“Da scugnizzi a marinaretti”

scugnizzi,da scugnizzi a marinaretti,mostra fotografica cetara,associazione culturale ambientarti,museo del mare di napoli,nave asilo caracciolo,antonio mussari,maria antonietta selvaggio,giulia civita franceschi, Torre Vicereale Cetara, Cetara‘L’associazione culturale ambientArti è lieta di presentare la mostra foto-documentaria del Museo del Mare di NapoliDa scugnizzi a marinaretti – L’esperienza della Nave – Asilo Caracciolo”, a cura di Antonio Mussari e Maria Antonietta Selvaggio.
La mostra, attraverso materiali fotografici inediti e fontiscugnizzi,da scugnizzi a marinaretti,mostra fotografica cetara,associazione culturale ambientarti,museo del mare di napoli,nave asilo caracciolo,antonio mussari,maria antonietta selvaggio,giulia civita franceschi, Torre Vicereale Cetara, Cetara d’archivio, ricostruisce l’originale esperimento educativo che ebbe luogo a Napoli tra il 1913 e il 1928 su una nave – scuola per bambini, richiamando l’attenzione e l’ammirazione di studiosi e di esperti da tutto il mondo.
Il metodo pedagogico di Giulia Civita Franceschi, direttrice della nave-asilo, sottrasse alla strada oltre 750 scugnizzi, restituendoli a una vita sana e dignitosa. La rievocazione di questa straordinaria esperienza è alla base della mostra curata da Antonio Mussari e Maria Antonietta Selvaggio.
scugnizzi,da scugnizzi a marinaretti,mostra fotografica cetara,associazione culturale ambientarti,museo del mare di napoli,nave asilo caracciolo,antonio mussari,maria antonietta selvaggio,giulia civita franceschi,torre vicereale cetara,cetaraRiproporre al pubblico salernitano l’esperienza delle navi asilo permette di allargare gli orizzonti della riflessione sull’interazione con l’economia dei nostri territori che vede il mare, a vari livelli, grande protagonista dell’economia, della politica, della cultura e dell’identità stessa del nostro paese.
Tra i documenti esposti, si possono leggere lettere autografe e ammirare più di cento fotografie, testimonianze da cui si evince l’organizzazione del percorso educativo e professionalizzante offerto ai “caracciolini” al fine di integrarli completamente nella società.’ (fonte: ambientarti.net)
Da venerdì 9 marzo a domenica 1 aprile 2012 a Cetara, Torre Vicereale, Costiera Amalfitana. Orari: Venerdì e Sabato ore 17.00 – 20.00 Domenica ore 10:00 – 13.00. L’ingresso è libero. Per tutte le informazioni aggiuntive e gli approfondimenti far riferimento al Sito ambientarti.net

Salerno Smiling People
Foto: ambientarti.net

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

“Da scugnizzi a marinaretti”ultima modifica: 2012-03-07T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento