Febbraio 2010: Apre Ikea a Salerno

ikea.jpg

NB: Tutte le informazioni aggiornate sull’apertura di IKEA a Salerno, potete trovarle QUI.

Solo chi mi conosce bene bene, conosce bene bene di me anche la mia avversione per IKEA; in realtà non ho nulla contro IKEA, ce l’ho proprio a morte con tutti i mobili che si devono montare da sè, ma se proprio vogliamo scendere nel dettaglio, il problema sono le istruzioni di montaggio… vabbè, a questo punto diciamola tutta, la verità è che non sono capace 🙂
Tralasciando l’esercizio di outing di cui sopra, passiamo alle cose interessanti: Quando apre Ikea a Salerno?
Conosco persone che non comprano mobili o suppellettili casalinghi da quando (ormai tre anni fa) hanno sentito che l’apertura di Ikea a Salerno era IMMINENTE! Addirittura io, cultore, nonchè patito di “scupilli” (trad: lo spazzolone per il water) sto attendendo con ansia l’apertura della sede di Baronissi, per poter diventare possessore del bellissimo scupillo svedese Ikea alla modica spesa di 9 euro e 99 centesimi, e pare ci riuscirò prestissimo 🙂anna_110x85.gif
Ma allora, stringendo, quando apre Ikea a Salerno? Io l’ho chiesto per voi tutti ad “Anna”, che non è un’addetta in carne ed ossa di un Customer Care, ma un simpaticissimo (nonchè banale) esperimento di IA (Intelligenza Artificiale) che potete trovare qui e a cui potete rivolgere tutte le domande che volete (lo ammetto … ho provato anche ad insultarla ed il risultato è stato davvero stupefacente! La nostra Anna non fa una piega! :P).
L’apertura della sede del colosso svedese, leader per la vendita di mobilia e accessoristica per la casa, porta con sè anche moltissime critiche ed un vociare insistente per quanto riguarda i criteri con i quali è stato scelto il personale, oltre ad un ritardo cronico che ha visto nel tempo slittare l’apertura non si sa per quale strana ragione (che è altrettanto strano per i puntuali e precisi nordici).
Presto avrò il mio “scupillo” Ikea, mentre con voi l’appuntamento è con il post di lunedì, nel quale molto probabilmente mi occuperò di sprechi ed opere inutilizzate. Buon fine settimana.

NB: Tutte le informazioni aggiornate sull’apertura di IKEA a Salerno, potete trovarle QUI.

Fab.jpgPrevisioni Meteo Salerno (venerdì 08 gennaio – sabato 09 gennaio – domenica 10 gennaio) a cura di Fabrizio Raffa:
“Previsioni in arrivo”

Salerno Smiling People
Foto: ikea.it

NB: Tutte le informazioni aggiornate sull’apertura di IKEA a Salerno, potete trovarle QUI.

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Febbraio 2010: Apre Ikea a Salernoultima modifica: 2010-01-08T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Febbraio 2010: Apre Ikea a Salerno

  1. Caro Massimo, l’apertura dell’Ikea è slittata causa tetto della struttura crollato… cof! cof! cof!
    Io quasi quasi farei una petizione: dona uno scupillo a Massimo! :o))))))))))))))
    (Io ne ho comprato uno rosso e uno fucsia, fichissimi!!!!)
    Adoro l’ikea, anche perchè diversamente non avrei potuto arredare il miniappartamento in cui vivo, con poca spesa. Solo che dimenticai un pacco con le cerniere dell’armadio e fui costretta a tornare un attimo a Napoli… sgrunt… e per montalo c’è voluta una giornata intera!!!!!
    Non vedo l’ora che apra perchè ho intenzione di rinnovare il servizio di piatti e comprare tante sciartapelle!!! :o)))
    Ciao amico!

  2. I criteri di assunzione saranno i medesimi del carrefour… e alla fine un sacco di gente, dopo diversi rinnovi del contratto, è rimasta a casa…

    No dico, a voi che regnate, qui al sud i soldi non possiamo solo spenderli, dobbiamo anche guadagnarli, capito???

  3. Amica mia 🙂 Ma lo sai che mentre scrivevo “Scupillo” mi è tornata in mente quell’idea, abbastanza recente (anche abbastanza fancazzista) di realizzare un blog sugli scupilli? 🙂 Vabè torniamo seri. Io sapevo invece, ma ovviamente son voci di corridoio, che quello di Napoli chiudeva e che i dipendenti venivano dirottati qui a Salerno e che a causa di tutto questo era slittata l’apertura … ma ripeto, se ne sentono tantissime in giro e il tetto della struttura che è crollato … beh …. fosse vero ci sarebbe da stare mooooolto preoccupati:) Che parola fantastica che è “sciartapelle” … potresti farci un post per il tuo di Blog 🙂
    PS: sui criteri di assunzione, credimi, non ho alcunissima voglia di esprimermi perchè non ho alcunissima voglia di intossicarmi su questo argomento….
    Ciao Amica

    *Massimo

  4. Cavolo, Ikea sta proliferando come la muffa sul formaggio scaduto.
    Da noi è arrivata a ottobre 2009, non ci ho messo piede e non intendo farlo perchè preferisco comprare i mobili in un mobilificio che mi garantisca il trasporto e montaggio. Non perchè non sia in grado di assemblare un mobile, anzi, però preferisco spendere un pò di più evitandomi di buttare ore preziose con montaggi e smontaggi. Oppure in alternativa preferisco comprare mobili e suppellettili di piccole dimensioni dai negozi o bancherelle che vendono l’usato per poi smontarli, restaurarli e ricrearli (riverniciarli, abbellirli, “decoupagiarli”, inciderli etc…).
    Da molta più soddisfazione trasformare e personalizzare qualcosa che limitarsi a montarla.
    Ad esempio le mie sedie sono una cosa della quale vado molto fiera, erano quelle classiche di legno anni 50, la mia vicina vecchietta doveva buttarle perchè è stata convinta dai figli a rimodernare la mobilia.
    Le ho chiesto di regalarmele e dopo averle “risanate”, le ho ricreate con la tecnica del decoupage, facendole diventare delle sedie con motivi pop art.
    Ci ho messo 1 mese per sedia (in tutto ne sono 6) però sono diventati pezzi unici (che potrei anche rivendere guadagnandoci abbastanza quando mi stuferò di loro- ma dubito che ciò accadrà) in barba a Ikea.

  5. …a tra l’altro riguardo allo “scovolin” (nel mio dialetto di acquisizione) o “scupillo” che dir si voglia, sti 9 euro e 99 cent danno proprio fastidio.
    Non farebberò prima a venderlo a 10 euro?
    è una cosa che non tollero sti malefici 0,99 cent che ti fanno riempire il portafoglio con resti di 0,01 cent.
    COmunque è appurato che è tutta una cosa psicologica, la gente solitamente tende a non soffermarsi mai sui centesimi, guarda dall’unità in su e quindi se al posto di 10 vede scritto 9 è più probabile che compri…
    Cavolo 10 euro per uno scopolino del cesso Ikea, il cui unico scopo è quello di pulire il wc…A sto punto meglio “Merdolino”, nobile scopino inventato da Giovannoni nel 1993 per Alessi, spendi sui 30 euro ma almeno ti ricorda che dalla cacca nascono dei fiori 😛

  6. Manu! Sempre commenti divertentissimi 🙂 Ma in fatto di “scupilli”, nonostante tu sia al passo con i tempi, con un occhio all’estetica, un occhio alla bellezza di un oggetto in quanto unico, con un occhio al non sprecare tempo, devo informarti (ma credo che tu lo sappia già) che il nostro amato “scupillo” da un po’ di tempo è stato mandato in pensione, causa l’invenzione di un arnese demmoniaco a tratti mistico: l’IDROSCOPINO.
    Fa la sua comparsa un po’ di anni fà. Ha una funzione tipo lancia che si usa nei lavaggi per le autovetture, senza regolamentazione del beccuccio. Tale Idroscopino si utilizza puntandolo sul bersaglio e il suo potente getto svolge e soppianta il lavoro che prima svolgeva lo “scovolin”. Tutto molto utile, in barba ai 9,99 euro dello spazzolone d’ikea ed in barba al romanticismo….. Di Ikea invece si potrebbe dire davvero tutto, a partire dai coltelli che hanno la stessa proprietà di taglio di un cucchiaio … ma lasciamo stare. Resto del pensiero che Ikea sia soltanto una filosofia ed in quanto tale, se ne potrebbe parlare per anni ed anni con lo stesso ed identico risultato.
    Ti saluto e vado ad informarmi su questo “Merdolino” che tanto mi ha incuriosito 🙂
    Un abbraccio
    *Massimo

  7. Ciao Pic.
    Ho avuto modo di visitare l’Ikea di Salerno venerdì e ti assicuro che l’assortimento è identico a quello di Napoli. Troverai tutti i prodotti presenti sulo catalogo Ikea e aggiungo che, rispetto a quello di Napoli, che è senza dubbio un tantino più grande, questo di Salerno è più “visitabile” e senza dubbio meno dispersivo. Per cui, puoi programmare tranquillamente la tua visita 🙂
    *Massimo

Lascia un commento