‘Benvenuti al Sud’ (Cilento – SA)

Benvenuti_al_sud_3.pngSarà senza dubbio una delle pellicole italiane più attese della programmazione cinematografica nazionale e sarà visibile sul grande schermo già dal primo ottobre 2010 in poi. Stiamo parlando di “Benvenuti al Sud”, un film del regista Luca Miniero con Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Alessandro Siani, Valentina Lodovini, che fra l’altro segna anche il ritorno di Claudio Bisio a Salerno e provincia dopo il successo di “Due imbroglioni e mezzo“, serie Tv nella quale era presente anche Sabrina Ferilli. Questa la trama:

Il milanese Claudio Bisio alla scoperta di un Sud Italia pieno di sorprese.
Alberto (Claudio Bisio), responsabile dell’ufficio postale di una cittadina della Brianza, sotto pressione della moglie Silvia (Angela Finocchiaro), è disposto a tutto pur di ottenere il trasferimento a Milano. Anche fingersi invalido perBenvenuti_al_sud.png salire in graduatoria. Ma il trucchetto non funziona e per punizione viene trasferito in un paesino della Campania
(Santa Maria di Castellabate – Salerno, ndr), il che per un abitante del nord equivale a un vero e proprio incubo. Rivestito di pregiudizi, Alberto parte da solo alla volta di quella che ritiene la terra della camorra, dei rifiuti per le strade e dei “terroni” scansafatiche. Con sua immensa Benvenuti_al_sud_2.pngsorpresa, Alberto scoprirà invece un luogo affascinante, dei colleghi affettuosi, una popolazione ospitale e un nuovo e grande amico, il postino Mattia (Alessandro Siani), al quale darà una mano per riconquistare il cuore della bella Maria (Valentina Lodovini). Il problema ora però è un altro: come dirlo a Silvia? Già, perché da quando è partito, non solo il loro rapporto sembra rifiorito, ma agli occhi dei vecchi amici del nord Alberto è divenuto un vero e proprio eroe.” (fonte: mymovies.it)

locandina_Benvenuti_al_Sud.jpgQuesto di oggi non è  un post o uno spot promozionale realizzato con lo scopo di pubblicizzare questo film piuttosto che un altro, ma approfittoBenvenuti_al_sud_4.png dell’occasione dell’imminente uscita al cinema di “Benvenuti al Sud” per sottolineare che lo sfondo alle vicende del “Sud” di Bisio e di Siani è il meraviglioso Cilento e più precisamente Santa Maria di Castellabate. Si tratta dell’ennesimo ritorno del tratto di costa salernitana sul grande schermo nel giro di pochi mesi, già protagonista alla 67esima “Mostra del Cinema di Venezia” grazie alla pellicola di Mario Martone “Noi credevamo”. Posti incantevoli con scorci che affascinano per bellezza e colori e dove, per mezzo di una trama basata sui classici stereotipi e luoghi comuni appiccicati al territorio campano, verrà proposta allo spettatore una commedia che promette di essere esilarante e che sfrutta ed utilizza gli stereotipi ed i luoghi comuni stessi per mezzo dei quali il Sud troverà il suo riscatto.
Questo il Trailer ufficiale del film dove, oltre alle esilaranti gag è possibile ammirare Santa Maria di Castellabate e la costa cilentana in tutto il suo splendore.

benvenuti_al_sud.jpgUn’occasione persa: rivendicare un’identità, il senso di appartenenza ad un territorio, esserne parte attiva e sentirsi orgogliosi di farne parte è senza dubbio un motivo di vanto ma soprattutto di orgoglio.
E’ per tale ragione che se mi dovessi rivolgere al regista Luca Miniero parlerei del bravo regista nato a Napoli (e non nato “vicino Salerno” o “vicino Avellino”); allo stesso modo, se dovessi parlare del brillante e bravissimo comico Alessandro Siani, parlerei di Alessandro Esposito (all’anagrafe) nato a Napoli e non nato “vicino Caserta” o “vicino Benevento”; Claudio Bisio è invece nato a Novi Ligure, provincia di Alessandria e non ad Asti o vicino Asti … motivo per il quale, Santa Maria di Castellabate nel Parco Nazionale del Cilento è uno splendido paese in provincia di Salerno, vicino Salerno e non vicino Napoli o provincia di Napoli (minuto 0:30 del video). Un’occasione persa (l’ennesima), anche se banale, magari puramente campanilistica, ma pur sempre un’occasione per parlare di Campania intesa come regione del sud Italia composta da 5 (cinque) province, anche solo a cercare di voler essere precisi…

Fabrzio_Raffa_Salerno.jpg

Previsioni Meteo Salerno (mercoledì 29 Settembre - giovedì 30 Settembre) a cura di Fabrizio Raffa:
“L’Autunno sembra ormai davvero arrivato, non solo in Italia ma in gran parte dell’Europa. Infatti una vasta azione ciclonica tiene sotto scacco buona parte dell’Europa centro-occidentale compresa l’Italia nel quale il mediterraneo gioca un ruolo fondamentale nell’alimentare tale instabilità. Le prossime 48 ore saranno molto variabili tanto da avere ampie schiarite intervalllate da repentini annuvolamenti associati a piogge diffuse. Leggermente migliore la giornata di Giovedì senza escludere, però, la possibilità di qualche piovasco. Venti deboli o moderati dai quadranti nord-orientali e temperature che difficilmente supereranno i 22 gradi celsius”

Salerno Smiling People
Foto: italiastreaming.com; mymovies.it; Prt Scrn on video omnianews on YT
Video: omnianews on YT

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.