La Fiera del Crocifisso ritrovato

Fiera del crocifisso ritrovato.jpgA Salerno «Torna il Crocifisso ritrovato» 29/30 Aprile, 1 Maggio 2011 CENTRO STORICO SALERNO.
Il Medioevo ritrovato.
Nell’edizione 2010 richiamò tantissimi visitatori. Quest’anno il programma della Fiera del CrocifissoFiera del crocifisso ritrovato 2.jpg Ritrovato, è così piena di appuntamenti da far scommettere un successo di pubblico ancora maggiore. Ritorna quindi quest’anno uno degli appuntamenti più attesi di Salerno.
La fiera del Crocifisso ritrovato, sarà una occasione per riscoprire il 29 e 30 aprile e il 1 maggio, i luoghi, le tradizioni, i colori, i sapori, la cultura della città medievale.
Oltre 30 i siti del centro storico interessati, 400 gli artisti e i figuranti che appassioneranno grandi e piccoli, 10 i colossali allestimenti medioevali in abiti d’epoca, con la riproposizione di antichi mestieri, 100 gli stands con prodotti dell’artigianato locale di qualità, il tutto condito da squisite degustazioni. E poi, ancora, migliaia di piante, fiori, essenze, ricette, con il ritorno della «Mascotte Arborea» della fiera, la Calendula: pianta simbolo della gloriosa e millenaria Scuola Medica Salernitana.
Fiera del crocifisso ritrovato 4.jpgLa Leggenda:
Un evento che trae origini dalle suggestioni della leggenda di Pietro Barliario, mago alchimista e architetto, che si sarebbe pentito dei suoi misfatti proprio dinanzi a un Crocifisso (esistente realmente e custodito oggi nel MuseoFiera del crocifisso ritrovato 3.jpg Diocesano di Salerno). Si racconta che il Cristo avrebbe chinato la testa in segno di perdono dinanzi al Barliario sinceramente pentito. La leggenda vuole che il mago architetto avesse costruito l’acquedotto in una sola notte con l’aiuto del diavolo. Quando i figli scoprirono le sue trame diaboliche, Pietro li uccise, ma pentitosi subito corse in chiesa (attuale San Benedetto) dove passò tre giorni a pregare. Infine ottenne il perdono divino, testimoniato dal miracolo e visse i suoi ultimi anni come asceta nell’Abbazia. Il miracolo del perdono divenne quindi un evento che coinvolse tutti i cittadini che accorsero presso la chiesa che custodiva il Cristo, ed in segno di festa furono organizzati giorni di fiera e mercati che si consolidarono negli anni (Fiera del Crocifisso).
Per tutte le ulteriori informazioni far riferimento al sito ufficiale dell’evento, raggiungibile al seguente indirizzo: fieracrocifissosalerno.it

Salerno Smiling People
Foto: fieracrocifissosalerno.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

La Fiera del Crocifisso ritrovatoultima modifica: 2011-04-18T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento