Handball: La Jomi è Campione d’Italia. A Salerno lo scudetto!

jomi salerno,campione d’italia,sassari handball,nasta,coppola,lamberti,ettaqi,avram,federspieler,arishina,palestra palumbo salerno,scudetto pallamano 2013,scudetto handball 2013,campione d'italia handball 2013,onnis,video jomi salerno,video finale scudetto salerno sassari,gare 3 handball femminileLa Jomi Salerno è campione d’Italia per la terza volta. Il team salernitano ha coronato una stagione straordinaria battendo in una tiratissima finale il Sassari, avversario mai domo e di grande spessore agonistico. Il successo è arrivato a coronamento di una splendida giornata di sport davanti a un migliaio di salernitani letteralmente impazziti per la bella ed avvincente finalissima.
La partenza è degna di una finalissima scudetto. Nasta recupera in extremis capitan Coppola ma decide di utilizzarla solo in fase d’attacco come pivot, alternandola con Lamberti in una sorta di staffetta volante. Sassari va subito sul 2-0, Salerno si scuote e si riporta immediatamente in parità. La partita è equilibratissima, il risultato viaggia sul filo del rasoio. Ogni qual volta Sassari prova a mettere la testa avanti, Salerno ribatte. Il clima agonistico è elevato, il punteggio è basso ed i gialli fioccano. Il sospirato pareggio arriva al 9’ grazie ad Ettaqi, seguito subito dopo dal primo vantaggio della gara per la Pdo grazie ad un micidiale uno due firmato Avram e Federspieler (10-8 al 7’).  Una gioia effimera visto che Arishina con un paio di magie trascina Sassari al contro break e riporta avanti le ospiti (10-12 al 3’). Ancora Federspieler limita i danni e la prima frazione si chiude sul vantaggio minimo di Sassari (12-13). Manca un minuto, Sassari ha la palla dello scudetto. A 44’’ dalla fine la svolta. Onnis, la veterana delle sarde, si procura un quattro metri che lei stessa s’incarica di battere. Cala il silenzio sulla Palumbo. Onnis contro Prunster.
L’estremo difensore altoatesino ipnotizza il capitano sardo parando di piede, la respinta è corta la palla rotola ancora tra le mani di Onnis che tira ma davanti a sé trova ancora una immensa Prunster che para ancora  e da il la al contropiede. La palla finisce ad Avram che con potenza e classe realizza, a 19’’ dalla sirena, la rete del 26-25 per la Jomi. La Palumbo esplode, il traguardo si sta materializzando nella maniera più bella ed emozionante. Sassari ci prova ma la Jomi si difende con le unghie e i denti fino alla sirena. L’invasione di campo pacifica viene però stoppata dagli arbitri che fischiano un sette metri per le sarde. E’ l’ultima emozione di una finale thrilling: Arishina trova il muro di Salerno che così conquista lo scudetto 2013. Salerno impazzisce, è ancora tricolore. (Fonte: pdosalerno.it)

jomi salerno,campione d’italia,sassari handball,nasta,coppola,lamberti,ettaqi,avram,federspieler,arishina,palestra palumbo salerno,scudetto pallamano 2013,scudetto handball 2013,campione d'italia handball 2013,onnis,video jomi salerno,video finale scudetto salerno sassari,gare 3 handball femminileSalerno Smiling People
Foto: *Maxio75 on Pinterest
Video: *Maxio75 on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Handball – Jomi Salerno, sabato la Supersfida contro Sassari

jomi salerno,sassari handball,palestra palumbo,pallamano salerno,pallamano femminile,campionato italiano di handball femminile,coach nasta,allenatore handball salerno,arishina,nuoro,presidente pes,palestra a torrione,palestra esercito guide,tifosi handball,tifosi salerno,squadre sportive di salerno,salerno scudettoUna partita che può valere una stagione. E’ quella che la Jomi Salerno disputerà sabato alla Palumbo, ospite l’avversario di sempre: il Sassari. In palio tre punti che valgono la prima posizione in classifica al termine della seconda fase e, dunque, la pole position nei play off scudetto. Appaiate in testa alla classifica, con le salernitane in vantaggio negli scontri diretti, Jomi e Sassari giocheranno la partita della vita; il successo garantirebbe un vantaggio di non poco conto nelle gare finali, la “bella” in casa in un’eventuale finale. Per il resto i giochi sono già fatti. Il Mestrino ha chiuso al quarto posto e dunque attende la vincente dello scontro diretto in semifinale, il Conversano è terzo e se la vedrà con la perdente.
Ora tocca a noi – dice coach Nasta – tocca a noi valorizzare tutto quello che di buono abbiamo fatto fino ad oggi. Battere il Sassari sabato davanti al nostro caldo e appassionato pubblico ha una duplice valenza. Da un punto di vista formale ci garantiremmo la prima posizione e dunque il vantaggio di giocare sempre alla Palumbo la gara di bella sia in semifinale che in un’eventuale finale, ma anche un vantaggio sostanziale perchè ribadiremmo alle nostre più temibili avversarie la nostra forza”.
Sarà partita bella e spettacolare quella in programma sabato che richiamerà sugli spalti dell’impianto del torrione il pubblico delle grandi occasioni. “Di questo ne siamo sicuri – prosegue Nasta – quando giocano Salerno e Sassari lo spettacolo è sempre assicurato. Ovvio che allo spettacolo noi vogliamo abbinare anche una vittoria”. Le sarde giungono all’appuntamento dopo aver ulteriormente rinforzato l’organico. In extremis il club del presidente Pes ha ingaggiato la russa Arishina, fino a qualche tempo fa bocca di fuoco del Nuoro. “Un ingaggio importante – sottolinea il tecnico della Jomi – perchè accresce le potenzialità offensive di una squadra già molto competitiva. Noi contrapporremo a questa forza la nostra organizzazione, la grande determinazione, la voglia di confermarci al vertice del movimento”.‘ (fonte: pdosalerno.it)

jomi salerno,sassari handball,palestra palumbo,pallamano salerno,pallamano femminile,campionato italiano di handball femminile,coach nasta,allenatore handball salerno,arishina,nuoro,presidente pes,palestra a torrione,palestra esercito guide,tifosi handball,tifosi salerno,squadre sportive di salerno,salerno scudetto, mestrino handball, conversano handballSalerno Smiling People
Foto: pdosalerno.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.