In spiaggia fra un tuffo, un lettino ed una preghiera!

chiesa_gonfiabile_280.jpgBraccioli, salvagenti, materassini, canotti e piscinette, tanto fiato nei polmoni e scene quotidiane da vita in spiaggia, con padri alle prese fra valvolini e gonfietti vari. Nulla di nuovo quindi, se non la seria possibilità che a questi volenterosi papà venga chiesto di cimentarsi con una delle 30 camere d’aria della “Beach Preyer”, ben quindici metri di struttura gonfiabile che, una volta riempita d’aria per benino dà vita ad una Chiesa a tutti gli effetti, in PVC, corredata di ogni confort e suppellettili ecclesiastiche (confessionale, altare e panche).
Prepariamoci quindi ad un tuffo in mare alternato con una preghierina in queste strutture, poichè è notizia ufficiale che gli “Apostoli da Spiaggia” porteranno il Signore al mare, sul litorale salernitano (mi verrebbe da dire “Povero Signore”, date le condizioni in cui versa il mare cittadino) e sulle spiagge di tutta la provincia (Maiori, Marina di Camerota, Amalfi, Paestum etc.).
Un’iniziativa davvero interessante volta all’ammodernamento dell’immagine della Chiesa, sempre più spesso “accusata” di essere lontana dal quotidiano e dai giovani. Infatti, la Beach Preyer sarà un vero e proprio luogo di divertimento, dove si potrà, oltre che naturalmente pregare, ascoltare musica, ballare … insomma divertirsi in maniera curiosa e soprattutto diversa (ovviamente diversa nelle modalità, ma sicuramente non nei risultati).
Don Andrea Brugnoli, ideatore della struttura e del movimento, raggiungerà le coste Salernitane accompagnato dalle “sentinelle del mattino”, giovani dai 20 ai 35 anni provenienti da tutta Italia, giorno 11 agosto ad Amalfi, per poi, nei giorni a seguire, spostarsi per tutto il litorale Salernitano.
Quindi, cari amici, poche scuse! Ricordiamoci che tra un tuffetto ed un altro, una preghierina male non ci fa e soprattutto, ricordiamoci che pregare non significa solo ed esclusivamente chiedere di realizzare il 6 al superenalotto … anche un 5+1 non sarebbe affatto male! 🙂

Salerno Smiling Peolple
Foto: salerno.virgilio.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

In spiaggia fra un tuffo, un lettino ed una preghiera!ultima modifica: 2009-08-05T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “In spiaggia fra un tuffo, un lettino ed una preghiera!

  1. Ciao Massi! Grazie per il tuo commento sul mio blog, innanzitutto e per la preziosa info che mi hai lasciato sul tormentone del momento! Ti rilancio i complimenti, perché anche il tuo blog è davvero molto carino. Siamo pure mezzi mezzi “colleghi” (sono guest-poster su un blog dedicato a Torino, la città in cui vivo)..insomma, sono contenta che sei passato dalle mie parti, così da aver avuto la possibilità di passare a trovarti. Tra l’altro, conosco Salerno, ci sono stata un sacco di volte, e comunque, oltre a essere colleghi blogger siamo anche vicini..sono calabrese (solo trapiantata in Altitalia, come dice mio nonno)!

    Un bacio!

    mi trovi anche su Twitter (gioska23), su Facebook, su FriendFeed.. Insomma, ovunque (che vita!)

    Gio

  2. OH! Ti ringrazio per i complimenti, anche se ribadisco che il tuo post è stato troppo troppo carino!
    Sono già tuo follower su twitter e ho appena sottoscritto il tuo FF ….
    Inoltre, visto che mi trovo, sottoscrivo pure il “CHE VITA!” 🙂
    Massimo (maxio75 …. su tutto il web) 😛

Lascia un commento