Salerno città del last minute.

italia.jpgUna località con tante potenzialità ancora da sfruttare‘. E’ questo, in estrema sintesi, quello che salta fuori dalla tappa salernitana del ‘Giro d’Italia targato TTG‘ (un giro d’Italia vero e proprio, voluto ed organizzato per l’appunto da TTG Italia e che racconta il lavoro di oltre 200 agenzie di viaggi del Bel Paese).
E se da un lato i risultati e le riflessioni dell’indagine salernitana sono strettamente inerenti alle tematiche del settore delle agenzie e degli agenti di viaggi, è altresì interessante andare a curiosare lo stesso i contenuti della pubblicazione poiché, a raccontare Salerno, questa volta, sono proprio gli agenti di viaggio della città, coloro che, con numeri alla mano, hanno ben chiaro usi, costumi e abitudini dei salernitani con valigia alla mano.
Ne viene fuori un’ampia fotografia in chiaro/scuro dove il ‘chiaro’ è rappresentato sicuramente dalle enormi potenzialità che la nostra provincia possiede di suo e da una crescita che sta avvenendo per gradi, e dove lo ‘scuro’ è senza dubbio rappresentato, purtroppo anche per chi parte, dalle criticità dei servizi, delle infrastrutture e, curiosità, dalla difficoltà con cui le Agenzie di viaggio salernitane lavorano a causa dell’abitudine da parte dei salernitani di presentarsi in agenzia per prenotare la propria vacanza soltanto all’ultimo minuto. Altrettanto interessante è pure, come sottolineato da alcuni agenti di viaggio, l’estrema vicinanza con la città di Napoli che non consente alle Agenzie di lavorare nel migliore dei modi, poichè il capoluogo di Regione campano tanto sottrae a Salerno per quanto riguarda voli e tratte marittime in traghetto.
Inoltre ci sono le cifre, cifre dalle quali si evince che i salernitani spendono e partono di meno per le proprie vacanze: ‘la spesa dei salernitani per le proprie vacanze ha subito una contrazione negli ultimi anni, dopo il picco raggiunto nel 2008, a quota 204 milioni di euro. Sono diminuite anche le partenze verso l’estero, passate da 215mila nel 2009 a 207mila nel 2010.

 
tabella.jpg

‘Una località con tante potenzialità ancora da sfruttare. Così gli agenti di viaggi di Salerno dipingono la propria città, nona tappa del giro d’Italia di TTG, nel servizio pubblicato sul numero 30 di oggi 14 aprile. Una realtà che si caratterizza per una forte concorrenza, a cui le adv rispondono con le armi della specializzazione e della professionalità. Una piazza, inoltre, in cui il mestiere è spesso reso più difficoltoso dall’abitudine di correre in agenzia all’ultimo minuto. Sul fronte dei collegamenti, a un porto in via di sviluppo si affianca uno scalo che non riesce a decollare e che subisce la concorrenza del vicino Napoli Capodichino. Note negative sul fronte dell’incoming: nonostante le potenzialità del territorio, il lavoro sul settore risulta particolarmente difficoltoso.
Vi consiglio, in ogni caso, la lettura e l’approfondimento dell’indagine che, come già ribadito, seppur prettamente orientata agli operatori del settore, offre interessanti spunti di riflessione e di confronto che possiamo trattare, come sempre, insieme.
Giro d’Italia 2011 – Salerno PAG.1 e Salerno PAG.2

Salerno Smiling People
Foto: TTGitalia.com
Documenti: TTGitalia.com

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Salerno città del last minute.ultima modifica: 2011-04-15T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Salerno città del last minute.

Lascia un commento