Un San Valentino di … Baci, i più belli del mondo!

cuore.jpg– Una città per amare – è il titolo della splendida iniziativa del Comune di Cava De’ Tirreni che, lungo il Corso principale, fa sfoggio di una mostra fotografica tutta da ammirare e visitare.
Sono infatti in esposizione, lungo i portici della città metelliana, delle gigantografie rappresentanti i baci più famosi della storia del cinema, i più belli in assoluto, gigantografie provenienti da una delle collezioni più prestigiose del mondo: l’archivio Bettmann.
Baci di tutti i tipi ma soprattutto famosissimi: Kary Grant con Ingrid Bergman, Marcello Mastroianni con Anita Ekb (La Dolce Vita), Gregory Peck e Ann, Rita Hayworth e Glenn Ford, Greta Garbo e John Gilbert, Alain Delone e Brigitte Bardot e tanti, tantissimi altri ancora.
L’evento della città metelliana ha avuto inizio il 6 febbraio e si concluderà proprio in occasione della festa degliBaci_Famosi.jpg innamorati. Il contesto della gustosissima mostra è straordinario, proprio per la bellezza degli antichi e caratteristici porticati che adornano il Corso di Cava de’ Tirreni. Un’idea originale per trascorrere un San Valentino all’insegna di quello che è il simbolo per antonomasia di questa festa: Il bacio.
Per chi sia curioso di dare uno sguardo agli scatti, il sito del Corriere del Mezzogiorno, propone una Gallery con alcune foto della mostra, consultabile a questo Link.
Appuntamento con il Blog di Salerno a lunedì mattina. Buon San Valentino a tutti!

Fab.jpgPrevisioni Meteo Salerno (venerdì 12 Febbraio – sabato 13 Febbraio – domenica 14 Gennaio) a cura di Fabrizio Raffa:
“Con molta probabilità questo sarà il weekend più freddo dell’anno. L’ aria artica è giunta sulle nostre regioni in nottata facendo registrare copiose nevicate in Sardegna e su buona parte dell’ aria tirrenica centrale; la neve ha fatto la sua comparse anche sulla capitale. Oggi continuerà a nevicare su buona parte del centro sud e in serata qualche fiocco potrà baciare anche la nostra città. Il tempo per la giornata odierna si presenterà molto instabile con piogge diffuse e nevicate a quote molto basse (intorno ai 200m) con possibile picchiata della quota neve fino in pianura in serata. Qualche miglioramento è previsto per la giornata di Sabato quando cesseranno le piogge ma l’aria rimarrà piuttosto rigida. Domenica, il ritorno di una ciclogenesi presenti sul tirreno centrale, porterà di nuovo piogge e nevicate in collina. Temperature decisamente sotto la media del periodo con minimi anche di 2 °C. Venti moderati da WSW successivamente in rotazione da ENE”

Salerno Smiling People
Foto: corrieredelmezzogiorno.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Il Murder Party, l’idea per San Valentino

WEG.jpgIn tantissimi prima o poi ci siamo ritrovati a fare i conti con la noia e con la stereotipizzazione di tantissime serate che sembrano sempre troppo uguali, trascorse routinariamente. In tantissimi prima o poi abbiamo pensato di poter fare qualcosa di diverso, anche in occasione del prossimo San Valentino ad esempio (giusto per citare la prossima “festività” in ordine di tempo) o per qualche altra occasione particolare, ma alla fine, spesso, il tutto si riduce ad una semplice cena (che per carità, non è detto sia la scelta peggiore) oppure un film al cinema.
Oggi, vi suggerisco l’idea originale, qualcosa da provare perchè divertente ed al tempo stesso piacevole e nuova: Il Murder Party!
Di cosa si tratta?

“Una compagnia teatrale inscena un omicidio. Come a teatro, il pubblico, diviso in squadre, osserva l’evolversi della vicenda e alla fine prova a WEG1.jpgindovinare il colpevole.
Può capitare che gli spettatori diventino attori e siano coinvolti nella pièce nel ruolo di indagato o detective.
I Murder Party, giochi di ruolo polizieschi, sono delle serate oppure dei week end con spettacolo interattivo dove ognuno è protagonista.
Location come agriturismo e bed e immerse nella campagna, velieri di Legno, castelli oppure antiche dimore storiche ristrutturate sono l’ideale per questo genere di weekend.
Il giallo può accompagnare il soggiorno fino all’ultimo giorno come durare il tempo di una cena, ma partecipare ad un murder party è entrare in altra dimensione, interpretare un personaggio, essere in un detective di un romanzo giallo.
Il gioco ha inizio la sera con un aperitivo, durante il quale vengono spiegate le regole del gioco e dove avviene il primo omicidio.
Da quel momento ecco che si verrà coinvolti in una storia pregna di indizi veri e falsi, travestimenti, interrogatori, sospetti, segreti, insospettabili colpevoli, fino al gran finale dove ogni squadra espone le sue brillanti deduzioni come dei provetti Sherlock Holmes o nuovi Poirot.” (Tratto da weekendingiallo.it sul quale è possibile reperire anche altre Info)

Simpatica iniziativa vero? Per ogni delitto inscenato, esiste una formula “vitto” o “vitto e alloggio”. A Salerno sarà possibile partecipare al Murder Party dal 13 al 14 febbraio (proprio San Valentino) in via Bastione, 6. Per tutte le informazioni in merito, contattare il numero telefonico 089344849. Per chi volesse approfondire ulteriormente qui c’è il sito di riferimento

FAB.jpg

Previsioni Meteo Salerno (mercoledì 27 Gennaio – giovedì 28 Gennaio) a cura di Fabrizio Raffa:
“Il possente blocco anticiclonico esteso tra la Gran Bretagna ed il Portogallo non permette alle correnti atlantiche di raggiungere le regioni del centro Europa. Tale condizione favorisce il continuo afflusso di aria gelida continentale che, scontrandosi con un cuscinetto di aria calda sospinto dallo scirocco, sta creando le giuste condizioni per diffuse nevicate nelle zone centro settentrionali del paese; possibili fiocchi potranno comparire anche sul litorale romagnolo fin sull’anconetano. Il cielo sulla nostra città sarà irregolarmente nuvoloso con piogge diffuse ma in graduale attenuazione. Un miglioramento è previsto per la giornata di Giovedì in attesa di un probabile peggioramento nel fine settimana. Ma ne riparleremo nell’ appuntamento del weekend. Le temperature subiranno un leggero rialzo nella giornata di Mercoledì facendo registrare punte anche di 14 °C. Giovedì caleranno di un paio di gradi. Venti inizialmente forti da ENE successivamente in rotazione da SW.”

Salerno Smiling People
Foto: weekendingiallo.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Antivigilia e Vigilia: Istruzioni per l’uso

lory.jpgIn realtà avrei le mani troppo impegnate fra buste dei regali e dita che pizzicano nel portafoglio per i relativi pagamenti (per la gioia dei negozianti salernitani, al motto di: “Che nessuno resti senza un regalo da scartare!”), per poter scrivere il post di oggi.
In realtà parlo del Natale e del programma natalizio da circa due mesi (Maggiori informazioni: qui, qui, qui, quiqui, qui, qui, qui e qui) e mi rendo conto di aver anche annoiato abbastanza. 
In realtà, a furia di parlarne di questo Natale 2009, mi rendo soltanto adesso conto che è arrivato e che sono in ritardo mostruoso con i regali, con la spesa per il cenone ed il pranzo (dovrei comprare anche i piatti, ma questa è un’altra storia) ed …. in realtà mi rendo sempre più conto che potrebbe non fregarvene (giustamente) nulla delle mie problematiche natalizie! Giusto 🙂
Quindi, per oggi, soltanto brevissimi consigli ed istruzioni per l’uso per affrontare al meglio questi due giorni che precedono il Natale, partendo dal fatto che, come cita il famosissimo “Sei di Salerno se…”, alla vigilia di Natale “fare le cozze” sul corso è un dovere morale (non sottraiamoci proprio quest’anno).
Ricordate anche il tacito appuntamento per il brindisi del 24 pomeriggio con gli amici alla Rotonda, rot.jpgma soltanto dopo che avete finito di fare i regali e, sarebbe buona norma, comprare sempre un regalo neutro in più del valore max di 10 euro, nel caso in cui qualcuno ve l’abbia fatto e voi non lo sospettavate proprio. Ricordate che i parenti, in questi giorni, vanno maneggiati con cautela e cura e se vi capita di voler dire qualcosa ad ogni costo, chiedetevi prima se è il prosecco che c’è in voi che vuole dire qualcosa, piuttosto che voi 🙂 Vi ricordo che è inutile effettuare uno spostamento di massa il 25 pomeriggio per andare al Cinema al Medusa … ogni anno, tutta Salerno si sposta in massa al Medusa ed ogni anno puntualmente, i più fortunati (cioè quelli che almeno un film lo vedono) dopo 6 ore d’attesa riescono a vedere un film dal titolo strano che non avrebbero mai e poi mai visto in nessun momento della propria vita. Ricordatevi, quando passeggiate sul Corso, di dare qualche spiccioletto al suonatore di bonghetto di colore, vestito da Babbo Natale, per farvi urlare gli auguri di Natale (approposito, qualcuno sa come si chiama?). Ricordate che 7.jpgSabbbatino (con 3B) non è l’unica pizzeria di Salerno che vende le pizzette al taglio per il pranzo veloce del 24 (ne hanno aperte delle altre in questi anni), quindi non vi accalcate, anche se Sabbbatino (con 3B) è sempre Sabbbatino (con 3B). Ricordate che “teng u capiton ngopp u stomm’c” è solo una scusa patetica che cela in realtà tantissimo altro cibo “ngopp u stomm’c” e ricordate pure che con Sette si “sta bene” e non si dice “All In!” (quello è un altro gioco …) e che con Sette e Mezzo si è autorizzati a fare il trenino e prendersi beffa del banco, anche se il banco è vostra nonna di 90 anni; il “lattante” al mercante in fiera, non vince mai! Ricordate di osservare un minuto di silenzio per il vostro fegato a tavola, che fra zeppole, struffoli, pandori, panettoni con la nutella e dolcetti vari, avrà voglia di espatriare e ricordatevi, almeno sforzatevi quest’anno di non fare l’orrida battuta dell’ambo sul primo numero estratto alla tombola (anche se mi rendo conto che si tratta di una tradizione) e mi raccomando, aprite più mandarini possibili: non è Natale in nessuna casa dove non si senta prepotente nell’aria l’odore di mandarini!
Ricordatevi di lasciare gli auguri sul blog del vostro Blogger preferito (cioè, sempre io) ed importantissimo, ricordiamoci di trascorrere una splendida vigilia, staccare la spina per qualche giorno da tutte le problematiche quotidiane e regalarci quanta più serenità possibile.
Vi lascio con le previsioni del tempo di Fabrizio (dettagliatissime) e con il nuovissimo Spot che pubblicizza il grandissimo concerto di Capodanno.

…. speriamo soltanto che i tantissimi amici che raggiungeranno Salerno da altre città, non si aspettino di vedere la Piazza (Piazza della Libertà) così come è nello spot o più semplicemente, speriamo che gli amici non stiano molto attenti ai … dettagli:)
Vado a comprare “O Capiton”! 🙂

fb.jpgPrevisioni Meteo Salerno (mercoledì 23 dicembre – giovedì 24 dicembre) a cura di Fabrizio Raffa:
“Siamo appena entrati nell’Inverno astronomico (21 Dicembre) che corrisponde anche al giorno più corto dell’ anno. Da adesso le giornate man mano aumenteranno fino al 21 Giugno. Gli effetti dell’ Inverno si sono fatti subito sentire causando i disagi che tutti conosciamo. Attualmente i forti venti di Libeccio hanno spazzato via tutta l’ aria fredda fin sulla pianura padana, facendo salire le temperature e trasformando le forti nevicate in abbondanti piogge. La neve continuerà a cadere solo su Alpi e Prealpi. Per la giornata odierna le condizioni del tempo rimarranno pressochè stabili con qualche annuvolamento. La vigilia di Natale si presenterà all’ insegna di una discreta nuvolosità ma che non dovrebbe destare particolari preoccupazioni dal punto di vista meteorico. I venti saranno moderati da SSE, localmente forti sulle coste esposte a tale vento con possibilità di qualche mareggiata. Si registreranno valori termici superiori alla media del periodo arrivando fin a 19° C. Nel prossimo appuntamento Speciale Meteo Natale. 
Curiosità del giorno: le abbondanti nevicate in pianura padana sono associabili ad un evento che noi meteorologi chiamiamo  freezing rain: cioè il nome dato alla pioggia quando incontra una superficie con temperatura inferiore a 0° C. Si verifica quando aria calda scivola sopra un cuscino di aria gelida congelandone la pioggia non appena arriva al suolo. E’ uno dei fenomeni più pericolosi soprattutto per la sicurezza stradale.”

Salerno Smiling People
Foto: Loredana Mollo; wikipedia.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Dialetto Salernitano VS dialetto Napoletano

250px-Neapolitan_language.jpgE diciamolo pure tranquillamente: quando un salernitano si trova fuori regione e lo si ascolta parlare, immediata scatta l’associazione, soprattutto per la “parlata”, con Napoli ed il suo dialetto.
Ma il dialetto salernitano è davvero così simile a quello napoletano? Sono davvero così confondibili fra loro? Io l’ho chiesto a Virgilio Sapere e ne è venuto fuori questo:

“Il dialetto salernitano è molto ben comprensibile rispetto al napoletano, eccezion fatta per termini di uso colloquiale o lavorativo (ad esempio nomi di attrezzi agricoli o per la pesca, di animali o di piante) che cambiano spesso anche di paese in paese nell’ambito dello stesso dialetto; in generale, si può dire che il salernitano mantiene inoltre vive forme arcaiche di termini attualmente italianizzati da tempo nel napoletano. Tuttavia, i due dialetti presentano alcune differenze piuttosto evidenti anche al forestiero che ascolti due conversazioni nei due differenti dialetti:
– Il dialetto salernitano presenta un’intonazione delle frasi (in particolar modo di quelle interrogative ed esclamative) abbastanza differente da quella napoletana.
Da notare la differenza tra il verbo in salernitano e napoletano: a causa della differenza dal verbo originario, nelle zone dove si parla dialetto salernitano è molto più raro trovare persone che dicano “io ho stato”, “io ho andato” rispetto alle zone dove si parla il napoletano. Nella lingua parlata nella città di Napoli e nelle immediate vicinanze, però, in casi come questi di verbi di movimento o col verbo essere, oggi si sentirà je so’ stato, je so’ venuto, je so’ juto, e non je haggio ecc.
– La particella negativa viene contratta:
nn’è isso: non è lui (cfr. napoletano nunn’è isso)
nn’hagg’stat’ije: non sono stato io (cfr. napoletano nunn’aggio stato ije)
– Già a partire da Nocera Superiore, il dialetto salernitano comincia a presentare sfumature che lo avvicinano al napoletano, primi fra tutti i parcheggioaNapoli.jpgpronomi (u e i -inteso come il/lo e i/gli/le- diventano o ed e): giunti in città come Scafati, San Marzano sul Sarno o San Valentino Torio, il dialetto è chiaramente molto più vicino a quello napoletano anche come cadenza.
– Le fasce rurali e proletarie della città di Nocera Superiore e Nocera Inferiore, tendono a pronunciare la lettera “e” sempre aperta:
Nucæra, cafæ, sacchætta: Nocera, caffè, sacchetta.
– Nella zona di Siano , Sarno e Bracigliano, ma anche in altre zone dell’Agro, alla terza persona del verbo viene aggiunta la desinenza “ce” che viene letta /ʃ/ (come in scimmia):
Face friddo, Che stace facenno?: Fa freddo, Che sta facendo?
– Lo stesso suono, nella città di Pagani, si trova in tutte le parole dove è presente sc (ad esempio maschio, scacchi, etruschi, Scafati), e spesso persiste anche quando tali parole vengono dette in italiano.
– In buona parte dell’ agro nocerino sarnese si tende a sostituire nel finale gerundio “-ann” con “-enn”
Stann’ aspettenn, stann’ magnenn  (stanno aspettando, stanno mangiando)”

fb.jpgPrevisioni Meteo Salerno (lunedì 16/11 – martedì 17/11) a cura di Fabrizio Raffa:
“Un intenso vortice ciclonico, attualmente posizionato sulla Scozia, si è impadronito di buona parte dell’Europa estendendosi fin a ridosso dell’arco alpino. Proprio questa situazione barica ha favorito la risalita di aria più calda ed umida direttamente dal mediterraneo meridionale facendo impennare le temperature proprio sulle nostre regioni. Beh potranno gioire i “caldofili” in quanto per buona parte della settimana si potranno registrare temperature ben sopra la media del periodo. Sia per la giornata di Lunedì che di Martedì prevediamo condizioni di cielo sereno con temperature che potranno essere, localmente, anche superiori ai 20°C. Non escludiamo però qualche velatura del cielo dovuta all’arrivo di correnti umide. Umidità intorno all’ 85%. Quota neve oltre 4000m”

Salerno Smiling People
Foto: wikimwdia.org; insutv.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Libri e consolle

dj.jpgI due oggetti del titolo di questo post, per utilizzo e modalità sono sicuramente due oggetti difficilmente compatibili fra di loro. I libri, che accompagnano mattinate, pomeriggi e serate di tantissimi studenti e la consolle, strumento dal quale parte la musica di tante nottate in disco, sapientemente mixate dal dj di turno; notti trascorse sicuramente non in compagnia di libri o di studenti alla vigilia di un esame. Quale quindi il nesso fra i libri e la consolle? All’Università degli Studi di Salerno, a partire dal 9 novembre 2009 partirà il corso semestrale per diventare un Dee Jay. Un serissimo ed importantissimo corso per tutti coloro che vogliono apprendere tecniche e metodiche per utilizzare al meglio la consolle e cercare di diventare così padroni di uno strumento che affascina tantissimi giovani e non.
I corsi saranno tenuti da uno dei DJ più importanti nel panorama salernitano, Marco Montefusco, il cui primo consiglio per chi voglia intraprendere la sua bella carriera è quello di non fermarsi soltanto alla frequentazione del corso, ma di perseverare e intraprendere tutte le esperienze necessarie per formarsi ed accumulare esperienza.
Il corso è in collaborazione con la facoltà di Scienze Politiche e, lo ripetiamo, inizierà il 9 novembre 2009. Sicuramente un’iniziativa interessante per tutti gli appassionati de genere.

Parola a Fabrizio che ci racconterà che tempo farà questi primi due giorni dell’ultima settimana di questo strano ottobre, strano sotto il profilo meteo.

fb.jpgPrevisioni Meteo Salerno (lunedì 26/10 – martedì 27/10) a cura di Fabrizio Raffa:
“Un robusto anticiclone di matrice subtropicale prenderà possesso di buona parte del Mediterraneo andandosi a posizionare proprio al centro di due grandi saccature, una di origine atlantica e una di origine artica, garantendo condizioni stabili per buona parte della settimana. Proprio quest’ ultima depressione potrà fare irruzione nel fine settimana ma ne riparleremo. Vediamo cosa accadrà sulle nostre zone: prevediamo condizioni di stabilità sia per la giornata di Lunedì che di Martedì con tempo soleggiato e temperature molto gradevoli arrivando a toccare punte anche di 22°C. Potremmo assistere solo a qualche velatura del cielo nelle ore centrali della giornata, specialmente nelle zone interne. I venti saranno deboli o moderati dai quadranti orientali mentre quelli di umidità si attesteranno intorno al 70%”

Salerno Smiling People
Foto: thenorba.com

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

L’albero di Natale più grande d’Italia? A Salerno!

Alb_Por.jpg

NB: LE PRIME FOTO DELL’ALBERO DI NATALE PIU’ ALTO D’ITALIA POTETE TROVARLE QUI

Con ancora negli occhi le belle immagini del video della Salerno anni 80 (che consiglio di vedere a chi se lo sia perso qui), apro ufficialmente (anche se un po’ in anticipo) la stagione Natalizia salernitana di questo blog e la apro con uno super Scoop (ma neanche tanto Scoop) secondo il quale, quest’anno, molto presumibilmente a Piazza Portanova, sarà ubicato (udite udite) l’albero di Natale più grande d’Italia!
E’ tradizione da un po’ di anni a questa parte, oltre che poter ammirare le luminarie natalizie che addobbano la città già agli inizi di Novembre, in occasione di “Salerno Luci d’artista“, per le quali mi riprometto di fare un ampio reportage, sperando di non annoiare (quest’anno, ma non ne son sicuro, pare saranno accese il primo week-end di novembre 06/11 – 08/11, con annessa “notte bianca”), dicevo ….è tradizione molto gradita ai salernitani tutti anche quella che vuole la presenza di un grandissimo albero di Natale a Piazza Portanova, che accompagnerà le passeggiate dei salernitani e non, per quasi 3 mesi interi e, parebbe (l’ho sentito in TV proprio dalla bocca del Sindaco) che quest’anno in quella piazza sarà possibile ammirare l’albero di Natale più grande del Bel Paese!
Il tutto, come anticipato qualche riga più su, è stato semiconfermato in TV dal Sindaco di Salerno Onorevole Vincenzo De Luca, che stuzzicato dal cronista con una domanda relativa appunto alla chicca natalizia salernitana 2009, ha quasi scaramanticamente glissato o forse più semplicemente non ha voluto anticipare la sorpresa non confermando la notizia al 100%.
Quindi, dopo il primanto nazionale che vuole Salerno prima città italiana per raccolta differenziata, Salerno si distinguerà nuovamente per un altro primato, sicuramente meno prestigioso ma altrettanto fascinoso e d’impatto, con la speranza che l’attrazione riesca ad incrementare le visite di turisti, benzina necessaria per una città che sta lavorando tantissimo sulla sua vocazione turistica.
Tornando all’albero, indiscrezioni parlano una struttura artificiale, realizzata a Nola e pare che il Primo Cittadino in persona (questa considerazione sempre emersa da quanto ho ascoltato in Tv) stia controllando lo stato di realizzazione dell’albero stesso. Non ci resta che aspettare ancora pochi giorni per saperne di più; nel frattempo mettete in carica le vostre digitali, perchè se la notizia troverà conferma, la foto ricordo sarà obbligatoria. Inoltre segnalo che a Capodanno, per il “Capodanno in piazza” ci sarà Tiziano Ferro. Tutti gli approfondimenti potete trovarli qui.

1335075558.jpgFabrizio si è beccato la febbre! Non avrà preso molto sul serio se stesso e le sue previsioni meteo e sarà uscito poco coperto, fricchettonando in giro per la city. Quindi, per il meteo cittadino (visto che ormai noi tutti ci fidiamo solo e soltanto di quanto dice Fabrizio), vi rimando al post di venerdì.
Aggiornamento dell’ultimo minuto: Nonostante la febbre, Fabrizio ha inviato lo stesso le previsioni meteo! Eccole:

Previsioni Meteo Salerno (mercoledì 21 – giovedì 22) a cura di Fabrizio Raffa:
Un’imponente perturbazione, attualmente posizionata tra la Gran Bretagna e la Spagna, domani farà capolino sulla nostra penisola facendo cambiare radicalmente lo scenario della scorsa settimana. Ai freddi venti di Tramontana si sostituiranno le calde e forti raffiche di scirocco che faranno aumentare la temperatura fin sopra le medie del periodo. Il passaggio del vortice depressionario sarà veloce tanto che per il weekend è prevista una tregua (Ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti). Per la giornata di Mercoledì prevediamo ancora condizioni di stabilità con venti che soffieranno da ESE provocando un sensibile aumento della temperatura. Per Giovedì, invece, prevediamo condizioni di tempo perturbato, associato a piogge diffuse che localmente potranno assumere carattere temporalesco. I mari saranno molto mossi o localmente agitati.

Auguri di pronta guarigione a Fabrizio e appuntamento a venerdì per l’intensissimo fine settimana Salernitano e ricordate … i Salernitani ce l’hanno piu’ GRANDE e più GROSSO di tutti! (…. l’albero ovviamente, maliziosoni! :D).

NB: LE PRIME FOTO DELL’ALBERO DI NATALE PIU’ ALTO D’ITALIA POTETE TROVARLE QUI

Salerno Smiling People
Foto: salernoturismo.it (edited)

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

In spiaggia fra un tuffo, un lettino ed una preghiera!

chiesa_gonfiabile_280.jpgBraccioli, salvagenti, materassini, canotti e piscinette, tanto fiato nei polmoni e scene quotidiane da vita in spiaggia, con padri alle prese fra valvolini e gonfietti vari. Nulla di nuovo quindi, se non la seria possibilità che a questi volenterosi papà venga chiesto di cimentarsi con una delle 30 camere d’aria della “Beach Preyer”, ben quindici metri di struttura gonfiabile che, una volta riempita d’aria per benino dà vita ad una Chiesa a tutti gli effetti, in PVC, corredata di ogni confort e suppellettili ecclesiastiche (confessionale, altare e panche).
Prepariamoci quindi ad un tuffo in mare alternato con una preghierina in queste strutture, poichè è notizia ufficiale che gli “Apostoli da Spiaggia” porteranno il Signore al mare, sul litorale salernitano (mi verrebbe da dire “Povero Signore”, date le condizioni in cui versa il mare cittadino) e sulle spiagge di tutta la provincia (Maiori, Marina di Camerota, Amalfi, Paestum etc.).
Un’iniziativa davvero interessante volta all’ammodernamento dell’immagine della Chiesa, sempre più spesso “accusata” di essere lontana dal quotidiano e dai giovani. Infatti, la Beach Preyer sarà un vero e proprio luogo di divertimento, dove si potrà, oltre che naturalmente pregare, ascoltare musica, ballare … insomma divertirsi in maniera curiosa e soprattutto diversa (ovviamente diversa nelle modalità, ma sicuramente non nei risultati).
Don Andrea Brugnoli, ideatore della struttura e del movimento, raggiungerà le coste Salernitane accompagnato dalle “sentinelle del mattino”, giovani dai 20 ai 35 anni provenienti da tutta Italia, giorno 11 agosto ad Amalfi, per poi, nei giorni a seguire, spostarsi per tutto il litorale Salernitano.
Quindi, cari amici, poche scuse! Ricordiamoci che tra un tuffetto ed un altro, una preghierina male non ci fa e soprattutto, ricordiamoci che pregare non significa solo ed esclusivamente chiedere di realizzare il 6 al superenalotto … anche un 5+1 non sarebbe affatto male! 🙂

Salerno Smiling Peolple
Foto: salerno.virgilio.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Giugno, andiamo è tempo di migrare … alla Rotonda!

flaviogioa.jpgLa cosa buffa è proprio che l’inizio di questa poesia di D’annunzio rispecchia, mese a parte, quello che si ripete ed avviene puntualmente ogni anno a Salerno al popolo delle notte salernitano; tacitamente e senza un accordo, un bel giorno, qualcuno (ma non si sa chi) decide che è tempo di spostarsi alla Rotonda (Piazza Flavio Gioia) e, italiani credetemi, se non avete trascorso almeno una serata/nottata nella bella piazza salernitana, fatelo al più presto, è un MUST estivo al quale non si può rinunciare.
La cronaca: a fine maggio, inizio giugno come per magia il popolo della notte, mosso da non si sa quale forza, migra e si ritrova alla Rotonda. Un “fenomeno” al quale in tantissimi hanno provato a dare una spiegazione, ma senza esito alcuno. Fenomeno che poi si ripete inversamente, questa volta a fine settembre, proprio come nella poesia di D’Annunzio, che sposta nuovamente la movida dalla Rotonda a Via Roma/Largo Campo.
Cosa accade di preciso? Chi decide e in base a cosa viene deciso che da quel fine settimana in poi ci si debba ritrovare a Piazza Flavio Gioia? Sulle orme di quello che accadeva circa una decina di anni fa (spostamento dal Corso al Lungomare) il rito si ripete ed il mistero si infittisce, cambiamo soltanto le ubicazioni, ma i protagonisti di queste migrazioni sono sempre gli stessi.
Così, fra i tavolini dei felicissimi ristoratori e bar della piazzetta, fra un drink ed un chiacchiera, fra un risata e le numerose stravaganze, inizia ufficialmente l’Estate salernitana, ma il mistero continua a resistere negli anni, senza trovare un spiegazione plausibile e credibile.
Chiunque voglia cimentarsi con la risoluzione dell’arcano, c’è uno spazio commenti fatto appositamente. Risolviamolo!

Salerno Smiling People
Foto: mediterranean-events.com

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.