Principato di Salerno, a settembre il referenudum? Cosa ne pensi?

principato_di_salerno.jpgLe cronache regionali e cittadine, negli ultimi giorni, hanno riportato e rilanciato la notizia in base alla quale l’iter burocratico che dovrebbe portare la provincia di Salerno al distaccamento della regione Campania, diventando da far suo una nuova regione, è giunto alla richiesta ufficiale di referendum che è stata depositata nella giornata del 16 dicembre a Roma, presso la Corte Suprema di Cassazione (Qui potete leggere uno dei tanti articoli in merito a cura de “Il Mattino”). Tale Referendum, se le procedure sono state effettuate regolarmente, potrebbe (e sottolineo potrebbe) già tenersi a settembre e dovrebbe chiamare alle urne i cittadini residenti in provincia di Salerno ad esprimere la loro decisione in merito.
Fermo restando che la linea editoriale di questo blog si è sempre tenuta lontana dal trattare argomenti che riguardano la politica e fermo restando che tale linea verrà mantenuta anche per la delicata questione, a mio avviso (e credo anche ad avviso dei lettori) resterebbe interessante capire cosa realmente ne pensiamo tutti noi e se tale scelta è una scelta condivisa o se si tratta di una scelta che non trova il favore dell’opinione pubblica. A tal proposito invito davvero tutti i lettori e tutti i sostenitori della Fan Page su Facebook a lasciare la loro testimonianza in merito, una testimonianza (e questo è un invito che son sicuro sarà raccolto anche questa volta) che rispetti i pareri di tutti e che sia dai toni sereni, visto e considerato che il post di oggi ha come intentoBuon Natale.jpg esclusivamente quello di raccogliere le nostre voci. Possiamo farlo tramite lo spazio commenti a disposizione del post stesso oppure utilizzando la Fan Page del Blog di Salerno su Facebook che, oltre ad avere sostenitori proveniente da Salerno e provincia può contare anche su un discreto numero di amici che proviene da tutta la Campania.
L’occasione inoltre mi è graditissima per rivolgere a tutti i lettori ed i sostenitori del Blog di Salerno l’augurio di trascorrere un Natale all’insegna della serenità e della felicità (se poi volete lasciare anche i vostri auguri, sono sempre ben accetti). Vi lascio con lo speciale meteo weekend natalizio salernitano a cura del nostro mitico Fabrizio e vi rinnovo gli auguri.

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpgPrevisioni Meteo Salerno Speciale Weekend di Natale (venerdì 24 Dicembre – sabato 25 Dicembre – domenica 26 Dicembre) a cura di Fabrizio Raffa:
“Sarà un Natale 2010 con l’ombrello cosi come gran parte del fine settimana. Situazione meteorologica molto complessa in quanto troviamo ad Ovest un vortice depressionario proprio a ridosso delle coste tirreniche che, proprio in queste ore, sta causando violenti temporali, mentre da Est comincia a fluire l’aria fredda di origine scandinava che interesserà le nostre zone dalla giornata di S. Stefano. Per cui, come abbiamo già anticipato, il tempo si manterrà perturbato con piogge significative intervallate da brevi schiarite; dalla giornata di S. Stefano arriverà l’aria fredda ma le piogge continueranno a persistere. Temperature in sensibile calo. Venti moderati da WSW successivamente in rotazione da Est”

Salerno Smiling People
Foto: isoladieden.wordpress.com

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Principato di Salerno, a settembre il referenudum? Cosa ne pensi?ultima modifica: 2010-12-24T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Principato di Salerno, a settembre il referenudum? Cosa ne pensi?

  1. Gentilissimi Signori Promotori,chi scrive è stato da sempre
    un sostenitore dell’autonomia delle province dai Capoluoghi
    di Regioni come: la Lombardia-il Lazio-la Campania.-
    Infatti da sempre,mi sono accorto che in queste Regioni
    (la Lombardia un pò di meno) quasi tutto(politica-economia-
    finanza-sanità ed altro) era ed è concentrato nei rispettivi
    Capoluoghi di Regione(Roma-Napoli,in parte Milano).-
    Si tocca con mano che i bilanci di Lazio e Campania,
    l’80% va a Roma il restante 20% alle altre province;
    (Frosinone-Latina-Rieti-Viterbo);la stessa cosa
    dicansi per Napoli(80%) il restante 20% ad(Avellino-
    Benevento-Caserta-Salerno);per cui c’è una enorme
    nomalia nella ripartizione dei fondi.-
    Non parliamo della Sanità(punto debole) perchè più
    sentito e provato dai cittadini;basti pensare che se
    una persona rimane coinvolto in un grave incidente
    (stradale-ferroviario-aereo-marittimo)per esempio a
    Sapri(SA) in Campania, oppure a San Vittore(FR);
    i soccorritori si devono sobbarcare centinaia di km
    per trasportare lo stesso rispettivamente a Napoli
    e Roma.-Perchè non dotare le Province intermedie
    di nosocomi(Ospedali) attrezzat per queste evenienze
    o emergenze?
    Questa è solo l’antefatto, di quanto ci sarebbe da dire
    e da fare.-
    Su questa iniziativa,bisogna sviluppare una grande
    iniziativa,atta a conivolgere tutti i cittadini,facendogli
    capire(con gli esempi) il vantaggio di cui beneficerebbero
    con l’istituzione di Regioni senza le Città Metropolitane
    di Roma e Napoli, che da sole già scoppiano.-
    Per il momento mi fermo qui.-
    Avanti con FERMEZZA e CORAGGIO-INDIETRO NON SI TORNA.-
    Cordiali saluti.-
    Michele VECCHIONE
    Nolano-Conterraneo di Giordano Bruno
    P.S.E’ gradito un cenno di ricevimento.-

  2. A mio parere state giustificando la LEGA e la Padania! Avanti così, invece di unire, dividiamo. L’egoismo al potere! Mi viene il dubbio che la CASTA voglia allargare un pò i posti, perché dopo dobbiamo fare le province della nuova regione e via così. Se solo pensaste un pò più alle strade, per dire l’ordinario, che certamente non brilla per efficienza.

Lascia un commento