Fra mercatini, presepi, musica e notte del Fuoco

mercatini-di-Natale.jpgArtisti di strada provenienti dai maggiori Festival Europei, musica dal vivo in tutto il Centro Storico, viaggio fra i Presepi e la Notte del fuoco. E’ questo quanto di bello ed interessante propone il programma del ‘Natale in Fiera 2010’, manifestazione che animerà i giorni di festa di tanti salernitani e di tante persone che saranno ospiti della nostra città. Per l’occasione saranno allestiti oltre 120 stand, i mercatini di Natale, che proporranno artigianato, articoli natalizi, prodotti tipici, arte, antiquariato e fiori, il tutto a partire dal giorno dell’Immacolata (8 dicembre) e finoNatale in fiera 2010.jpg al 17 gennaio 2011, ogni fine settimana. Dieci i mercatini di Natale che saranno localizzati in: Piazza S. Agostino, Piazza Portanova, Largo Dogana Regia, Via Masucccio Salernitano, Largo S. Petrillo, Via Mercanti, Piazza Tempio di Pomona, Piazza Alfano I. L’altra novità è rappresentata dal mercatino sul lungo viale di via Carmine: anche lì ci sarà un grande mercatino che si svilupperà in lunghezza, da Piazza Sinno fino a Piazza S. Francesco (nei giorni 11-12 e 13 dicembre). Il Natale in fiera comincerà sabato 4 dicembre, alle ore 18.30 in piazza Portanova. Appuntamento poi tutti i fine settimana dalle 10 alle 23, mentre ricordo che le Luci d’Artista sono sempre visitabili fino a metà Gennaio 2011.
Salerno_luci_d'artista_2010.jpgGli artisti di strada dai maggiori Festival Europei
Se i mercatini rappresentano dei punti fermi di riferimento, un’attrazione itinerante sarà invece rappresentata dagli artisti di strada, anche questi in gran numero, oltre 150, provenienti da tutta Italia. Impossibile elencare tutte le attrazioni in grado di affascinare piazze gremite di pubblico di adulti e bambini:  monocicli, mangiafuoco, fachiri, giocolieri, illusionisti, trampolieri, burattinai, equilibristi, illusionisti, statue viventi, fachiri, clown, bande girovaghe, cantastorie, giullari. La maggior parte degli artisti di strada proviene dai maggiori festival internazionali d’Europa, alcuni rappresentano un’esclusiva per tutto il Sud Italia.
Musica dal vivo in tutto il Centro Storico
Non mancherà la musica dal vivo, eseguita dalle street band e dagli stessi artisti di strada. Altrove si ricorre alla fredda musica degli altoparlanti: Salerno sarà un susseguirsi di calde colonne sonore della festa, con oltre 300 musicisti che si esibiranno camminando: dalle bande musicali girovaghe al magico suono delle zampogne, dal forte ritmo delle tammorre ai gruppi di musica antica, fino ad arrivare ai classici gospel.
Un viaggio fra i Presepi
Un posto di rilievo lo hanno naturalmente i presepi che aprono le porte ai visitatori: da quello di S. Agostino con i monumenti più rappresentativi della città riprodotti nell’allestimento, al Presepe Dipinto di Mario Carotenuto, che con le sue magiche ed irripetibili atmosfereNotte del fuoco.jpg propone i personaggi principali della Salerno di ieri e di oggi, costituendo uno dei simboli della salernitanità.
La Notte del Fuoco
La rassegna si conclude il 17 gennaio 2011, quando in piazza tempio di Pomona si svolge “La notte del fuoco- Alchimie della ceramica raku”: nel giorno in cui si celebra S. Antonio Abate, patrono dei ceramisti si tiene uno straordinario happening che richiama ogni anno diversi artisti a confrontarsi tra di loro e a cimentarsi dal vivo con l’antica tecnica ceramica di origine orientale
.” (fonte: nataleinfierasalerno.it)
Per tutte le informazioni ufficiali e gli aggiornamenti del programma, far riferimento al sito ufficiale di Salerno in Fiere, raggiungibile a questo indirizzo: nataleinfierasalerno.it oppure rivolgersi a Direzione organizzativa: Bottega San Lazzaro, Via G.Guarna 3 – 84121 Salerno tel/fax: +390892311330 cell: +393396858043 E-mail: peppenatella@libero.it

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpg

Previsioni Meteo Salerno (mercoledì 24 Novembre – giovedì 25 Novembre) a cura di Fabrizio Raffa:
“Ormai parlare di pioggia e temporali è diventata una consuetudine viste le continue perturbazioni che stanno flagellando il nostro paese e soprattutto la nostra regione, creando a volta notevoli disagi. Stessa musica anche per i prossimi due giorni con la possibilità, però, di qualche schiarita più ampia. Confermata la prima vera irruzione fredda che colpirà specialmente il nord, ma è ancora da valutare come evolverà e quanto il freddo inciderà  sulle nostre zone.”

Salerno Smiling People
Foto: teleoccidente.it; comune.salerno.it; nataleinfierasalerno.it; girailmondo.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Fra mercatini, presepi, musica e notte del Fuocoultima modifica: 2010-11-24T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Fra mercatini, presepi, musica e notte del Fuoco

Lascia un commento