La “Festa del Mangione” a Baronissi

festa del mangione,baronissi,eventi estate 2012 a salerno,ferragosto a salerno,sagre in provincia di salerno,associazione socio-culturale sogno & realtà baronissiGiunge alla quinta edizione la ‘Festa del Mangione‘ che si terrà a Baronissi da venerdì 17 e fino a martedì 21 agosto.
Organizzata dall’Associazione socio-culturale ‘Sogno & Realtà’, impegnata sul territorio in numerose attività fra le quali, musica dal vivo, ballo, cabaret, animazione e musical, la quinta edizione della “Festa del Mangione” si terrà nella piazza adiacenze le poste centrali di Baronissi, sede storica dell’evento. Protagonisti della cinque giorni, oltre i piatti tipici della tradizione e le specialità alla brace, anche gli eventi di intrattenimento e di animazione per tutta la durata della manifestazione.
Per le ulteriori informazioni e per gli approfondimenti relativi al programma, vi rimando al Sito Internet della Festa del Mangione, raggiungibile al seguente link: festadelmangione.it.
Il video a conclusione del post, si riferisce all’edizione 2008 della Festa del Mangione.

qr, qr code, code qr, codici qr, codice qr, codice a barre quadrato, codici a barre quadratiSalerno Smiling People
Foto: festadelmangione.it
Video: festadelmangione on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Al via il “Baronissi Jazz”

jazz,baronissi,baronissi jazz 2012,concorso jazz,jazz in campania,paolo fresu,paolino dalla porta,bebo ferra,stefano bagnol,danilo rea,anfiteatro comunale di baronissiTorna l’appuntamento con il Jazz in provincia di Salerno quando, da mercoledì 4 luglio e fino a venerdì 6 luglio, l’anfiteatro comunale di Baronissi ospiterà la sedicesima edizione del “Baronissi Jazz“. Una tre giorni interamentejazz,baronissi,baronissi jazz 2012,concorso jazz,jazz in campania,paolo fresu,paolino dalla porta,bebo ferra,stefano bagnol,danilo rea,anfiteatro comunale di baronissi dedicata al jazz e che vedrà sul palco dell’anfiteatro comunale con inizio alle ore 22:00 l’esibizione di grandi nomi del panorama jazzistico e l’esibizione di gruppi emergenti che parteciperanno al concorso 2012 del “Baronissi Jazz“. Il Programma:
Mercoledì 4 luglio - Paolo Fresu in quartetto con Bebo Ferra, Paolino Dalla Porta e Stefano Bagnol. Anfiteatro Comunale ore 22:00. Giovedì 5 luglio – Serata conclusiva del Concorso “Baronissi Jazz. La giuria esprimerà il suo giudizio. Perché la musica vince sempre. Venerdì 6 luglio – Il piano lirico di Danilo Rea. Anfiteatro Comunale ore 22:00.

jazz,baronissi,baronissi jazz 2012,concorso jazz,jazz in campania,paolo fresu,paolino dalla porta,bebo ferra,stefano bagnol,danilo rea,anfiteatro comunale di baronissi

jazz,baronissi,baronissi jazz 2012,concorso jazz,jazz in campania,paolo fresu,paolino dalla porta,bebo ferra,stefano bagnol,danilo rea,anfiteatro comunale di baronissiIl prezzo di una singola serata è di 15 euro, con la possibilità di acquistare un abbonamento per tutte e tre le serate del Baronissi Jazz al costo complessivo di 20 Euro. In caso di pioggia i concerti si terranno al Teatro d’Ateneo e l’inizio dei concerti viene anticipato alle ore 20 e termineranno alle ore 22. Tutto il programma completo della manifestazione e tutte le informazioni relative agli eventi correlati al Baronissi Jazz sono reperibili sul Sito Internet Ufficiale, raggiungibile al seguente link: baronissijazz.it. Il video che conclude il post di oggi è relativo ad un servizio di 12mesiVideo su Youtube ed è dedicato alla scorsa edizione.

jazz,baronissi,baronissi jazz 2012,concorso jazz,jazz in campania,paolo fresu,paolino dalla porta,bebo ferra,stefano bagnol,danilo rea,anfiteatro comunale di baronissiSalerno Smiling People
Foto: baronissijazz.it
Video: 12mesiVideo on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

La città saluta gli Erasmus. Sabato 30 giugno “Arrivederci Erasmus 2012″

erasmus,salerno,centro sociale,pietro de salvo,aiello,baronissi,via sabatini aiello,convegno erasmus,esperienze erasmus salerno,luigi bisogno,gianluca de martino,rete dei giovani per salerno,associazioni erasmus salerno aegee esnInteressante appuntamento, con invito esteso a chiunque voglia dare il suo contributo, sabato 30 giugno presso il Centro Sociale ‘Pietro De Salvo’ ad Aiello di Baronissi (SA) in via Sabatini dove si terrà la prima edizione di “Arrivederci Erasmus 2012“, convegno dedicatoerasmus,salerno,centro sociale,pietro de salvo,aiello,baronissi,via sabatini aiello,convegno erasmus,esperienze erasmus salerno,luigi bisogno,gianluca de martino,rete dei giovani per salerno,associazioni erasmus salerno aegee esn all’esperienza degli Erasmus giunti a Salerno, per l’organizzazione di Luigi Bisogno e con la collaborazione di Gianluca De Martino, Coordinatore Rete dei Giovani per Salerno.
Ogni anno centinaia di ragazzi universitari provenienti da tutta Europa, che partecipano al progetto Erasmus, scelgono Salerno come meta per la loro esperienza culturale, formativa e professionale. Ma siamo sicuri che Salerno “Città Europea” riesca realmente, in modo adeguato, a soddisfare questo tipo di esperienza? Quali sono i fattori principali che soddisfano al meglio le loro esigenze? erasmus,salerno,centro sociale,pietro de salvo,aiello,baronissi,via sabatini aiello,convegno erasmus,esperienze erasmus salerno,luigi bisogno,gianluca de martino,rete dei giovani per salerno,associazioni erasmus salerno aegee esnQuali sono invece i disagi che riscontrano nella nostra Città e nei servizi offerti? Queste e tante altre domande saranno punti di riflessione per un confronto comune all’interno del Convegno. Si darà ampio spazio alle associazioni che affrontano in prima linea il progetto Erasmus , ma soprattutto ai principali protagonisti dell’evento stesso, ovvero gli erasmus venuti a Salerno
Il programma della serata vedrà l’inizio del convegno alle ore 23 dierasmus,salerno,centro sociale,pietro de salvo,aiello,baronissi,via sabatini aiello,convegno erasmus,esperienze erasmus salerno,luigi bisogno,gianluca de martino,rete dei giovani per salerno,associazioni erasmus salerno aegee esn sabato 30 giugno per poi proseguire con la festa di chiusura dedicata proprio agli Erasmus, al costo simbolico di 5 euro per la copertura delle spese per l’affitto della struttura, la SIAE e l’organizzazione. Inoltre gli organizzatori offrono la possibilità, per tutti coloro che vogliano collaborare  in prima persona, di essere presenti con uno spazio all’interno della serata dedicato alla propria associazione/organizzazione.
Interverrano: Luigi Bisogno, organizzatore e ideatore principale dell’evento; Gianluca De Martino, collaboratore dell’evento, parlerà in qualità di presidente dell’Associazione Rete dei Giovani per Salerno; Referenti di Associazioni Erasmus salernitane (AEGEE e ESN); Referenti di diverse associazioni salernitane.
Tutti i dettagli relativi a quest’ultima info o per gli approfondimenti relativi all’evento, possono essere reperiti contattando direttamente l’organizzazione (Luigi Bisogno) al seguente indirizzo email: luigibisogno1@gmail.com oppure al seguente numero di telefono: 3332631563

 

erasmus,salerno,centro sociale,salerno,pietro de salvo,aiello,baronissi,via sabatini aiello,convegno erasmus,esperienze erasmus salerno,luigi bisogno,gianluca de martino,rete dei giovani per salernoSalerno Smiling People
Foto: Comunicato Stampa; giovanisalerno.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Dona il tuo libro

csp.jpgQuesta settimana, mi occupo di un’iniziativa che trovo meritevole di essere pubblicizzata e condivisa con quante più persone possibili.
Una donazione di libri alla “Casa della Poesia“, con l’intento di raccogliere e custodire gelosamente quanto di interessante e affascinante possa esserci scritto in un libro, qualsiasi esso sia.
Pubblico la comunicazione ufficiale della Casa della Poesia, con la speranza che possiamo essere in tanti a rispondere a questo appello.

Cari amici,
tra le varie attività della nostra struttura, una che ci sta molto a cuore e nella quale vorremmo coinvolgervi come “amici di Casa della poesia” è l’organizzazione e la crescita della nostra Biblioteca.
Potete immaginare quanto sia difficile e (questo è il giudizio degli enti pubblici) “antieconomico” pensare ad un luogo che raccolga libri e che sia a disposizione di quanti (a volte anche una sola persona) hanno bisogno di leggere, ricercare, studiare, confrontarsi.
Casa della poesia, con la sua biblioteca, mediateca, archivio sonoro e video, è uno di quegli spazi sempre a disposizione per quanti hanno queste necessità. Essendo poi un luogo autonomo di ricerca, ha bisogno essa stessa di questi elementi per elaborare i propri progetti e i propri percorsi di studio.
Rinnoviamo di tanto in tanto una campagna che ci aiuti a raccogliere libri per la nostra Biblioteca internazionale.
Chiediamo pertanto ad autori, editori, lettori, amici, di donare libri per la nostra biblioteca.
Ognuno di voi ha certamente doppioni, libri di cui non ha più bisogno, rese non riutilizzabili, biblioteche da dismettere, ecc. ecc.
Oppure semplicemente donate uno o più libri per Casa della poesia.
Come sapete i libri (così come video, registrazioni audio e altro) saranno custoditi con amore ed interesse.
Aspettiamo fiduciosi una vostra risposta e un vostro contatto.
Grazie e a presto

I libri possono essere anche tranquillamente spediti, per tutte le persone che non risiedono in zona. Inviare a:

Casa della poesia
Via Convento 73
84081 Baronissi (SA)
Italia

Per tutte le altre informazioni del caso, questi i numeri di telefono di riferimento: tel. 089/951621 089/953869 – 347/6275911

Salerno Smiling People
Foto: casadellapoesia.org

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Miss Cinema Campania 2009, Adriana Peluso

adriana peluso,adriana peluso intervista,salerno,miss italia,miss cinema,miss italia salerno,finale miss italia,baronissi,intervista a miss italia,tiziana morgillo,vittoria coccoreseBella, bellissima ma non solo, un vero vulcano di idee, parole ed iniziative, per un pieno di energia assicurato.
Continua la tappa di avvicinamento a Miss Italia da parte di questo blog e dopo l’intervista alle sorelle Verde, è la volta di un’altra bellissima salernitana.
Lei si chiama Adriana Peluso, 19 anni, di Baronissi, neodiplomata in ragioneria e già pronta ad affrontare il difficile test d’ingresso all’Università in scienze ostetriche; una delle rappresentanti della città di Salerno, vincitrice della fascia regionale di Miss Cinema 2009 e finalista a pieno merito alle prefinali di Salsomaggiore Terme, per tentare di accaparrarsi un posto fra le 60 più belle d’Italia che si contenderanno l’ambita fascia della sessantesima edizione di Miss Italia e la relativa diretta sulle reti Rai.
Pratica da 15 anni ginnastica ritmica seguendo ed apprendendone i segreti grazie alla madre che è insegnante, mentre da circa 8 anni si dedica al jazz e hip hop, sfrenandosi in discoteca il fine settimana, riuscendo a far conciliare la sua passione per il ballo ed un lavoro vero e proprio.
Adriana è molto critica nei confronti della città di Salerno che non giudica, ma che sprona a migliorarne gli aspetti che riguardano la microcriminalità, il tenore di vita e la vivibilità. E se ancora non bastasse, Adriana adora recitare (e la fascia di Miss Cinema ne è una dimostrazione, nonchè un portafortuna).
Quello che stupisce, però, è che Adriana guarderà la finale in tv. Nonostante una bellezza genuina ed indiscussa, nonostante sia una ragazza intelligente e brillante, Adriana non è riuscita a piazzarsi fra le 60 finaliste ed ha fatto, suo malgrado, ritorno a Salerno (Baronissi).
Nonostante questo, ho voluto farle lo stesso qualche domanda, per mezzo delle quali, spero, si possa avere un’idea di chi questa esperienza la vive e l’ha vissuta, stuzzicandola anche con qualche domanda curiosa e impertinente, volta a scoprire cosa ci sia dietro questo concorso che tanto affascina milioni di italiani. Ne è venuto fuori un quadro simpatico, soprattutto grazie alla schiettezza di Adriana.

VirgilioSalernoBlog: Perchè hai deciso di partecipare alla sessantesima edizione di Miss Italia?
Adriana:
Ho deciso di partecipare a Miss Italia per togliermi qualche soddisfazione e perchè penso che la mia piccola bellezza non venga capita e non so il perchè.
VirgilioSalernoBlog: Dovessi giudicare la tua esperienza, che voto daresti ad essa da 1 a 10 e perchè?
Adriana:
E’ stata comunque una bella esperienza ma il mio voto purtroppo è 5 perchè ho visto alcune cose strane che preferirei non dire.
VirgilioSalernoBlog: Che aria si respirava durante le prefinali nazionali e, soprattutto, che genere di rapporto sei riuscita a creare con le altre concorrenti prefinaliste nazionali?
Adriana:
Beh! Sicuramente si respirava un aria di tensione e penso che sia anche normale… ma con le ragazze delle altre regioni non ho per niente legato, solo con alcune ragazze del Molise che erano nelle stanze affianco alla mia. Ho legato invece con le altre ragazze della Campania che prima non conoscevo.
VirgilioSalernoBlog: Ritieni che le 60 ragazze selezionate per la finale nazionale siano le 60 ragazze più meritevoli di contendersi il titolo di Miss Italia 2009?
Adriana:
Per niente! Penso che le più belle se ne siano tornate a casa come me, e non lo dico solo perchè io sono stata eliminata, ma perchè realmente è cosi. Infatti con chiunque parlo, mi dicono che sono quasi tutte brutte o cmq carine ma sicuramente non da Miss Italia.
VirgilioSalernoBlog: Ci fai il nome della ragazza più antipatica che vedremo in tv fra le 60 finaliste? Ci spieghi il motivo di tale eventuale antipatia? …così non la votiamo! :)
Adriana:
Nessuna mi è stata antipatica, poichè non ho avuto modo di conoscerle tutte.
VirgilioSalernoBlog: Sulla base di quello che hai potuto vedere con i tuoi occhi e per quello che hai vissuto durante questa esperienza, ritieni che ci sia spazio per raccomandazioni o favoritismi dovuti a pressioni esterne? Se si, perchè?
Adriana:
Io non voglio giudicare il concorso, ma sicuramente c’è qualcosa sotto, altrimenti non è spiegabile! Personalmente ho anche assistito a delle cose, ma preferirei non dirle
VirgilioSalernoBlog: Qual è il ricordo più bello che hai di questa esperienza? Se ti va raccontacela brevemente.
Adriana:Beh! Un po’ tutto a partire dai capelli ed il trucco. Ogni mattina posavo per i fotografi e venivo intervistata e poi… i provini. Ma la cosa che mi rimarrà sempre impressa sono le risate che ci facevamo noi campane nelle stanze. Il bello è che eravamo tutte con le camere vicine… e poi gli scherzi telefonici che facevamo alle nostre amiche sempre campane
VirgilioSalernoBlog: E adesso dacci il nome e cognome delle tue 3 favorite per la vittoria finale.
Adriana:
Io personalmente faccio il tifo per le mie amiche Tiziana Morgillo e Vittoria Coccorese. Spero che portino a casa una fascia nazionale!

Ringrazio personalmente Adriana per la sua disponibilità e per le risposte, con le quali se l’è cavata anche molto bene e in bocca al lupo per il test di ingresso all’Università.

Salerno Smiling People
Foto: Adriana Peluso

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.