Al via la II edizione della “Settimana Rinascimentale”

ii edizione della “settimana rinascimentale”,città di cava de’ tirreni,associazione trombonieri,sbandieratori e cavalieri,atsc,cava de’ tirreni,consorzio cava centro commerciale naturale,regione campania,provincia di salerno,azienda autonoma di soggiorno e turismo di cava de’ tirreni,giocolieri,mangiafuoco,falconieri e figuranti in costume d’epoca,piazza amabile,cattedrale di santa maria della visitazione,bolla papale di bonifacio ix,stadio “simonetta lamberti”,trofeo “città fedelissima”,archibugieri ss. sacramento,anna maria morgera,i cavoti,disfida dei trombonieri,associazione “trombonieri borgo scacciaventi-croce”,andrea carraro,complesso monumentale di santa maria del rifugio,marte mediatecaDa sabato 6 a domenica 14 luglio la città metelliana sarà il palcoscenico della II edizione della “Settimana Rinascimentale”, organizzata dalla Città di Cava de’ Tirreni e dall’Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri (ATSC) di Cava de’ Tirreni, promossa dal Consorzio Cava Centro Commerciale Naturale e patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno e dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni. Piazze, negozi e corti dei palazzi storici del borgo porticato ritorneranno all’epoca rinascimentale e saranno animati da giocolieri, mangiafuoco, falconieri e figuranti in costume d’epoca.
Dopo l’ottimo successo dello scorso anno, numerose sono le novità in programma in questa II edizione. A dare il via alla kermesse sarà sabato 6 luglio (ore 18.30) il tradizionale Corteo Storico, che partirà da Piazza Amabile e sfilerà lungo il centro storico. Importante ed “innovativa” la tappa prevista (ore 19.00) nella Cattedrale di Santa Maria della Visitazione, ove si procederà alla lettura della Bolla Papale di Bonifacio IX del 7 agosto 1394 con cui le Terre de La Cava furono elevate a Città e si ritireranno i Gonfaloni dei quattro Distretti condotti una settimana prima da Palazzo di Città all’interno del Duomo.
Domenica 7 luglio, poi, alle ore 19.30, allo stadio “Simonetta Lamberti” andrà in scena l’attesissima XXXIX edizione della “Disfida dei Trombonieri”, gara di sparo con gli antichi archibugi tra i Casali Trombonieri dell’ATSC, che si contenderanno la Pergamena Bianca, realizzata con i pensieri scritti dagli alunni della Scuola Elementare “Don Bosco”. Novità importante di quest’anno è che il “Lamberti” ospiterà soltanto la gara di sparo, mentre il Trofeo “Città Fedelissima”, che negli anni scorsi veniva assegnato al Casale maggiormente distintosi per l’aspetto coreografico prima della batteria di sparo, si terrà durante la “Settimana”.
Nei giorni seguenti spazio ad un susseguirsi di manifestazioni storiche che vedranno impegnati anche sbandieratori, cavalieri, giullari e saltimbanchi, senza tralasciare momenti teatrali e culturali. La giornata di lunedì 8 luglio (ore 20.30) sarà dedicata all’inaugurazione vera e propria della “Settimana Rinascimentale”, con l’apertura “ufficiale” da parte del Sindaco Galdi delle porte nord e sud del “Borgo dei Mercanti”. Apriranno i battenti anche le taverne a cura degli “Archibugieri SS. Sacramento” e degli“Sbandieratori Cavensi” che stuzzicheranno, fino alla domenica successiva, il palato di quanti vorranno degustare i piatti tipici dell’epoca e riscoprire i sapori della cultura rinascimentale.
Protagonista della serata di martedì 9 luglio (ore 20.30) sarà, invece, una delle espressioni artistiche che nei secoli scorsi hanno maggiormente caratterizzato la Città de La Cava, ovvero le Farse Cavajole, riproposte per l’occasione nella Corte del Complesso Monumentale di San Giovanni dalla Compagnia teatrale “I Cavoti”, diretta magistralmente da Anna Maria Morgera.
Mercoledì 10 (ore 21.00) e giovedì 11 luglio(ore 21.00) sarà la volta del Trofeo “Città Fedelissima”, che quest’anno, per la prima volta dalla sua istituzione, abbandonerà il consueto spazio all’interno della “Disfida dei Trombonieri”. A sfidarsi con spettacolari esibizioni coreografiche, nell’anfiteatro che sarà allestito ad hoc in Piazza Amabile, saranno gli otto Casali Trombonieri dell’ATSC. In ciascuna delle due serate sono previste le esibizioni di quattro Casali, intervallate dai giochi di bandiera di due sodalizi di sbandieratori.
Venerdì 12 luglio (ore 21.00), sempre in Piazza Amabile, si terrà la “Giostra dei Distretti” – Giochi a cavallo a cura de “I Cavalieri della Pergamena Bianca” e de “I Cavalieri della Città Regia”. Sabato 13 luglio (ore 21.00), invece, toccherà alle “Nozze di Florinella” promosse dall’Associazione “Trombonieri Borgo Scacciaventi-Croce”, evento in cui si rievoca il matrimonio tra i cittadini cavesi del 1400 Florinella e Risoctulo. Il taglio della torta andrà in scena al Borgo Scacciaventi, mentre la cena nuziale sarà consumata nei Giardini di San Giovanni. In precedenza (ore 19.00) nuovo appuntamento con la Giostra ed i Giochi a cavallo in Piazza Amabile.
Gran finale della kermesse domenica 14 luglio (ore 21.00) nei Giardini di San Giovanni con Historia de “La Città de La Cava” (regia di Andrea Carraro), rappresentazione teatrale incentrata sulla Battaglia di Sarno e sulla consegna della Pergamena, avvenuta il 4 settembre 1460, da parte del Re Ferrante I d’Aragona al Sindaco dell’epoca della Città de La Cava, Onofrio Scannapieco. Al termine della Rievocazione saranno consegnati aiCasali vincitori della “Disfida dei Trombonieri” e del “Città Fedelissima” i relativi trofei.
Arricchiranno il già intenso cartellone degli eventi l’inaugurazione sabato 6 luglio (ore 18.00), presso il Complesso Monumentale di Santa Maria del Rifugio, della mostra “Leonardo e Cesare da Sesto nel Rinascimento Meridionale”, il relativo convegno l’indomani (domenica 7 luglio, ore10.30) al Marte Mediateca ed i Giochi per fanciulli (8, 9, 12 e 13 luglio) proposti in Viale Garibaldi da “L’Albero… delle idee”.” (comunicato stampa)

ii edizione della “settimana rinascimentale”,città di cava de’ tirreni,associazione trombonieri,sbandieratori e cavalieri,atsc,cava de’ tirreni,consorzio cava centro commerciale naturale,regione campania,provincia di salerno,azienda autonoma di soggiorno e turismo di cava de’ tirreni,giocolieri,mangiafuoco,falconieri e figuranti in costume d’epoca,piazza amabile,cattedrale di santa maria della visitazione,bolla papale di bonifacio ix,stadio “simonetta lamberti”,trofeo “città fedelissima”,archibugieri ss. sacramento,anna maria morgera,i cavoti,disfida dei trombonieri,associazione “trombonieri borgo scacciaventi-croce”,andrea carraro,complesso monumentale di santa maria del rifugio,marte mediatecaSalerno Smiling People
Foto: Allegato Comunicato Stampa

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Dal 1° dicembre al 13 gennaio 2013 “L’Arte del Presepe”.

presepe,il presepe,presepi in campania 2012,mostra presepi salerno,presepi cava de' tirreni,il presepe napoletano,mostra presepi napoletani,corso umberto i,cava de' tirreni,unione europea,anno europeo della creatività e dell'innovazione,associazione genesi 82,sala teatro comunale cava de' tirreni,natale 2012,presepe ecosostenibile,il pastore benino,i re magi,l'osteria,arte del presepe: storia,immagini,cultura popolareAprirà i battenti sabato 1° dicembre alle ore 19:30 ‘L’Arte del Presepe‘ edizione 2012 che si terrà in Corso Umberto I, 153 nella splendida Cava de’ Tirreni e unico evento delpresepe,il presepe,presepi in campania 2012,mostra presepi salerno,presepi cava de' tirreni,il presepe napoletano,mostra presepi napoletani,corso umberto i,cava de' tirreni,unione europea,anno europeo della creatività e dell'innovazione,associazione genesi 82,sala teatro comunale cava de' tirreni,natale 2012,presepe ecosostenibile,il pastore benino,i re magi,l'osteria,arte del presepe: storia,immagini,cultura popolare sud Italia, nel 2009, ad essere segnalato dall’Unione Europea in occasione dell’Anno Europeo della Creatività e dell’Innovazione.
L’esposizione dell’Arte del Presepe a Cava de’ Tirreni, organizzata dall’Associazione Genesi 82, unisce gli elementi tipici della tradizione napoletana e lo spirito creativo dell’arte contemporanea, conducendo il visitatore lungo un percorso artistico affascinante ed innovativo.
L’Arte del Presepe è allestita in Corso Umberto I, 153, presso i saloni che ospitano la Sala Teatro Comunale, nel centro storico di Cava de’ tirreni.  Per il Natale 2012 l’opera è stata completamente ricostruita su di una superficie di circa 350mq, snodandosi su di un percorso presepiale ricco di fascino e magia. L’Arte del Presepe della Genesi 82 ogni anno è accessibile al pubblico durante le festività natalizie e riceve in media 25000 visitatori. I manufatti sono realizzati con materiali poveri e destinati a diventare rifiuti: carta, cartone, polistirolo, pezzi in legno e ferro.presepe,il presepe,presepi in campania 2012,mostra presepi salerno,presepi cava de' tirreni,il presepe napoletano,mostra presepi napoletani,corso umberto i,cava de' tirreni,unione europea,anno europeo della creatività e dell'innovazione,associazione genesi 82,sala teatro comunale cava de' tirreni,natale 2012,presepe ecosostenibile,il pastore benino,i re magi,l'osteria,arte del presepe: storia,immagini,cultura popolare L’utilizzo di questi materiali ha permesso di definire l’opera ‘ecosostenibile’.
L’edizione del 2012 conclude i festeggiamenti per il trentennale dell’associazione Genesi 82. Inoltre la visita all’Arte del Presepe permette di conoscere ed approfondire la valenza simbolico-culturale del presepe napoletano. Come in un museo, il visitatore si ritroverà davanti a diverse scene classiche della tradizione: il pastore Benino, i Re Magi, l’Osteria e tante altre… Tutte spiegate attraverso schede dettagliate visibili su schermi lcd.
In occasione del Natale 2012 l’Associazione presenterà anche il nuovo libroArte del Presepe: Storia, Immagini, Cultura Popolare”, che intende raccontare l’arte della Genesi 82 attraverso più di 100 immagini in quasi 20 anni di opere presepiali. Un viaggio non solo fotografico, ma che trasporta il lettore nella tradizione e nel ricco simbolismo del presepe napoletano.

presepe,il presepe,presepi in campania 2012,mostra presepi salerno,presepi cava de' tirreni,il presepe napoletano,mostra presepi napoletani,corso umberto i,cava de' tirreni,unione europea,anno europeo della creatività e dell'innovazione,associazione genesi 82,sala teatro comunale cava de' tirreni,natale 2012,presepe ecosostenibile,il pastore benino,i re magi,l'osteria,arte del presepe: storia,immagini,cultura popolare

L’Arte del Presepe è a Cava de’ Tirreni (SA) in Corso Umberto I, 153. E’ possibile visitare l’opera dal 1 Dicembre 2012 al 13 Gennaio 2013; Orari d’apertura 2012 Sabato, domenica e festivi: 11.00 – 13.00 / 17.30 – 21.30; Dal 17 dicembre anche dal lunedì al venerdì: 18.00 – 21.00. Inaugurazione Sabato 1 dicembre 2012, dalle ore 19.30….
Per informazioni: 089467505 / 3391460121 /  3382692258 info@artedelpresepe.comgenesi82@gmail.comwww.artedelpresepe.com ‘ (Comunicato stampa)

qr, qr code, codici a barre, codice a barre, codici quadrati, codice a barre quadratoSalerno Smiling People
Foto: artedelpresepe.com
Video: artedelpresepechannel on Livestream

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Le Notti al Castello

cava de' tirreni,castello,le notti al castello,eventi luglio cava de' tirreni,geltrude barba,luca barba,alessandro meluzzi,castello di sant’adjutore,trincerone di piazzale europaSabato 21 luglio e domenica 22 luglio 2012, con inizio alle ore 20.30 presso il Castello di Sant’Adjutore a Cava de’ Tirreni, nell’ambito della 356esima edizione dei “Festeggiamenti in onore del SS. Sacramento”, ritorna l’ormai consolidato ed apprezzato momento de “Le Notti al Castello”.
Quella del 2012 è la III edizione dell’evento storico-artistico, culturale e gastronomico ideato e diretto dacava de' tirreni,castello,le notti al castello,eventi luglio cava de' tirreni,geltrude barba,luca barba,alessandro meluzzi,castello di sant’adjutore,trincerone di piazzale europa Geltrude Barba, “vulcanica” figlia dell’indimenticabile Luca Barba, “padre” del folklore cavese.
Ospite d’onore dell’edizione 2012 lo psichiatra Alessandro Meluzzi.
Per tutti coloro interessati alla manifestazione è previsto il parcheggio gratuito dell’auto presso il campo sportivo della frazione metelliana San Pietro, sito alla via San Giovanni Bosco, da cui sarà predisposto un servizio navetta presso il Castello di Sant’Adjutore. Un altro servizio navetta, inoltre, sarà disposto dal Trincerone di Piazzale Europa. (lenottialcastello.it)

cava de' tirreni,castello,le notti al castello,eventi luglio cava de' tirreni,geltrude barba,luca barba,alessandro meluzzi,castello di sant’adjutore,trincerone di piazzale europa

Per info e contatti: 393.3378060 – 334.2595031 oppure consultare il Sito Internet ufficiale dell’evento raggiungibile al seguente link: lenottialcastello.it

qr, qr code, code qr, codici qr, codice qr, codice a barre, codici a barre, codice quadrato, codici quadratiSalerno Smiling People
Foto: lenottialcastello.it; morciano.org
Video: advcitycava on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Un San Valentino di … Baci, i più belli del mondo!

cuore.jpg– Una città per amare – è il titolo della splendida iniziativa del Comune di Cava De’ Tirreni che, lungo il Corso principale, fa sfoggio di una mostra fotografica tutta da ammirare e visitare.
Sono infatti in esposizione, lungo i portici della città metelliana, delle gigantografie rappresentanti i baci più famosi della storia del cinema, i più belli in assoluto, gigantografie provenienti da una delle collezioni più prestigiose del mondo: l’archivio Bettmann.
Baci di tutti i tipi ma soprattutto famosissimi: Kary Grant con Ingrid Bergman, Marcello Mastroianni con Anita Ekb (La Dolce Vita), Gregory Peck e Ann, Rita Hayworth e Glenn Ford, Greta Garbo e John Gilbert, Alain Delone e Brigitte Bardot e tanti, tantissimi altri ancora.
L’evento della città metelliana ha avuto inizio il 6 febbraio e si concluderà proprio in occasione della festa degliBaci_Famosi.jpg innamorati. Il contesto della gustosissima mostra è straordinario, proprio per la bellezza degli antichi e caratteristici porticati che adornano il Corso di Cava de’ Tirreni. Un’idea originale per trascorrere un San Valentino all’insegna di quello che è il simbolo per antonomasia di questa festa: Il bacio.
Per chi sia curioso di dare uno sguardo agli scatti, il sito del Corriere del Mezzogiorno, propone una Gallery con alcune foto della mostra, consultabile a questo Link.
Appuntamento con il Blog di Salerno a lunedì mattina. Buon San Valentino a tutti!

Fab.jpgPrevisioni Meteo Salerno (venerdì 12 Febbraio – sabato 13 Febbraio – domenica 14 Gennaio) a cura di Fabrizio Raffa:
“Con molta probabilità questo sarà il weekend più freddo dell’anno. L’ aria artica è giunta sulle nostre regioni in nottata facendo registrare copiose nevicate in Sardegna e su buona parte dell’ aria tirrenica centrale; la neve ha fatto la sua comparse anche sulla capitale. Oggi continuerà a nevicare su buona parte del centro sud e in serata qualche fiocco potrà baciare anche la nostra città. Il tempo per la giornata odierna si presenterà molto instabile con piogge diffuse e nevicate a quote molto basse (intorno ai 200m) con possibile picchiata della quota neve fino in pianura in serata. Qualche miglioramento è previsto per la giornata di Sabato quando cesseranno le piogge ma l’aria rimarrà piuttosto rigida. Domenica, il ritorno di una ciclogenesi presenti sul tirreno centrale, porterà di nuovo piogge e nevicate in collina. Temperature decisamente sotto la media del periodo con minimi anche di 2 °C. Venti moderati da WSW successivamente in rotazione da ENE”

Salerno Smiling People
Foto: corrieredelmezzogiorno.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

La metropolitana di Salerno

metro.jpgFra le opere che pian piano cambieranno radicalmente il volto di Salerno, migliorandone la vivibilità ed implementandone i servizi, oltre al costruendo Crescent e la Cittadella Giudiziaria, c’è senza dubbio la Metropolitana.
Un’opera importantissima e strategica, proprio per la particolare conformazione della città campana, che è nella sua interezza attraversata e separata in due dalla tratta ferroviaria nazionale. Il progetto iniziale prevedeva la creazione e la realizzazione di un terzo binario, proprio sfruttando l’attuale linea ferroviaria, ed inoltre la realizzazione delle relative stazioni della metropolitana, ma, sia il terzo binario che le stazioni sono pronte da tempo, eppure la Metro Salernitana non è ancora in funzione. Otto chilometri che dal 1999, anno in cui iniziarono i lavori, non riescono ad essere percorsi da nessun treno, per una serie infinita di motivi di cui, onestamente, credo interessi poco a qualsiasi salernitano, visto e considerato che ogni anno sembra la volta buona ed invece …..
La consegna dell’opera era prevista per il 2004, ma tanti imprevisti ci hanno portato ad oggi con una struttura ormai pronta e quasi del tutto completa, che con il trascorrere degli anni sta rischiando fortemente l’abbandono e l’incuria, soprattutto delle stazioni, spesso prese d’assalto dai vandali di turno e non certo frequentate attualmente da pendolari o studenti salernitani. Ma la preoccupazione più grande è che, almeno per quanto ne sappia (non molto in realtà), non se ne fa neanche più un gran parlare, nè fra i cittadini nè fra i governanti della città, motivo per il quale, nel mio piccolo, ho pensato di scrivere due righe nel post di questo venerdì. Attendiamo speranzosi.

Ma passiamo a cosa ci offre Salerno questo Week End:
Venerdì, sabato e domenica presso la Galleria Leggermente Fuori Fuoco, ci sarà la mostra “Salerno Vintage”, esposizione di fotografie storiche originali.
Continua, per tutto il week end l’esposizione personale di Daniela Nasomi presso la filiale della Banca Sella Sud Arditi Galati (Cava de’ Tirreni), “Il mondo di Dani”.
“Longobardi, una corte a Salerno” è un evento in occasione delle “Giornate nazionali di Archeologia” che vedrà impegnati tutti coloro che vorranno aderire in un intervento di ripulitura e diserbo nel centro storico; inoltre, apertura e visite guidate gratuite del Complesso Monumentale di San Pietro a Corte e dell’area dell’antica Corte. Saranno effettuate su richiesta anche visite guidate alla cattedrale normanna di San Matteo.
Segnalo inoltre che l’Azienda Sanitaria Locale di Salerno ha bandito un Concorso di Idee per la realizzazione del marchio/logotipo che sarà adottato dall’Azienda per la promozione di un’immagine che la identifichi a carattere universale. Possono partecipare al concorso singoli grafici e/o studi e agenzie che operino nel campo della promozione, comunicazione, architettura, grafica e design. La documentazione relativa al bando è consultabile e scaricabile in versione integrale sul sito aslsalerno.it.

Appuntamento come al solito per lunedì, un lunedì importante considerato il fatto che sarà intrapresa una collaborazione con …. ok sarà una sorpresa, spero gradita. Vi anticipo solo che a quanto pare, per questo fine settimana una pertubazione proveniente dalla Francia porterà probabilmente pioggia, ed è pure in arrivo il grande freddo e lunedì saprete quando arriverà, parola di …. Fabrizio 😀

Salerno Smiling People

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.