Torna “Creattiviamo la Città”, il Festival della Creatività Giovanile – La Seconda edizione.

creattiviamo la città salerno,festival della creatività giovanil salerno,arci salerno,centro servizi informagiovani di salerno,comune di salerno,osservatorio comunicazione partecipazione culture giovanili dell,hub network delle culture contemporanee,chiamata alle arti – mostra d’arte,davimus dell’università degli studi di salerno,crowdfunding,claudio calveri,alphakoma,visioni distorte,giovanni bottiglieri,bianca savo,angelica avallone,martina eglione,vincenzo castaldo,manuel grippa,milena acconcia,musikattiva associazione musicoculturale,yorkshire pudding,the kunt,carlo pecoraro,ermanno guerra,stefania leone,fabio borghese,tiziana di muro,filippo petti,invasioni digitali,franco cappuccio,gian giacomo parigini,por campania fse 2007-2013,giovanni savastanoArtisti, Makers, Creativi, per il secondo anno consecutivo torna #Creattiviamo la Città – Festival della Creatività Giovanile II edizione, l’evento promosso da Arci Salerno e organizzato dal Centro Servizi Informagiovani di Salerno vuole stimolare lo scambio di energie tra giovani artisti attraverso l’esplorazione dei diversi linguaggi e discipline dell’arte.
La manifestazione si terrà i giorni 3/4/5/6 ottobre 2013 e si inserisce nell’ambito delle iniziative del Centro Informagiovani del Comune di Salerno per promuovere la creatività e la partecipazione dei giovani alla vita culturale cittadina.
Il Festival è realizzato in collaborazione con l’Osservatorio Comunicazione Partecipazione Culture Giovanili dell’Università degli Studi di Salerno e HUB Network delle Culture Contemporanee e vede la partecipazione di numerosi partner istituzionali ed associativi del territorio, si svolgerà presso la sede dell’Informagiovani. Il variegato programma prevede diverse sezioni:
Esposizioni3/4/5/6 ottobre 2013 – “Chiamata alle Arti – Mostra d’arte”. Expo di giovani artisti campani a cura dell’ Osservatorio Comunicazione Partecipazione Culture Giovanili dell’Università degli Studi di Salerno. In concomitanza con l’esposizione si promuove la Chiamata alle Arti per raccogliere i lavori artistici dei ragazzi residenti a Salerno di età tra i 16 ed i 35 anni che vogliono essere inseriti nell’archivio dinamico delle forme artistiche campane sul sito www.chiamatallearti.it
Kook” Installazione audiovisiva. A cura degli studenti del DaViMus dell’Università degli Studi di Salerno autori del cortometraggio
Workshop – Due momenti formativi rivolti ai giovani artisti per approfondire la presentazione ed il finanziamento di un progetto creativo/artistico attraverso il crowdfunding e per imparare ad utilizzare software di musica digitale: 3 ottobre 2013 – Il crowdfunding come strumento di promozione dell’economia del talento – Nuove opportunità di raccolta fondi a cura di Claudio Calveri e Roberto Esposito, DeRev; 4 ottobre 2013 Live on the Live – Introduzione all’utilizzo e produzione delle sequenze elettroniche nella musica dal vivo a cura di Alphakoma della band Visioni Distorte.

creattiviamo la città salerno,festival della creatività giovanil salerno,arci salerno,centro servizi informagiovani di salerno,comune di salerno,osservatorio comunicazione partecipazione culture giovanili dell,hub network delle culture contemporanee,chiamata alle arti – mostra d’arte,davimus dell’università degli studi di salerno,crowdfunding,claudio calveri,alphakoma,visioni distorte,giovanni bottiglieri,bianca savo,angelica avallone,martina eglione,vincenzo castaldo,manuel grippa,milena acconcia,musikattiva associazione musicoculturale,yorkshire pudding,the kunt,carlo pecoraro,ermanno guerra,stefania leone,fabio borghese,tiziana di muro,filippo petti,invasioni digitali,franco cappuccio,gian giacomo parigini,por campania fse 2007-2013,giovanni savastano

Performance Live3 ottobre 2013 – Kook – Proiezione Cortometraggio – A seguire incontro con gli autori: Giovanni Bottiglieri, Bianca Savo, Angelica Avallone, Martina Eglione, Vincenzo Castaldo Analog/Computer Sounds & Luci Sonore – DJ set a cura di Manuel Grippa – Vj set a cura di msk. – 4 ottobre 2011 – Welcome to Salerno – Laboratorio stabile di danze popolari del Sud Italia “Terre danzanti” a cura di Milena Acconcia – Ass.ne Musicateneo e accoglienza degli studenti Erasmus promossa da Rete dei Giovani per Salerno e Associazione ESN –Salerno – 5 ottobre 2013 – X Form Art – Estemporanea di pittura e musica in Via Porta Catena. Musica Live – Esibizioni musicali e Jam Session a cura di: Musikattiva Associazione Musico/Culturale. Durante la serata si esibiranno: Yorkshire Pudding; The Kunt.
Incontri3/4 ottobre 2013 ore 10.00 – 13.00 – “L’Informagiovani incontra” Gli studenti delle classi IV e V degli Istituti Superiori di Salerno. 5 ottobre 2013 ore 10.00 – 13.00. Convegno organizzato in collaborazione con HUB Network Culture Contemporanee: “Creatività ed innovazione per la cultura. Nuove esperienze per il territorio”. Modera Carlo Pecoraro – Giornalista de “La Città”. Intervengono: Ermanno Guerra – Assessore alla Cultura del Comune di Salerno; Stefania Leone – Resp. Scientifico dell’Osservatorio Comunicazione Partecipazione Culture Giovanili Università degli Studi di Salerno; Fabio Borghese – Coord. Laboratorio Creactivitas Università degli studi di Salerno; Tiziana Di Muro e Filippo Petti – InvasioniDigitali; Franco Cappuccio – Direttore di HUB Network Culture Contemporanee Gian Giacomo Parigini – Resp. Nazionale Arci Media. 5 ottobre ore 20.00 – 21.00 “5 startup giovanili nel sociale a Salerno”. I vincitori del Bando Giovani Attivi POR Campania FSE 2007-2013 raccontano le loro esperienze.
– La vita dentro – Ebasco – Vite da riconciliare – La musica come via d’uscita – Camelot. Interviene Giovanni Savastano Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno. 6 ottobre 2013 ore 18.00 – “Aperitivo con gli artisti”. L’OCPG incontra i giovani artisti che hanno collaborato all’organizzazione del Festival.” (comunicato stampa)

creattiviamo la città salerno,festival della creatività giovanil salerno,arci salerno,centro servizi informagiovani di salerno,comune di salerno,osservatorio comunicazione partecipazione culture giovanili dell,hub network delle culture contemporanee,chiamata alle arti – mostra d’arte,davimus dell’università degli studi di salerno,crowdfunding,claudio calveri,alphakoma,visioni distorte,giovanni bottiglieri,bianca savo,angelica avallone,martina eglione,vincenzo castaldo,manuel grippa,milena acconcia,musikattiva associazione musicoculturale,yorkshire pudding,the kunt,carlo pecoraro,ermanno guerra,stefania leone,fabio borghese,tiziana di muro,filippo petti,invasioni digitali,franco cappuccio,gian giacomo parigini,por campania fse 2007-2013,giovanni savastanoSalerno Smiling People
Foto: Comunicato stampa

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Concorso Ro-Sa Green Boulevards: in mostra i 20 progetti vincitori

concorso ro-sa,green boulevards salerno,progetti salerno,salone del gonfalone salerno,palazzo di città salerno,laboratorio progettuale salerno,masterplan,roma salerno,salerno roma,riequilibrio economico-territoriale ro-sa,studi di architettura under 40,comune di salerno,distretto turistico sostenibile,iniziative salerno,maggio 2013 salernoLunedi 28 gennaio, alle ore 16.00 presso il Salone del Gonfalone del Palazzo di Città, sarà presentata in anteprima la mostra dei 20 progetti vincitori, selezionati e menzionati del concorso Green Boulevards. Nel contempo prenderà il via il laboratorio progettuale per il Masterplan dell’area eco-metropolitana – oltre11 milioni di abitanti – tra Roma e Salerno.
L’asse di Riequilibrio Economico-Territoriale RO-SA, contrapposto all’asse MI-TO, è stato proposto da autorevoli urbanisti e amministratori quale principale progetto strategico per il rilancio del Mezzogiorno e, con esso, del Paese.
Gli studi di architettura under 40 vincitori delle borse di 5.000 Euro (3 messe a disposizione dal Comune di Salerno) lavoreranno per 100 giorni all’elaborazione di strategie e proposte per un distretto turistico sostenibile di interesse internazionale, che verranno svelate nel corso di un evento pubblico previsto per il mese di maggio 2013‘ (comune.salerno.it)

qr, code, qr code, code qr, codici a barre, codice a barre, codice a barre quadrato, codici a barre quadratiSalerno Smiling People
Foto: Maxio75 on Instagram

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Domenica 1° aprile, per i più piccoli ma non solo, la “Michelin Bike Ride” a Salerno

omino michelin,villaggio michelin per la sicurezza stradale,gomme michelin,comune di salerno,eventi aprile salerno,michelin bike ride,bicicletta salerno,eismann,eventi bambini salerno,salerno mobilità,polizia di stato,dispositivi per il controllo della velocità,simulatore di guida michelin,simulatore di guida scooterDomenica 1° aprile, in Piazza Concordia a Salerno arriva la nuova manifestazione targata Michelin per i giovanissimi e le loro famiglie. Nel panorama degli eventi, il fulcro è la Michelin Bike Ride, rivolta ai bambini dai 5 agli 11 anni (nate e nati dal 2000 al 2006 compresi).
La manifestazione si svolgerà dalle 11:00 alle 16:30. È possibile prenotarsi nelle seguenti tre fasce orarie:
11:00-12:30
12:30-14:00
15:00-16.30
In ciascuna di queste fasce orarie sarà possibile svolgere unaomino michelin,villaggio michelin per la sicurezza stradale,gomme michelin,comune di salerno,eventi aprile salerno,michelin bike ride,bicicletta salerno,eismann,eventi bambini salerno,salerno mobilità,polizia di stato,dispositivi per il controllo della velocità,simulatore di guida michelin,simulatore di guida scooter parte pratica su un percorso che ricrea le difficoltà e gli ostacoli che si incontrano in città (portate la bicicletta – il casco da ciclismo è un omaggio Michelin a tutti gli iscritti!) ed assistere ad una divertente lezione di teoria con dimostrazioni pratiche a cura di maestri italiani di Mountain Bike.
Al termine, presso l’Infopoint verrà rilasciato a tutti i partecipanti un diploma di “MICHELIN BIKE RIDER” e un gadget a chi consegna un disegno del “suo” Omino Michelin o a chi compie quel giorno gli anni o festeggia l’onomastico.
omino michelin,villaggio michelin per la sicurezza stradale,gomme michelin,comune di salerno,eventi aprile salerno,michelin bike ride,bicicletta salerno,eismann,eventi bambini salerno,salerno mobilità,polizia di stato,dispositivi per il controllo della velocità,simulatore di guida michelin,simulatore di guida scooterL’iscrizione e la partecipazione sono completamente gratuite e danno diritto a ricevere, oltre al casco da ciclismo, una merenda, gentilmente offerta da EISMANN.
Per informazioni e prenotazioni:
* Tel. 334 900 4100 in orario d’ufficio * online: http://attualita.michelin.it
Le prenotazioni chiudono giovedì 29 marzo 2012.
Nota: l’organizzazione si riserva di chiudere anticipatamente le prenotazioni per raggiungimento numero massimo o per motivi organizzativi e di sicurezza.
Per partecipare:
Le prenotazioni effettuate al telefono o online vanno completate domenica 1° aprile in Piazza Concordia,omino michelin,villaggio michelin per la sicurezza stradale,gomme michelin,comune di salerno,eventi aprile salerno,michelin bike ride,bicicletta salerno,eismann,eventi bambini salerno,salerno mobilità,polizia di stato,dispositivi per il controllo della velocità,simulatore di guida michelin,simulatore di guida scooter presso le tende iscrizioni, consegnando il modulo di autorizzazione alla partecipazione compilato e firmato dal genitore o da chi ne fa le veci.
Il modulo di autorizzazione verrà inviato via e-mail nei giorni successivi la prenotazione o potrà essere ritirato direttamente presso la tenda Infopoint presso Piazza Concordia. L’Infopoint è attivo dalle 10:30 alle 16:00. Qui potrete ricevere anche le informazioni sulla Michelin Bike Ride e su tutte le iniziative per le famiglie e i ragazzi.
Per tutta la giornata del 1° aprile sono in programma iniziative per tutta la famiglia, per i fratellini piccoli e i ragazzi più grandi.
omino michelin,villaggio michelin per la sicurezza stradale,gomme michelin,comune di salerno,eventi aprile salerno,michelin bike ride,bicicletta salerno,eismann,eventi bambini salerno,salerno mobilità,polizia di stato,dispositivi per il controllo della velocità,simulatore di guida michelin,simulatore di guida scooterVILLAGGIO DELLA SICUREZZA – Un villaggio di stand, fra cui quello della POLIZIA DI STATO, partner del tour, dove verranno esposti e illustrati dispositivi per il controllo della velocità e degli stati di alterazione e saranno proiettati interessanti video sulla sicurezza stradale.
BABY CORNER – Il luogo di una Michelin Bike Ride “Junior”: area giochi riservata ai bambini di 2-4 anni con percorso da fare in triciclo, bici con le rotelline e cavalcabile, colori e animazione. Non occorre prenotazione.
SCOOTER CHE PASSIONE! – Un’area con simulatore di guida scooter, per apprendere, divertendosi, leomino michelin,villaggio michelin per la sicurezza stradale,gomme michelin,comune di salerno,eventi aprile salerno,michelin bike ride,bicicletta salerno,eismann,eventi bambini salerno,salerno mobilità,polizia di stato,dispositivi per il controllo della velocità,simulatore di guida michelin,simulatore di guida scooter tecniche e le regole di guida sicura in scooter, in modo da acquisire conoscenze e capacità utili nel caso si debba affrontare l’esame per il patentino.
“PIU’ ARIA MENO CARBURANTE”: CONTROLLO PNEUMATICI AUTO, MOTO E SCOOTER – Controllo gratuito degli pneumatici e della pressione. L’area è predisposta in modo che i veicoli si possano accostare facilmente e possano poi proseguire.
omino michelin,villaggio michelin per la sicurezza stradale,gomme michelin,comune di salerno,eventi aprile salerno,michelin bike ride,bicicletta salerno,eismann,eventi bambini salerno,salerno mobilità,polizia di stato,dispositivi per il controllo della velocità,simulatore di guida michelin,simulatore di guida scooterSIMULATORE DI GUIDA – Simulatore di Guida Michelin che ricrea le condizioni di guida con pneumatici sottogonfiati. Provate l’emozione di una guida in condizioni critiche ma in tutta sicurezza (riservato ai maggiorenni)!
PERCORSO A PIEDI CON SPECIALI OCCHIALI A “LENTI DISTORCENTI” – Per i genitori e i ragazzi più grandi sarà possibile, indossando appositi occhiali con lenti distorcenti che simulano lo stato di ebbrezza da alcol, seguire un percorso a piedi con ostacoli e comprendere gli effetti che può avere l’alcol sull’organismo nella percezione delle distanze e della direzione.
ESAME GRATUITO DELLA VISTA – Presso lo stand della Salmoiraghi & Viganò sarà possibile effettuare un test visivo gratuito. Durante la giornata, personale specializzato sarà a disposizione per spiegare tutti i prodotti e i trattamenti che permettono di migliorare e di proteggere la vista.‘ (fonte: attualita.michelin.it)
Con il patrocinio di: Comune di Salerno, Salerno Mobilità, Polizia di Stato – DOMENICA 1° APRILE 2012, Piazza Concordia, Salerno

Salerno Smiling People
Foto: attualita.michelin.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Salerno, il ‘gioiello’ della raccolta differenziata meridionale.

SalernoSalerno, il gioiello della raccolta differenziata meridionale’ è testualmente quanto riportato dall’Ansa nell’agenzia delle ore 12:07 del 14 luglio 2011, in merito al premio ‘Comuni Ricicloni 2011‘ promosso da Legambiente. Ecco il testo completo (fonte: Ansa.it)
‘ROMA – In Italia un comune su 6 supera il 60% di raccolta differenziata. La miglior gestione si trova nel nord-est del Paese, dove si trova anche la miglior amministrazione in assoluto: Ponte nelle Alpi (Bl) e’, infatti, per il 2/o anno ilcomuni ricicloni 2011,salerno differenziata,dati raccolta differenziata salerno 2011,comune di salerno,raccolta differenziata comune piu’ virtuoso. Seguono Bedollo (Tn) e Ziano di Temme (Tn). E’ quanto emerge dal rapporto di Legambiente ‘Comuni ricicloni 2011’, patrocinato dal ministero dell’Ambiente, che, nel corso della presentazione oggi a Roma, ha premiato i vincitori di questa edizione.
Sono 1.289 i comuni che possono fregiarsi del titolo di ‘ricicloni’ 2011 per aver superato il 60% di raccolta differenziata (448 quelli oltre il 50%). Di questi, 731 si riconfermano ormai da tre anni. Le 5 regioni piu’ virtuose sono al nord anche se la Lombardia perde colpi. Buone, invece, le performance in Sardegna e in Campania. Rimangono assenti le grandi comuni ricicloni 2011,salerno differenziata,dati raccolta differenziata salerno 2011,comune di salerno,raccolta differenziatacitta’, anche se Torino (al 42% con punte del 60% dove c’e’ la raccolta domiciliare) e Milano (ferma al 35% ma con il 98% di purezza dell’umido su 200.000 abitanti) fanno qualche passo. Bocciate Roma e Napoli. Il sud e le isole rimangono indietro: solo 5 capoluoghi centrano l’obiettivo, tra questi Salerno, il ‘gioiello’ della raccolta differenziata meridionale.
I comuni ricicloni evitano 7 milioni di tonnellate di rifiuti in discarica contribuendo a tagliare circa 3.000.000 di tonnellate di CO2. ”Rimangono ancora ampie zone problematiche – afferma Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente – soprattutto a carico delle metropoli”. (ANSA)

Sul Sito ufficiale di Legambiente invece, è possibile al seguente link prendere visione dell’intero Comunicato stampa relativo a ‘Comuni ricicloni 2011’

Salerno Smiling People
Foto: Maria Saggese

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Un Brand per Salerno

Salerno.jpgConcorso per la realizzazione di un logo promozionale per la Città di Salerno.
Il Comune di Salerno, al fine di continuare nel proprio percorso di valorizzazione del territorio e con l’obiettivo finale di favorire sempre di più il turismo, bandisce il concorso di idee “Un Brand per Salerno”.
Il Progetto mira alla realizzazione di un marchio logotipo – legato ad aspetti culturali, storico/artistici, paesaggistici e/o culturali – che promuova la città in tutti prodotti in cui verrà apposto il marchio. Il Concorso, con premio finale di 3.000 euro, è rivolto a giovani tra i 18 ed i 35 anni, i cui lavori prodotti diverranno di esclusiva proprietà della Città di Salerno, che potrà utilizzarli in futuro per gli scopi che riterrà più opportuni.
I concorrenti dovranno sviluppare il BRAND che potrà essere utilizzato quale marchio simbolo della città turistica e che possa anche essere utilizzato per una linea di articoli studiati per promuovere Salerno attraverso una serie di souvenir originali e interessanti.
Gli articoli di merchandising su cui potrà essere apposto il BRAND, oggetto del concorso, dovrannoBando.png sintetizzare l’immagine della città, la sua storia, i suoi paesaggi e le sue tradizioni, nonché il suo sviluppo urbanistico, turistico e culturale. Il BRAND rafforzerà la visibilità e l’identità della città di Salerno a livello nazionale ed internazionale. In attuazione delle finalità previste all’art. 1, il concorso quindi intende promuovere e sostenere la produzione di un brand che rappresenti la città di Salerno da realizzarsi in formato digitale. L’immagine:
dovrà consentire ogni genere di riproduzione di qualsiasi dimensione e su qualsiasi supporto e deve poter essere comune di salerno.pngingrandita o ridotta a seconda delle necessità tipografiche o i supporti di comunicazione.
 dovrà essere quindi utilizzabile sia a colori sia in bianco e nero.
E’ necessario presentare una proposta di layout grafico, in grado di illustrare l’utilizzo del
logo su:
a) supporti standard quali: carta intestata, buste da lettere, manifesti, locandine, etc.;
b) supporti ritenuti idonei a veicolare la comunicazione del logo ai target di riferimento, (t-shirts, felpe, penne usb etc.);
c) tutti i mezzi di comunicazione interni ed esterni all’Ente (segnaletica, stampa, internet, TV, brochures e in tutti i settori in cui il Comune di Salerno riterrà opportuno utilizzarlo).

Il concorso è indirizzato a giovani autori, di età compresa tra i 18 ed i 35 anni, residenti in Italia o all’estero. Il lavoro presentato deve essere inedito e il proponente deve possedere la piena titolarità di tutti i diritti d’autore…..
(fonte: ComunediSalerno.it per la consultazione completa del bando e per il download degli allegati al bando, fari riferimento al seguente link: Bandi Comune di Salerno)

Salerno Smiling People
Foto: Maria Saggese; ComunediSalerno.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Basta code: Salerno è Smart

smartercity.pngQuello che fino a qualche anno fa sembrava pura utopia, diventa realtà con buona pace di chi, pur avendo a disposizione un Computer in casa e/o in ufficio, era costretto a recarsi presso gli uffici comunali per la richiesta di un certificato, con conseguenti perdite di tempo ed interruzioni del proprio lavoro.
Parliamo dell’adesione da parte del Comune di Salerno al programma Simel – Sistema Informativo Multicanale per gli Enti Locali – che consentirà a qualsiasi cittadino salernitano di poter richiedere i propri certificati direttamente e comodamente da casa, programma che è attualmente operativo e fruibile da tutti i salernitani. Di seguito riporto un articolo del sito smartecity.liquida.it (da cui è stata presa la notizia) che ben spiega la piccola grande rivoluzione in materia di e-government:

Salerno, la pubblica amministrazione è smart (di smartercity.liquita.it)
Il comune campano ha adottato il sistema integrato Simel, un’interfaccia con la Pubblica Amministrazione on line e dalle proprie case
Parlando del Sud Italia si pensa sempre a problemi cronici da risanare o emergenze da tamponare: ci sono però anche esempi virtuosi che
Salerno.png possono ispirare tutte le città che aspirano a diventare smart.
Uno di questi è la città di Salerno, gioiello della Costiera che ha dimostrato una crescente attenzione alla sostenibilità e alla qualità della vita dei cittadini.
Dopo aver avviato un complesso progetto di riqualificazione urbana, e aver introdotto il modello Human Centric di IBM per una piena integrazione delle fasce deboli nel tessuto sociale, è ora la volta della Pubblica Amministrazione.
Siamo realisti: le Pubbliche Amministrazioni non godono di grande popolarità tra gli Italiani, anzi, al solo pensiero di recarci in un ufficio comunale o all’anagrafe, ci sembra di entrare in un posto in cui si sa quando si entra ma non quando si esce. Quando abbiamo la necessità di andarci, programmiamo di perdere una mattina intera o di prenderci qualche ora di ferie.
Sono abitudini nate dalle esperienze personali di decenni, ma per fortuna le cose stanno cambiando, e hanno preso il via da Comuni su cui non avremmo scommesso.
Dopo il Telesportello di Bari, anche Salerno si è data da fare adottando il programma Simel – Sistema Informativo Multicanale per gli Enti Locali.
Grazie a questo sistema, i cittadini di Salerno possono interfacciarsi con gli uffici comunali da casa, esattamente come si fa con l’home banking. Ormai in molti hanno provato la comodità di svolgere molte operazioni in modo semplice e veloce senza uscire di casa e fare code: nella città campana questo avviene anche per chi vuole fare un’interrogazione anagrafica, versare tributi, richiedere certificati o autorizzazioni edilizie.
Il punto di forza del sistema è la Banca Dati Unica, che permette a tutte le aree funzionali dell’amministrazione di condividere dati, garantendo tracciabilità e trasparenza.
Il sistema Simel può essere adottato da tutti gli Enti che lo desiderano, perché è uno strumento flessibile e facilmente adattabile a tutte le esigenze.
Un altro incoraggiante segnale nella direzione dell’e-government, per semplificare i rapporti tra cittadini e Pubblica Amministrazione.
” (fonte: smartercity.liquida.it)

 

Fabrzio_Raffa_Salerno.jpg

Previsioni Meteo Salerno (mercoledì 03 Novembre – giovedì 04 Novembre) a cura di Fabrizio Raffa:
“Decisa rimonta anticiclonica su tutto lo stivale che, dopo i nubifragi dei giorni scorsi, arriva nel momento giusto. Infatti per le prossime 48 ore si prevedono condizioni di tempo soleggiato e temperature che subiranno un leggero rialzo. La tregua anticiclonica già nel weekend potrebbe terminare lasciando spazio all’ennesima depressione atlantica.”

Salerno Smiling People
Foto: smartecity.liquida.it (prt_scrn)

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Salerno e la prossima innovazione.

articoli_salerno.jpgFra le critiche che spesso muovo a chi amministra questa città, c’è senza dubbio lo scarso impegno per tutto quello che riguarda l’innovazione, la sostenibilità e lo sviluppo. Spesso, chi mi conosce, mi ha sentito e visto puntare l’indice contro questa mancanza che, di questi tempi, denota ed è inidice di assoluta cecità. Pertanto, il post di oggi, mi rende (e credo sia così anche per voi) parecchio felice, poichè si occupa proprio degli argomenti di cui sopra ed è un piacere ENORME per me essere smentito dai fatti di chi fino a ieri, causa l’immobilismo in materia, era oggetto della mia critica.
Navigando in rete, mi sono imbattuto in questo articolo su Smarter City dal titpolo “Salerno è Human Centric”, che vi copio/incollo fedelmente. Spiega in maniera molto chiara, come si pensa in un futuro molto prossimo, di affrontare l’innovazione, la sostenibilità e lo sviluppo della nostra bella città.

Il Comune ha scelto di dare priorità ai temi della “accessibilità” e dell’assistenza alle categorie più deboli, seguendo l’approccio sistemico di IBM

Il Comune di Salerno ha scelto di dare priorità ai temi della accessibilità e dell’assistenza alle categorie più deboli, attraverso la realizzazione di alcuni progetti pilota, seguendo l’approccio sistemico Human Centric di IBM.
Il primo obiettivo è l’abbattimento delle barriere architettoniche, grazie alla realizzazione di un primo percorso sperimentale per rendere82391711.jpg accessibile agli ipovedenti il Teatro municipale Giuseppe Verdi.
Alcuni sensori verranno annegati nella pavimentazione ed interagiranno con bastoni intelligenti, dei quali saranno dotati gli ipovedenti, in modo che, da un’area di parcheggio a loro dedicata, gli stessi cittadini possano raggiungere il palco prenotato, ricevendo anche ulteriori informazioni utili sull’evento in programma attraverso un auricolare.
Il secondo progetto ha come obiettivo la realizzazione di una guida innovativa per il Giardino della Minerva.
Tramite il proprio cellulare, il visitatore del Giardino, scattando semplicemente una foto ad una targhetta informativa, potrà ottenere tutte le informazioni collegate all’oggetto indicato (es. una pianta, una fontana, la sorgente, ecc).
Il Comune intende promuovere la visita al Giardino della Minerva sulle navi da Crociera che giungono a Salerno attraverso un chiosco multimediale che trasmette immagini tridimensionali del sito.
Nel medio – lungo periodo, il Comune di Salerno, previo accesso a forme di finanziamento ad hoc, intende realizzare anche i seguenti ulteriori progetti:
Progetto “I am well”: rivolto principalmente agli anziani che vengono dotati di un telefono semplificato, grazie al quale interagiscono con un call center multilingue.
Metro_Salerno.jpgLa comunicazione può partire dall’assistito per segnalare un malessere o fare domande, ma può essere anche originata dal Call Center, che, per esempio, può ricordare all’anziano gli orari esatti nei quali prendere i farmaci necessari, quando sottoporsi a controlli specifici, ecc. I dati possono essere consultati via internet dal medico curante e dai congiunti, che in questo modo possono verificare se l’anziano sta rispettando le indicazioni prescritte.
Un ulteriore ambizioso progetto è relativo alla mobilità cittadina. L’idea è quella di realizzare un sistema di monitoraggio e di controllo del traffico, utilizzando – previo potenziamento – elementi tecnologici già presenti sul territorio quali semafori, telecamere per il controllo degli accessi nelle ZTL, videocamere per la sorveglianza, ecc.
Il progetto consentirebbe la gestione di tutte le informazioni sulla mobilità, quali ad esempio la prossimità di aree di parcheggio, posti disponibili, orari, tariffe, ecc
.” (fonte: SmarterCity)

Vi lascio allo speciale previsioni meteo per questa Pasquetta Salernitana 2010, come al solito a cura di Fabrizio Raffa e vi do appuntamento a mercoledì con il post infrasettimanale.

FB1.jpgSPECIALE Previsioni Meteo Salerno Pasquetta 2010 (lunedì 06 Aprile) a cura di Fabrizio Raffa:
“Periodo pasquale altamente dinamico dal punto di vista meteorologico; infatti un sistema di correnti occidentali crea condizioni altamente instabili su quasi tutto lo stivale, specialmente al Nord dove sono previsti forti temporali e nevicate sulle Alpi intorno ai 1000 m. Inoltre, il forte irraggiamento diurno combinato con le fredde correnti in quota stimoleranno la cosiddetta “Convezione temporalesca” colpendo principalmente le zone interne e quelle appenniniche. Sulle nostre zone la giornata di Sabato sarà ancora caratterizzata da condizioni di diffusa stabilità con tempo soleggiato e temperature miti. Per il giorno di Pasqua il cielo comincerà a coprirsi dalla tarda mattinata sfociando in qualche pioggia a partire dalla serata. Le temperature scenderanno a seguito della discesa di aria più fredda. Adesso veniamo al giorno di pasquetta: vi anticipo che sicuro non ci sarà sole per tutta la giornata ma ci sono buone possibilità che un timido sole marzolino si affacci specialmente sui litorali; quindi consiglio vivamente gite fuori porta verso il mare anzichè nelle zone interne di montagna dove l’instabilità sarà più marcata. Le piogge continueranno fino alla mattina di pasquetta per poi essere sostituite da ampie schiarite a partire dal settore occidentale (ecco spiegato il motivo del mio consiglio di passare una giornata verso una località di mare invece che passarla in montagna). Temperature in lieve diminuzione di 2-3 °C. Venti deboli o moderati inizialmente da NNE successivamente in rotazione da WSW. Auguro a tutti Buona Pasqua.

Salerno Smiling People
Foto: SmarterCity; imageshack.us

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Nonni in divisa

Nonni.jpgSiam soliti immaginare gli anziani impiegare il loro tempo libero, oltre che in fila alle poste già dalle 7 di mattino XD …., a chiacchierare in piazza, fare passeggiate sul lungomare, espletare alcune piccole mansioni personali o di famiglia, accompagnare i nipotini a scuola, etc.
Spesso, il termine solitudine è associato al mondo dell’anzianità, un mondo sempre più formato da persone validissime e con tante energie, spesso pari a quelle di persone molto più giovani, ma quasi sempre escluse da “incarichi” di responsabilizzazione e di integrazione con la società.
Partirà il primo ottobre, notizia letta sul sito del Comune di Salerno, il progetto “Nonni in divisa”, progetto fortemente voluto dal Comune di Salerno che, sull’onda di quanto accade già da parecchi anni nelle altre città d’Italia, si avverrà delle prestazioni di volenterosi anziani salernitani a cui sarà assegnata la mansione di sorvegliare e vigilare l’entrata e l’uscita dalle scuole cittadine dei ragazzi.
Un’inziativa intelligente che è la sintesi perfetta di come riuscire in un sol colpo a integrare sempre di più gli anziani nella vita cittadina ed al tempo stesso garantire l’occhio vigile di tanti “nonni” che sapranno vigilare come solo un nonno sa fare sulla sicurezza dei propri nipoti; sicurezza all’uscita di scuola, di cui si fa un grandissimo parlare, proprio per le losche presenze che si registrano all’uscita delle scuole cittadine, dove spesso bazzicano individui poco raccomandabili con gli intenti più infimi, da pedofili (è soltanto di pochi giorni fa la notizia di un 38enne della provincia, tratto in arresto per atti osceni in luogo pubblico proprio all’uscita di una scuola), spacciatori e bulli di turno.
I nonni in servizio potranno essere ricunosciuti dalla relativa divisa, da un fischietto e dalla paletta e collaboreranno strettamente con il Comando della Polizia Municipale.
Le associazioni di volontariato o gli anziani interessati ad aderire al progetto possono contattare gli uffici comunali tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00, telefonando ai numeri 089662274 – 089662564, oppure inviando un fax al numero 089662209 o via email.

Salerno Smiling People
Foto: comune.salerno.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.