L’iniziativa: il Salerno Social Tour

Salerno Social Tour.pngSpazio quest’oggi ad una bella iniziativa promossa dall’Associazione L’Abbraccio-onlus, associazione presente sul territorio cittadino dal 2005, nata con l’obiettivo di organizzare servizi qualificati svolti da operatori, medici specialisti e volontari, per la prevenzione, la cura ed il reinserimento sociale di persone che vivono situazioni di disagio e di disadattamento socialeAbbraccio onlus salerno.jpg determinate dalla propria condizione di “solitudine”.
L’iniziativa si chiama “Salerno Social Tour” e consente a gruppi di giovani provenienti da case famiglia, scuole, associazioni di ogni parte d’Italia, di trascorrere una piacevole vacanza nei luoghi più belli di Salerno e della sua provincia, partecipando ad un vero e proprio evento artistico, unico nel suo genere. Durante il soggiorno, infatti, i giovani turisti staccheranno la spina da cellulari, computer e videogames per entrare nel “Villaggio della creatività”, luogo di incontro e di condivisione. Qui parteciperanno attivamente alla realizzazione dei pannelli di ceramica di cui è composto “Salerno abbraccia il mondo”, un monumento alla solidarietà che sarà collocato nella città di Salerno con grande visibilità. Inoltre, in occasione della 43a edizione del Giffoni Experience, alla presenza di tutti i giovani “neoartisti”, sarà presentato un cortometraggio che racconterà le fasi più significative della realizzazione dell’opera.
abbraccio onlus.jpgIl Programma della settimana:
Domenica: Dopo l’arrivo presso le nostre strutture i ragazzi saranno diretti verso il centro storico di Salerno e visiteranno: Il Castello di Arechi, un castello medievale del VI secolo. I meravigliosi Giardini Della Minerva. Seguirà poi una passeggiata sul lungomare più bello d’ Italia.
Lunedì: Partenza per Vietri sul mare, con visita alle antiche e famose ceramiche vietresi. AiSalerno social tour.jpg partecipanti verrà inoltre insegnata l’arte della ceramica. Il pomeriggio invece sarà interamente dedicato ai monti picentini ed a Giffoni Valle Piana, la città del film festival.
Martedì: La costiera amalfitana – Amalfi ed il suo duomo, Antichi Arsenali. Il pomeriggio invece verrà passato sulle spiagge di Positano. Al rientro i partecipanti verranno istruiti sulla realizzazione della Vera Pizza Napoletana©
Mercoledì: Visita ai templi di Paestum Mare: Oasi dunale Torre di Mare – Legambiente Rientro e cena
Giovedì: Escursione nella costiera cilentana, visitando l’antica città di Velia. Nel pomeriggio, presso l’ Agriturismo Terra Di Vento i partecipanti assisteranno alla lezione: Le erbe aromatiche: cercarle, riconoscerle e scoprirne l’efficacia.
Venerdì: Visita alle bellezze di Capri. Pomeriggio in spiaggia Rientro in comunità e cena.
Sabato: Salerno ed il suo mare: Giornata di pesca-turismo in collaborazione con la Cooperativa Pescatori Salernitani “Acquamarina” a bordo di imbarcazioni tipiche (pranzo a bordo). Dopo il rientro presso le nostre strutture ci sarà la Festa Dell’ Abbraccio con: Grigliata, Falò e Tanta Musica.
Per tutte le informazioni del caso, far riferimento al Sito Ufficiale del progetto Salerno Social Tour oppure al sito dell’Abbraccio-onlus.

Fabrizio Raffa.jpgSPECIALE Previsioni Meteo Salerno Pasqua e Pasquetta 2011 (domenica 24 Aprile – lunedì 25 Aprile – martedì 26 Aprile) a cura di Fabrizio Raffa:
Sicuramente sono le giornate che interessano maggiormente tutti coloro che decideranno di trascorrerla all’aperto sia al mare che in montagna. Come ogni anno il periodo di Pasqua, dal punto di vista meteorologico, è sempre stato caratterizzato da una spiccata variabilità, d’altra parte ci troviamo pur sempre ad Aprile, quindi non aspettatevi una calda giornata estiva. Per la giornata di Pasqua il cielo si presenterà irregolarmente nuvoloso con possibili e ampie schiarite specialmente sul settore costiero. La giornata di Pasquetta seguirà la falsa riga del precedente con possibili annuvolamenti in serata ma si esclude il rischio di piogge. Attenzione però a possibili episodi di cumulogenesi diurna (temporali pomeridiani) specialmente lungo tutto l’arco appenninico. Il consiglio è quello di recarsi in zone che siano abbastanza distanti dalle montagne (es. Paestum), in quanto nelle zone montane e pedemontate il rischio per un temporale pomeridiano è molto alto.

Salerno Smiling People
Foto: Abbraccio-onlus; SalernoSocialTour

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

L’iniziativa: il Salerno Social Tourultima modifica: 2011-04-25T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento