Il fantasma di Largo Campo

largo_campo.jpgSi chiama Francesco Ranieri, giovane scrittore salernitano, autore del bellissimo libro Taniamarina che consiglio vivamente di leggere a tutti coloro che amano la lettura e …. da Francesco, grande esperto di leggende e misteri, mi sono fatto raccontare la leggenda romantica e affascinante del Fantasma di Largo Campo, che, devo essere onesto, non conoscevo. Mi va di condividerla con gli amici di questo blog. Eccola:

Antonella era una splendida ragazza innamorata del fedele compagno del re Ladislao, Raimondo. La fontana di Largo Campo era il luogo dove i due, segretamente, si incontravano. Ma la differenza sociale tra i due era enorme, lei ricca, lui povero, e il re, saputa la tresca, costrinse il suo compagno a tornare in guerra e relegare Antonella in un monastro di Clausura.
Ma Raimondo tornò dalla guerra e chiese al re di sposare la bella Antonella. Il re acconsentì, a patto che il matrimonio avvenisse di notte, all’insaputa di tutti.
Tuttavia la peste incombeva e la regina Margherita, moglie di Ladislao, si ammalò. Prima di morire confidò a Raimondo un segreto terribile, ovvero che lui aveva sposato la sorella gemella di Antonella, non la donna che amava.
Così Raimondo corse dalla sua Antonella ma, aimè, anche lei si era ammalata.
Alcune voci narrano dello spirito di Raimondo che, nelle notti tempestose, vagherebbe ancora per i vicoli di Salerno in piena disperazione.

gabbo.jpgAdesso mi raccomando, non vi accalcate tutti nello spazio commenti affermando di aver visto anche voi il fantasma di Raimondo nei vicoletti di Largo Campo! Siete sicuri che quello che andrete ad affermare non è normale conseguenza dell’ennesimo Campari e Gin della serata dell’avvistamento? 🙂 Comunque ringrazio Francesco per la bellissima chicca e rinnovo l’invito a valutare seriamente l’acquisto del suo libro “Taniamarina“.

A due anni esatti dalla scomparsa di Gabriele Sandri, giovane tifoso laziale che perse tragicamente la vita nell’aria di servizio di Badia al Pino, come molti di voi ricorderanno, in città sono comparsi dei manifesti che lo ricordano e chiedono giustizia per “Gabbo”, protagonista, suo malgrado, di una delle storie di violenza più sconcertanti degli ultimi anni, che poco ha a che fare con lo sport o il calcio, ma moltissimo con la follia e la superficialità di chi dovrebbe tutelarci…

Vi ricordo sempre di fare una puntantina a Cava de’ Tirreni per l’imperdibile mostra di Giorgio de Chirico alla Galleria Civica d’Arte. Un’occasione più unica che rara per apprezzare da vicino opere imperdibili.
Inoltre non dimenticate che ormai Salerno è in pieno clima Natalizio con le Luci d’artista e va assolutamente visitata ed inoltre, non dimenticate il super concertone di Capodanno con Tiziano Ferro, che ha ufficializzato anche sul suo Sito Internet l’importante evento.

fb.jpgPrevisioni Meteo Salerno (venerdì 13/11 – sabato 14/11 – domenica 15/11) a cura di Fabrizio Raffa:
“Un fine settimana dalle vesti miti approderà sulla nostra penisola regalandoci giornate soleggiate e temperature gradevoli. Il flusso oceanico relegato al nord dell’ arco alpino favorirà la risalita dell’ aria più mite Sahariana facenno impennare le temperature fin sui 20°C. Dato il gran contenuto di umidità che quest’ aria porta con se il cielo non sarà sempre sereno, ma si presenterà come un “tappeto” di nuvole. Mentre noi faremo i conti con l’ aria mite, in località come Bormio e Cervinia è già partita ufficialmente la stagione sciistica; un’Italia dai due volti insomma. Auguro a tutti un buon weekend”

Salerno Smiling People
Foto: Salernofoto.it, *MAleSSIaMO®

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Il fantasma di Largo Campoultima modifica: 2009-11-13T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Il fantasma di Largo Campo

  1. Trovi? Grazie!! Beh …. ogni suggerimento è ben accetto, se poi vuoi darmi anche una mano e, ad esempio, condividere qualche post che reputi carino su FB, non si offende mica nessuno sai? 🙂
    Comunque davvero grazie per i complementi e sentiti benvenuta e soprattutto se hai suggerimenti, sputa fuori il rospo.
    *Massimo

  2. Dunque, FB a parte il discordo è davvero ampio, proverò a sintetizzare anche se questo dono proprio non mi appartiene (parlo del dono della sintesi).
    VirgilioSalerno è un progetto che parte ad inizio maggio, quindi molto giovane. Mi sono prefissato che questo blog possa essere un blog “educato”, non invadente che possa entrare con discrezione nella navigazione quotidiana dei salernitani, sfruttando il taglio caratteristico che una notizia possa assumere essendo trattata in un blog “leggero”.
    Adesso tu sei una blogger, permettimi, una brava blogger, e sai quanto sia difficile coinvolgere ad interagire i lettori. Aggiungici che essendo un local blog il discorso delle difficoltà aumenta in maniera esponenziale.
    Premesso questo, i lettori ci sono e sono davvero tantissimi (un occhio alle statistiche lo do ogni giorno), ma manca ancora quel quid (che sperò arriverà con il tempo) che possa spingere a commentare e, ancora più importante, a non scoraggiarsi davanti a quel maledetto Captha. Questo il discorso che riguarda prettamente il blog mentre, le discussioni sugli argomenti avvengono sempre, ad ogni pubblicazione di un n uovo post, su altri canali sui quali cerco di condividere i contenuti, ad esempio FB: è difficile che non si scateni un dibattito ogni volta che condivido un contenuto, così come su Twitter e su FriendFeed e … non ti annoio più.
    Parliamone ok? massimo.vecchio@gmail.com
    *Massimo

  3. Ciao Cò! Fai come se fossero i tuoi post! Posta più che puoi, quando vuoi, come vuoi! L’importante è che i post ti piacciano sempre e che tu riesca a trovare questo Blog come un ulteriore mezzo di informazione sul quale sbirciare e prendere spunto per una tua serata, un pomeriggio, una mattinata, un nuovo post!
    Anche io come te avevo uno spaces tanti anni fa ed anche un myspace che non curo tantissimo, ma che prima o poi ho intenzione di far partire definitivamente 🙂 Il tutto lo puoi torvare qui:
    http://maxio75.spaces.live.com/
    http://myspace.com/maxio_75

    Questo non significa che, sempre se ti fa piacere, non debba continuare a seguirmi su questo nuovo e spero simpatico Blog.

    Grazie per il tuo graditissimo commento, un fortissimo abbraccio!
    *Massimo

Lascia un commento