Torna “Salerno Comicon” terza edizione, dal 29 Novembre al 1° Dicembre

salerno comicon 2013,comicon,salerno,mostra fumetto salerno,mostra mercato fumetto,gioco salerno,visiona,doppiavù studio,scuola di fumetto di salerno,legacy distribuzione,giffoni film experience,complesso di santa sofia,teatro augusteo,comicon cosplay challenge,otaku garden,sede della chiesa dell’addolorata,luci d'artista salerno,alessandro rak,l’arte della felicità,festival di venezia,the jackal,bruno brindisi,daniele bigliardo,giuseppe de nardo,giuliano piccininno,luca raimondo,luigi siniscalchi,trumoon,calendario 2014 della scuola italiana di comix,calendario comix,giuseppe palumbo,lucio parrillo,paolo barbieri,roberto de angelis,tornei videogiochi,campania,associazioni di giochi di ruolo dal vivo,giochi di ruolo campania,rule play salerno“Dal 29 novembre al 1 dicembre torna SALERNO COMICON – Mostra-mercato del fumetto e del gioco, ormai giunta alla terza edizione. Organizzato dall’Associazione COMICON e da VISIONA, l’evento è realizzato in collaborazione con Doppiavù Studio, Scuola di fumetto di Salerno, Legacy Distribuzione con il supporto del Giffoni Film Experience, si avvale del patrocinio e della collaborazione del Comune di Salerno e del contributo di partner e aziende locali. In questasalerno comicon 2013,comicon,salerno,mostra fumetto salerno,mostra mercato fumetto,gioco salerno,visiona,doppiavù studio,scuola di fumetto di salerno,legacy distribuzione,giffoni film experience,complesso di santa sofia,teatro augusteo,comicon cosplay challenge,otaku garden,sede della chiesa dell’addolorata,luci d'artista salerno,alessandro rak,l’arte della felicità,festival di venezia,the jackal,bruno brindisi,daniele bigliardo,giuseppe de nardo,giuliano piccininno,luca raimondo,luigi siniscalchi,trumoon,calendario 2014 della scuola italiana di comix,calendario comix,giuseppe palumbo,lucio parrillo,paolo barbieri,roberto de angelis,tornei videogiochi,campania,associazioni di giochi di ruolo dal vivo,giochi di ruolo campania,rule play salerno edizione, abbiamo triplicato le sedi del Festival, oltre al Complesso di Santa Sofia ed il Teatro Augusteo, dove si svolgerà il Comicon Cosplay Challenge, in collaborazione con gli Otaku Garden, grazie alla collaborazione dell’amministrazione Salernitana, avremo a disposizione anche la splendida sede della Chiesa dell’Addolorata, dove si svolgerà la nuova area mercato, ed una serie di nuove location del centro storico che aumenteranno l’esperienza delle luci d’artista. Non mancheranno salerno comicon 2013,comicon,salerno,mostra fumetto salerno,mostra mercato fumetto,gioco salerno,visiona,doppiavù studio,scuola di fumetto di salerno,legacy distribuzione,giffoni film experience,complesso di santa sofia,teatro augusteo,comicon cosplay challenge,otaku garden,sede della chiesa dell’addolorata,luci d'artista salerno,alessandro rak,l’arte della felicità,festival di venezia,the jackal,bruno brindisi,daniele bigliardo,giuseppe de nardo,giuliano piccininno,luca raimondo,luigi siniscalchi,trumoon,calendario 2014 della scuola italiana di comix,calendario comix,giuseppe palumbo,lucio parrillo,paolo barbieri,roberto de angelis,tornei videogiochi,campania,associazioni di giochi di ruolo dal vivo,giochi di ruolo campania,rule play salernoospiti, incontri e mostre, oltre ad un programma di eventi che si allarga a tutta la città di Salerno, con tante attività collaterali, proiezioni, spettacoli, laboratori ed incontri con gli autori. Come prime anticipazioni annunciamo come primo ospite, nonché autore del manifesto di questa edizione, Alessandro Rak, autore delsalerno comicon 2013,comicon,salerno,mostra fumetto salerno,mostra mercato fumetto,gioco salerno,visiona,doppiavù studio,scuola di fumetto di salerno,legacy distribuzione,giffoni film experience,complesso di santa sofia,teatro augusteo,comicon cosplay challenge,otaku garden,sede della chiesa dell’addolorata,luci d'artista salerno,alessandro rak,l’arte della felicità,festival di venezia,the jackal,bruno brindisi,daniele bigliardo,giuseppe de nardo,giuliano piccininno,luca raimondo,luigi siniscalchi,trumoon,calendario 2014 della scuola italiana di comix,calendario comix,giuseppe palumbo,lucio parrillo,paolo barbieri,roberto de angelis,tornei videogiochi,campania,associazioni di giochi di ruolo dal vivo,giochi di ruolo campania,rule play salerno film d’animazione “L’Arte della Felicità” reduce da un clamoroso successo allo scorso Festival di Venezia, a cui sarà dedicata una mostra ed incontri con studenti ed appassionati. Inoltre saranno presenti con la loro simpatia travolgente i ragazzi di The Jackal, con le loro originalissime web-series. Come sempre sarà nutrita la squadra di autori salernitani e campani in mostra, tra cui Bruno Brindisi, Daniele Bigliardo, Giuseppe De Nardo, Giuliano Piccininno, Luca Raimondo, Luigi Siniscalchi e tanti altri, con l’esposizione “Trumoon”, dedicata all’omonima e storica fanzine-rivista di fumetti che festeggia i 30 anni dalla pubblicazione del primo numero e che è stata una vera palestra per i fumettisti della scuola salernitano-partenopea oggi noti a livello internazionale.

salerno comicon 2013,comicon,salerno,mostra fumetto salerno,mostra mercato fumetto,gioco salerno,visiona,doppiavù studio,scuola di fumetto di salerno,legacy distribuzione,giffoni film experience,complesso di santa sofia,teatro augusteo,comicon cosplay challenge,otaku garden,sede della chiesa dell’addolorata,luci d'artista salerno,alessandro rak,l’arte della felicità,festival di venezia,the jackal,bruno brindisi,daniele bigliardo,giuseppe de nardo,giuliano piccininno,luca raimondo,luigi siniscalchi,trumoon,calendario 2014 della scuola italiana di comix,calendario comix,giuseppe palumbo,lucio parrillo,paolo barbieri,roberto de angelis,tornei videogiochi,campania,associazioni di giochi di ruolo dal vivo,giochi di ruolo campania,rule play salerno

Rak è anche protagonista di un’altra iniziativa culturale a cui daremo ampio risalto, ovvero mostra e presentazione del nuovo Calendario 2014 della Scuola Italiana di Comix, che quest’anno annovera anche alcuni nomi importanti come Giuseppe Palumbo, Lucio Parrillo, Paolo Barbieri, Roberto De Angelis, e molti altri. Inoltre un’ampia Area sarà dedicata al mondo del gioco e del videogioco, con tornei, dimostrazioni ed incontri grazie al coinvolgimento di Associazioni di giochi di ruolo dal vivo, che evocheranno avventure fantastiche e coinvolgenti per il pubblico. Tutto questo ancora con un biglietto dal prezzo eccezionale di 5,00 euro, valido per tutti e tre i giorni, per tutte le sedi e per tutte le attività principali previste dal ricco programma.” (comicon.it)

Salerno Smiling People
Foto: comicon.it
Video: ComiconTUBE on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Il buon pescato protagonista in città con la Rassegna Gastronomica “La Rotta del BuonPescato Italiano”

salerno,la rotta del buonpescato italiano,gastronomia,rassegna gastronomica,eventi a salerno,settembre a salerno,cosa fare a salerno,campania,pescato,pesca,pesce,cooking show,concorsi di cucina,concorso di cucina,cucina,grand hotel salerno,lungomare tafuri,parcheggi salerno,parcheggio grand hotel salerno,ghsFarà tappa a Salerno per tre giorni e precisamente venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 settembre, lasalerno,la rotta del buonpescato italiano,gastronomia,rassegna gastronomica,eventi a salerno,settembre a salerno,cosa fare a salerno,campania,pescato,pesca,pesce,cooking show,concorsi di cucina,concorso di cucina,cucina,grand hotel salerno,lungomare tafuri,parcheggi salerno,parcheggio grand hotel salerno,ghs Rassegna Gastronomica “La Rotta del BuonPescato Italiano” che, dopo le tappe calabresi, si insedierà in città a Lungomare Tafuri, presso l’area Parcheggio del “Grand Hotel Salerno“.
Degustazioni gratuite, “Cooking Show”, concorsi, spettacoli e convegni faranno parte di un ricco programma che la bella manifestazione ha realizzato per i numerosi salernitani che vorranno raggiungere il Villaggio e per il quale, vi rimando al Sito Ufficiale della Rassegna, raggiungibile al seguente link: buonpescatoitaliano.it

salerno,la rotta del buonpescato italiano,gastronomia,rassegna gastronomica,eventi a salerno,settembre a salerno,cosa fare a salerno,campania,pescato,pesca,pesce,cooking show,concorsi di cucina,concorso di cucina,cucina,grand hotel salerno,lungomare tafuri,parcheggi salerno,parcheggio grand hotel salerno,ghsSalerno Smiling People
Foto: buonpescatoitaliano.it
Video: BuonPescato Italiano on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Ai Templi di Paestum nasce “52 Storie da raccontare”: Allevi, Capossela e Servillo i protagonisti del prologo

Scapaccio paestum,Massimo Volta, istituzione poseidonia,sunrise giovanni allevi,teatro dei templi a paestum,tour allevi 2013,campania,bizartsony music,tragodie,i canti del capro,vinicio capossela,tempio di nettuno paestum,città di poseidonia,solis string quartet,spassiunatamente,52 racconti,musica,storia,food,sarà un’estate da “52” con racconti recitati,suonati e perché no anche mangiati quella che si appresta a part,lo spettatore-lettore-ascoltatore avrà il suo prologo suddiviso ,che estendono le potenzialità narrative del racconto,sono spesso la parte migliore del testo perché permettono all’ar,quasi in confidenza,tutto sé stesso senza nessun vincolo formale. il progetto è real,philippe cohen solal,gotan projectarà un’estate da “52” con racconti recitati, suonati e perché no anche mangiati quella che si appresta a partire a Capaccio Paestum. E proprio come in un libro, lo spettatore-lettore-ascoltatore avrà il suo prologo suddiviso in tre momenti. Capitoli con altrettante “Note a Margine”. Questi contenuti aggiuntivi, che estendono le potenzialità narrative del racconto, sono spesso la parte migliore del testo perché permettono all’artista di esprimere, quasi in confidenza, tutto sé stesso senza nessun vincolo formale. Il progetto è realizzato con il patrocinio del Comune di Capaccio-Paestum ed in collaborazione con l’Istituzione Poseidonia.
Il primo capitolo del prologo ha per titolo “Sunrise”: è il nuovo progetto sinfonico di Giovanni Allevi in programma giovedì 1 agosto, alle ore 21.30, al Teatro dei Templi a Paestum (costo del biglietto: 48 euro, poltronissima – 32 euro, poltrona numerata – 20 euro, gradinata). E’ l’unica data in Campania di questo tour. Nel triplice ruolo di compositore, direttore d’orchestra e pianista, l’inarrestabile enfant terrible della musica classica contemporanea incanterà il pubblico proponendo un viaggio tra le seducenti atmosfere con orchestra delle composizioni sinfoniche di “Sunrise” (ultimo album di studio pubblicato lo scorso 30 ottobre per Bizart/Sony Music che ha debuttato ai primi posti delle classifiche di vendita, anche su iTunes classica), e le suggestioni del pianoforte solo e i brani più amati del suo repertorio. Per la sezione “Momenti al Tramonto” venerdì 2 agosto alle ore 18.00 ci sarà una originale quanto sorprendente nota a margine.
Tragodie, i canti del capro” è il titolo del progetto che Vinicio Capossela ha creato per “52”. Martedì 20 agosto, quando alle ore 21.30 (costo del biglietto: 30 euro, posto unico), i riflettori illumineranno il Tempio di Nettuno a Paestum il mondo classico incontrerà il presente accompagnato da una “musica nata da una catastrofe”. Un concerto da condividere più che da ascoltare per scrivere al plurale un nuovo ed inedito racconto per “52”.
Il 26 agosto sarà ancora una volta il Tempio di Nettuno a farsi scenografia naturale per il terzo capitolo di questo artistico prologo. A muoversi tra le colonne dell’antica città di Poseidonia sarà Peppe Servillo che con i Solis String Quartet, dalle ore 21.30, suoneranno “Spassiunatamente” (costo del biglietto: 18 euro, posto unico).
Per maggiori informazioni consultare il sito internet http://www.52racconti.it%20%20 o la pagina Fb “52racconti”.
Il concept 52
52 eventi. 52 momenti. 52 racconti per ricostruire l’immaginario culturale ed artistico di un territorio attraverso musica, storia, food.
Un contenitore che mira, nel tempo, a raccontare storie a promuovere eventi che veicolino Capaccio-Paestum, le sue bellezze e le sue potenzialità.
Musica, arte, storia, food. 52 è un viaggio nell’immaginario culturale ed artistico di un territorio in 52 eventi.
52 è storie da raccontare. 52 è un pacchetto turistico per un’esperienza emozionale dal mood internazionale. Tutti gli incontri possono essere vissuti singolarmente o come parte di un percorso narrativo più esteso, modulare e basato su precise unità temporali così da trasformare le stesse in uno strumento di storytelling territoriale, con i suoi ritmi e le sue stagionalità.
Con questo “ritmo” 52 è un contenitore “fluido”, composto da ricorrenze, periodi dell’anno e della vita che offrono elementi, sensazioni, emozioni e colori diversi.
Come tutti i buoni racconti, ogni evento porta con sé delle note a margine da vivere dopo ogni incontro. Questi contenuti aggiuntivi, che estendono le potenzialità narrative del racconto, sono spesso la parte migliore del testo perché permettono all’artista di esprimere, quasi in confidenza, tutto sé stesso senza nessun vincolo formale.

IL PROGRAMMA DEL PROLOGO (26 LUGLIO/26 AGOSTO)
26 luglio/chiostro convento capaccio capoluogo
birra & food, degustazioni e laboratori a cura di birrifici artigianali
Roberto Angelini & Pier Cortese in Discoverland
1 Agosto/teatro dei templi
Giovanni Allevi in Sunrise tour 2013 con orchestra sinfonica
2 Agosto/area antistante tempio di nettuno
“Nota a Margine” Momenti al tramonto Area archeologica, Paestum (SA)
3 Agosto/mare & pineta
Philippe Cohen Solal Dj set from Gotan Project
16 Agosto/mare & pineta
Incognito Dj Set Feat. Bluey & Francis
20 Agosto/area antistante tempio di nettuno
Vinicio Capossela in “Tragodie: i canti del capro”.
Spettacolo inedito in esclusiva
26 Agosto/area antistante tempio di nettuno
Peppe Servillo & Solis String Quartet in “Spassiunatamente” – (Comunicato stampa)

capaccio paestum,massimo volta,istituzione poseidonia,sunrise giovanni allevi,teatro dei templi a paestum,tour allevi 2013,campania,bizartsony music,tragodie,i canti del capro,vinicio capossela,tempio di nettuno paestum,città di poseidonia,solis string quartet,spassiunatamente,52 racconti,musica,storia,food,sarà un’estate da “52” con racconti recitati,suonati e perché no anche mangiati quella che si appresta a part,lo spettatore-lettore-ascoltatore avrà il suo prologo suddiviso,che estendono le potenzialità narrative del racconto,sono spesso la parte migliore del testo perché permettono all’ar,quasi in confidenza,tutto sé stesso senza nessun vincolo formale. il progetto è real,philippe cohen solal,gotan projectSalerno Smiling People
Foto: CopyRight Massimo Volta
Video: GiovanniAlleviVEVO on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Sabato 1° giugno, la “Festa del Latte” al Parco Pinocchio

festa del latte salerno,la centrale del latte di salerno,parco pinocchio,latte,salerno,via montpellier,giornata mondiale del latte,1° giugno 2013,eventi,campania,milk day 2013,fondazione nazionale carlo collodi,api,laboratorio delle api salerno,cia,confederazione italiana agricoltori,confagricoltura,coldiretti,legambiente,angolo del nutrizionistaLa Centrale del latte di Salerno invita tutti, grandi e piccini, alla I° “Festa del Latte” che si terrà nella nostra città Sabato 1 Giugno, dalle ore 9.30 alle ore 17.30, presso il Parco Pinocchio in Via Montpellier.
Un gioioso evento per le famiglie ed i bambini per festeggiare il 13° anniversario della Giornata Mondiale del Latte, meglio conosciuto come il “Milk Day”, istituito dalla FAO nel 2000.
Contestualmente, ci sarà anche l’evento conclusivo del progetto “Codice PIN… Occhio ai bambini”, il percorso educativo promosso dal Comune di Salerno – Assessorato alla Pubblica Istruzione con la collaborazione della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, che ha coinvolto numerose scuole primarie di Salerno.
Una giornata densa di appuntamenti che vedrà attività ludico – ricreative, come il Laboratorio delle Api, gestito dalla CIA – Confederazione Italiana Agricoltori, gli stand della Confagricoltura e di Coldiretti, di Legambiente, di altre aziende del territorio e l’Angolo del Nutrizionista, dove esperti del settore risponderanno ad ogni quesito sulla corretta alimentazione. Ed ancora, giochi, intrattenimenti, musica e l’immancabile degustazione dei prodotti della Centrale e dei suoi partner commerciali.
Un cocktail per tutti i gusti per festeggiare e rendere omaggio all’alimento base per eccellenza, ovvero, il “Nostro” latte. Vi aspettiamo tutti.” (comunicato stampa – Centrale del Latte di Salerno)

festa del latte salerno,la centrale del latte di salerno,parco pinocchio,latte,salerno,via montpellier,giornata mondiale del latte,1° giugno 2013,eventi,campania,milk day 2013,fondazione nazionale carlo collodi,api,laboratorio delle api salerno,cia,confederazione italiana agricoltori,confagricoltura,coldiretti,legambiente,angolo del nutrizionistaSalerno Smiling People
Foto: centraledelatte.sa.it
Video: MukkoPallino on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Riunione organizzativa per il ripristino della moblità pubblica e dei trasporti

trasporto,pubblico,salerno,campania,cstp,corse cstp,sciopero trasporti pubblico locale,associazione sos utenti consumatori,via giuseppe centola 6,torrione,provincia,regione e prefettura,lorenzo forte,luigi bisogno,matteo zagariaL’associazione Sos Utenti Consumatori, invita tutti i cittadini e le associazioni a partecipare mercoledì 27 marzo ore 18.00 presso la sede in via Giuseppe Centola 6, (Torrione) Salerno, dove si terrà una riunione organizzativa per promuovere una serie di iniziative inerenti alla problematica relativa alla mobilità e ai trasporti pubblici.
Tra le varie proposte si partirà con una PETIZIONE rivolta alle varie Istituzioni (Comune, Provincia, Regione e Prefettura) responsabili dei disagi che stanno ormai colpendo i cittadini della nostra comunità, tali disservizi rischiano di aggravarsi notevolmente nelle prossime settimane, a causa delle incapacità fin ora dimostrata dalla politica, pertanto riteniamo che i cittadini debbano chiedere con forza e con tutti gli strumenti democratici che la politica scelga, come priorità, la mobilità pubblica. Per info e contatti: Sos Utenti ConsuamtoriLorenzo Forte 3311460221 Luigi Bisogno 3332631563 Matteo Zagaria 3397666571” (Comunicato Stampa)

trasporto,pubblico,salerno,campania,cstp,corse cstp,sciopero trasporti pubblico locale,associazione sos utenti consumatori,via giuseppe centola 6,torrione,provincia,regione e prefettura,lorenzo forte,luigi bisogno,matteo zagariaSalerno Smiling People
Foto: sicurauto.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Domenica 27, Fare Verde e “Il Mare d’Inverno”

fare verde salerno,fareverde,spiaggia di santa teresa,mare d'inverno,mare,inverno,iniziative gennaio,ecologia,ambiente,campania,salerno città,associazioni salerno,verde,pubblico,spiaggia salerno,santa teresaC’è un mare di rifiuti di cui possiamo fare a meno‘ è il claim dell’edizione 2013 de “Il Mare d’Inverno“, iniziativa che si terrà domenica 27 gennaio presso la storicafare verde salerno,fareverde,spiaggia di santa teresa,mare d'inverno,mare,inverno,iniziative gennaio,ecologia,ambiente,campania,salerno città,associazioni salerno,verde,pubblico,spiaggia salerno,santa teresa spiaggia di Santa Teresa e promossa da Fare Verde Salerno. Ecco il testo integrale dell’evento promosso su Facebook:
Domenica 27/01/2013 si svolgerà a Salerno presso la spiaggia di Santa Teresa “Mare D’Inverno”. La manifestazione cittadina, organizzata da Fare Verde Salerno, si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia dove i vari circoli locali di Fare Verde puliranno le spiagge dei litorali e sensibilizzeranno l’opinione pubblica a tenere i giusti comportamenti per ridurre il quantitativo dei rifiuti prodotti. L’appuntamento è previsto per le 10:00 presso la spiaggia di Santa Teresa di Salerno.‘ (Evento su FB)

fare verde salerno,fareverde,spiaggia di santa teresa,mare d'inverno,mare,inverno,iniziative gennaio,ecologia,ambiente,campania,salerno città,associazioni salerno,verde,pubblico,spiaggia salerno,santa teresa

Sul Sito Ufficiale di Fare Verdè c’è la possibilità di leggere gli scopi e l’intento dell’Evento Nazionale, cliccando sul seguente link: fareverde.it

qr, code, qr code, codice qr, codici qr, codice a barre quadrato, codici a barre quadratiSalerno Smiling People
Foto: Fare Verde Salerno on FB;
Video: agsalerno on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

“I Giovani si raccontano”, il concorso di scrittura e poesia.

concorso scrittura,concorsi di scrittura a salerno,centro la tenda salerno,concorso nazionale di scrittura e poesia,scrivere,concorsi per i giovani,progettogiovani,creatività giovanile,iniziative a salerno,cultura a salerno,iniziative in campania,campania,blog,volontariato salernoC’è tempo fino a giovedì 17 gennaio per poter partecipare al concorso di scrittura e poesiaI giovani si raccontano” iniziativa facente parte del “Progettogiovani” organizzata e curata dal Centro La Tenda.
“Il ProgettoGiovani del Centro La Tenda, nell’ambito delleconcorso scrittura,concorsi di scrittura a salerno,centro la tenda salerno,concorso nazionale di scrittura e poesia,scrivere,concorsi per i giovani,progettogiovani,creatività giovanile,iniziative a salerno,cultura a salerno,iniziative in campania,campania,blog,volontariato salerno iniziative di animazione territoriale “Capolavori in corso“, promuove il  concorso di scrittura e poesiaI giovani si raccontano“.  Il concorso,  rivolto a tutti i giovani dai 14 ai 35 anni, ha lo scopo di favorire la creatività  giovanile attraverso la promozione delle loro opere originali.” (Centrolatenda.it).
Il regolamento ufficiale è consultabile sul Sito Ufficiale del Centro La Tenda, raggiungingibile al seguente indirizzo: Centrolatenda.it 

qr code, codice qr, codici qr, codici a barre, codice a barre, codice a barre quadrato, codici a barre quaadrati, codici, codeSalerno Smiling People
Foto:EFP; Centrolatenda.it;

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

TGR Campania RAI? Perchè non cambia nome in TGN?

tgr_ok.jpgFra le varie cose che non faccio da tempo immemore, per scelta ben precisa, ponderata e valutata nel tempo, c’è quella di non vedere mai il TG Regionale RAI della Campania; per intenderci, quella sorta di TG che va in onda su Rai Tre, poco dopo le 19.30, quando il segnale di Rai Tre, da Nazionale diventa Regionale.
Come dice stesso l’acronimo TGR (dove R sta per Regionale), le notizie che vanno in onda puntualmente ogni sera, dovrebbero trattare di argomenti di cronaca, politica, eventi di una regione fra le più popolose ed estese d’Italia… già, dovrebbero ma …. anche qui il “napolicentrismo” la fa da padrone e monopolizza l’informazione regionale, contribuendo ancora una volta a rafforzare quell’equazione che ormai è inculcata nella mente di qualsiasi italiano: Campania=Napoli.
La premessa è obbligatoria nel momento in cui tratto questo argomento, poichè… premesso che Napoli è il Capoluogo, con una densità di abitanti seconda a poche altre città italiane, premesso che da sola, la parola “Napoli” fa già notizia di per sè, premesso che Napoli ha un storia, premesso tutto quello che si vuole premettere, mi chiedo, ma dove sta scritto che se io guardo questo TGR, l’unica volta che sento pronunciare Salerno (e neanche sempre) è soltanto quando la signorina mi racconta delle previsioni del tempo Regionali? …e chi è di Salerno e sta leggendo questo post, sa benissimo che non esagero affatto!
Addirittura, il Tg Regionale Campano, da sempre a fine tg offre una vastissima ed ampia pagina dedicata allo sport regionale (traduzione: al NAPOLI), servizi puntuali, precisissimi e minuziosissimi (l’altra sera ci deliziarono con lo Slow Motion dei goal di Fabio Quagliarella nella partitella di allenamento!) fatto salvo, a conclusione dei servizi che parlano del Napoli, salutare i gentili telespettatori e rinnovare l’appuntamento per il giorno successivo. E mi chiedo ancora: ma una squadra in serie B (l’anno scorso in due con l’Avellino) ed tante in serie C (fra cui il Benevento), possibile mai che non meritino spazio e, di conseguenza, possibile mai che i telespettatori di una regione intera debbano subire minuti e minuti di notizie che si muovono in un’unica direzione? Giusto per la cronaca, quanti di voi ricordano il TGR Sport quando il Napoli, suo malgrado era in B mentre la Salernitana era in A e puntualmente l’apertura era dedicata alla partita cadetta dei partenopei?
Non esagero, non è campanilismo o altro; chiunque può verificare con i propri occhi quanto dico. Basta guardare ed ascoltare il sommario di ogni edizione del TGR qui per rendersi conto di quanto sia vero e non tendenzioso quanto affermato in questo post.
A questo punto, una proposta alla redazione del tg vorrei farla io, visto che faccio parte di quei co… ehm cittadini che pagano il canone Rai: perchè il TGR non cambia nome in TGN? Il vantaggio sarebbe conoscere a priori le notizie che vedremo ed ascolteremo, facendo diventare una scelta totalmente nostra ed indipendente quella di sintonizzarci o meno sulle frequenze nazionali di Mamma Rai per ascoltarle.
Meno male che ci sono io che qualche volta, qualche notiziola ve la do 🙂

Salerno Smiling Peole
Foto: amater.it (edited)

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Salerno: non pervenuta ….

italia.it.jpgItalia.it è quel famoso Portale Internet voluto dal Ministero del Turismo, il cui compito sarebbe quello di presentare internazionalmente, come spot promozionale, i luoghi e le meraviglie visitabili in Italia; uno strumento a sostegno del patrimonio storico, artistico, culturale del Bel Paese.
Portale che, ancor prima di essere on-line, suscitò polemiche e dibattiti inerenti soprattutto al suo elevato costo di realizzazione: 58 milioni di euro.
Debuttò on-line un po’ di tempo fa, suscitando l’ira di tanti, poichè risultava essere sgradevole alla vista e alla navigabilità, poverissimo di contenuti e tecnicamente obsoleto per fruibilità e immediatezza. In pratica un strumento che riusciva ad ottenere precisamente il risultato inverso a quello prepostosi: Pubblicità negativa all’Italia.
Poco tempo dopo, fu oscurato, senza neanche preavvisi o comunicati stampa a corredo della sua precoce morte! Pace all’anima sua!
Ma …. venerdì 17 Luglio, in Rete correva voce che il portale fosse resuscitato, con nuova ed accattivante veste grafica! Così, in pausa pranzo, mi ci sono collegato e ho potuto constatare con i miei occhi che questa volta il portatile era addirittura gradevole alla vista! Così, mi ci addentro e vedo la suddivisione in regioni, ognuna con il suo breve video ed una breve descrizione! Clicco Campania (fatelo anche voi), metto in play il video, già pregustandomi le bellezze della mia regione ed osservo ….. Il Vesuvio!! (Beh, famosissimo, ci stà), Napoli (ok! Ci sta! capoluogo di regione e grande storia.. andiamo avanti), Pompei (Giusto! Pompei famosissima), pescherecci, pescatori, pesci e testuggini …… La Reggia di Caserta (stupenda), vicoletti vari, gente varia, San Gregorio Armeno, un bar, la Pizza e il Babbà (…si sono scordati il Mandolino questa volta), le cozze (Riferimento forse a Ciccio?), di nuovo il Vesuvio e Stop ……. mah! forse ero distratto! Decido di riguardarlo, sicuramente mi sarà sfuggito qualcosa! Rimetto in play e …. in effetti, la signorina in piscina che nuotava stile bocconcino di bufala a galla nel siero me la ero persa.
Inizio ad innervosirmi un po’ e mi do alla lettura sul PERCHE’ dovrei visitare la Campania e su cosa ci sia di bello in Campania … bla bla bla e ancora bla bla bla … FINE. A questo punto mi sorge un dubbio: che mi sia perso il passaggio della mia Salerno in Basilicata e che nessuno me lo abbia mai comunicato?
Battute a parte mi chiedo, come è possibile che Salerno e provincia non siano neanche menzionate in un paragrafetto, non dico il video, ma almeno nella descrizione del percorso turistico da fare in Campania? Non ci stò! Ne faccio proprio una questione di mera ignoranza da parte dei professionisti incaricati e responsabili della raccolta informazioni in Campania. Ma scherziamo vero?: E Paestum dove sta? I Templi di Hera, Athena e Nettuno, meritano davvero solo una piccolissima menzione? E dove sono: Il sito Archeologico di Velia, La Certosa di Padula, Il Parco Nazionale del Cilento, il Duomo di Amalfi, il Duomo di Salerno, Il Ponte dei “Diavoli” a Salerno, il Castello Arechi, Cava de’ Tirreni e la sua storia, le Grotte di Castelcivita, Pertosa, Maiori, Minori, Palinuro …. etc. etc. etc. Perchè un turista che viene in Campania (come suggerito dal percorso ideale) arriva fino a Furore, per poi svoltare in direzione di Caserta? E perchè deve andare a vedere i limoni di Procida (con tutto il rispetto), sentirne il profumo, mentre non gli viene suggerito di visitare il borgo antico di San Severino (stupendo)?
Trovo davvero un affronto ai limiti della decenza la pagina che descrive la Campania del portale Italia.it e nello specifico la provincia di Salerno e non ho potuto fare a meno di scrivelo qui. Certo che, 58 milioni di euro di spesa (soldi nostri ovviamente) e non avere neanche la soddisfazione di poter leggere il nome della mia bella Salerno, fa malissimo.
Per oggi vi saluto, con la speranza che nessun turista mai organizzi le proprie escursioni in Campania sulla base di quei suggerimenti.

Salerno Smiling People
Foto: Print Screen da logo Italia.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Cercasi Sposi… e non

sposi.jpgSembrerebbe un annuncio strampalato, quasi una burla ma a Salerno si cercano coppie di sposi .. e non. Sposi di tutte le categorie e di qualsiasi età, ma anche single, semplici coppie di innamorati, divorziati e vedovi, ragazzi e ragazze che magari al matrimonio non ci pensano proprio.
Quante volte abbiamo sentito di parenti e amici che rivivrebbero con piacere il giorno del matrimonio anche solo per reindossare l’abito nunziale e, quante volte è capitato di aprire l’armadio ed imbattersi in un vestito da sposa che giace in un angolino imbalsamato dal cellophane.
26 Luglio 2009, annotatevi la data e preparatevi a togliere il cellophane che da troppo tempo protegge il vostro abito nunziale. Quel giorno sarà il giorno del “Corteo degli sposi”. Un Corteo che attraverseà le strade di Salerno e che sarà formato da cittadini campani che avranno voglia di sfilare, divertirsi e partecipare a questa iniziativa originale ma soprattutto nuova. Basterà contattare lo staff di “Salerno Creativa” fornire la propria disponibilità alla partecipazione del corteo e soprattutto armarsi di spirito goliardico e tanta voglia di trascorrere una giornata all’insegna del divertimento.

Ciao Mariangela, ti vogliamo bene ….
Salerno Smiling People

Foto: MAleSSIaMO®

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.