Le Alici, O’ Cuoppo e la Zizzona. Online il video di “Unti e Bisunti” girato a Salerno e Cetara

unti e bisunti,chef rubio,gabriele rubini,unti e bisunti a salerno,puntata di salerno unti e bisunti,dmax,street food,cibo da strada,dmax italia,programmi dmax,alici di cetare o' cuopp cetara,colatura di alici di cetara,cucina tipica salernitana,costa d'amalfi,costiera amalfitana,rubini,chef rubio a salernoE’ andata in onda domenica 14 luglio sul canale 52 del digitale terrestre ed è adesso disponibile sul Sito Internet di DMAX ITALIA, la quinta puntata di “Unti e Bisunti“, il bel format televisivo che vede protagonista Gabriele Rubini, in arte “chef Rubio“, chef romano che visita le città italiane alla ricerca del miglior “Cibo da strada” (street food) della tradizione locale Italiana.
Dopo le prime quattro puntate girate a Napoli, Catania,unti e bisunti,chef rubio,gabriele rubini,unti e bisunti a salerno,puntata di salerno unti e bisunti,dmax,street food,cibo da strada,dmax italia,programmi dmax,alici di cetare o' cuopp cetara,colatura di alici di cetara,cucina tipica salernitana,costa d'amalfi,costiera amalfitana,rubini,chef rubio a salerno Roma e Palermo, la quinta puntata è stata dedicata completamente a Salerno e Cetara, con protagoniste assulute alcune delle eccellenze del nostro territorio: le alici nostrane, il “cuoppo“, la “Zizzona” di battipaglia e tanto altro ancora. 24 mintui di video tutti da vedere per una puntata di “Unti e Bisunti” che resta fra le più belle andate in onda fino ad ora e che si concluderà con la sfida finale per la realizzazione del miglior Cuoppo.
Per poter vedere il video, cliccare QUI. Il video sottostante invece è riferito solo all’anteprima della puntata di Salerno.

Salerno Smiling People
Foto: dmaxitalia.it (Prt Scrn)
Video: DMAX Italia on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

La notte dei desideri

notte di san lorenzo,stelle cadenti,notte di san lorenzo a salerno,eventi salerno 10 agosto, Erchie, Costa d'amalfi, Peppe Iodice, CapoeiraVenerdì 10 agosto ore 19.00La località di Erchie (frazione di Maiori), con il patrocinio del comune di Maiori, ha organizzato per la notte di S. Lorenzo, meglio nota come la notte delle stelle cadenti, una lunga kermesse all’insegna dei desideri (La notte dei desideri I edizione). Ad aprire lo spettacolo lo show esilarante di Peppe Iodice, che dal 2005 al 2008 è uno degli elementi di punta di Zelig. In seguito ha partecipato ad alcune puntate di “Quelli del calcio”. Attualmente fa parte del cast di “Sport show” dove interpreta il personaggio di Birillo. A seguire la serata sarà animata da un gruppo di Capoeira, l’arte marziale brasiliana creata principalmente dai discendenti di schiavi africani nati in Brasile con influenza indigena brasiliana, caratterizzata da elementi espressivi come la musica e l’armonia dei movimenti (per questo spesso scambiata per una danza). Elemento comune a qualsiasi stile di capoeira è la musica. Il ritmo del berimbau (lo strumento simbolo della capoeira) che scandisce ogni fase del gioco nella roda (il cerchio di persone che si forma attorno ai due capoeiristi che stanno giocando). Ai bambini sarà dedicata un’area di animazione con varie possibilità di giochi. Ma ancora tanta musica al ritmo del piano bar. L’intera serata sarà accompagnata da un percorso gastronomico con piatti tipici locali, soprattutto a base di pesce, curato dai commercianti di Erchie. Info: tel. 339 5062315 a.sorr@email.it‘ (comune.maiori.sa.it)

qr, qr code, code qr, codice qr, codici qr, codici a barre quadrati, codice a marre quadratoSalerno Smiling People
Foto: meteoweb.eu 

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Il più grande raduno di giovani filmmakers del mondo. “Cinemadamare” ad Amalfi

cinemadamare amalfi,filmmakers,cinema ad amalfi,eventi ad amalfi estate 2012,mostra del cinema di venezia,giovani cineasti,cinema internazionale,eventi cinema,eventi luglio 2012,eventi in campania,amalfi,costa d'amalfiLa rassegna Internazionale Itinerante del Cinema Digitale e di Formazione Cinematografica nata nel 2003 e giunta alla decima edizione, raggiungerà Amalfi, giovedì 26 luglio e resterà fino a martedì 31 luglio.
CinemadaMare è il più grande raduno di giovanicinemadamare amalfi,filmmakers,cinema ad amalfi,eventi ad amalfi estate 2012,mostra del cinema di venezia,giovani cineasti,cinema internazionale,eventi cinema,eventi luglio 2012,eventi in campania,amalfi,costa d'amalfi filmmakers del mondo: è un film festival itinerante che si svolge in un tour di 73 giorni che attraversa 8 regioni italiane, dal 30 giugno al 10 settembre 2012.
La parte conclusiva di CinemadaMare coincide con la Mostra del Cinema di Venezia, dove i partecipanti svolgono le loro attività al Lido.

cinemadamare amalfi,filmmakers,cinema ad amalfi,eventi ad amalfi estate 2012,mostra del cinema di venezia,giovani cineasti,cinema internazionale,eventi cinema,eventi luglio 2012,eventi in campania,amalfi,costa d'amalfi

Ogni estate circa cento filmmakers provenienti da tutto il mondo (registi, attori, tecnici, sceneggiatori e produttori) si riuniscono a CinemadaMare per partecipare al più grande evento rivolto ai giovani cineasti.
Insieme girano cortometraggi trasformando ogni Città del tour in un grande set a cielo aperto.
Inoltre studiano cinema, avendo la possibilità di incontrare grandi nomi del cinema internazionale, condividendo idee e progetti.” (comune.amalfi.sa.it)
Informazioni ed approfondimenti sul Sito Ufficiale della rassegna internazione raggiungibile al seguente link: cinemadamare.com

QR code, codice qr, QRSalerno Smiling People
Foto: cinemadamare.com
Video: CINEMADAMARETVWEB on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Dal 29 giugno il MarMeeting a Furore e i tuffi dalle grandi altezze.

marmeeting furore 2012,tuffi dalle grandi altezze furore,tuffi furore,fiordo di furore,gara di tuffi furore 2012,costa d'amalfi,programma marmeeting,margi de rosa,peppe jannicelli,le 100 perle della costa italiana,donatella bianchi,coro polifonico terra furoris,giancarlo amorelli,beppe bigazzi,antonella bozzaotra,daniela bruzzone,vincenzo capuano,andrea grosso,raffaele ferraioli,regina milo,simone pedrelli carpi,mediterranean cup high diving championship,pasquale di donato,associazione mirabilisterrae,arcipelago li galli,grotta dello smeraldoPrenderà il via venerdì 29 giugno a Furore, l’edizione numero 26 dell’atteso MarMeeting 2012 e si concluderàmarmeeting furore 2012,tuffi dalle grandi altezze furore,tuffi furore,fiordo di furore,gara di tuffi furore 2012,costa d'amalfi,programma marmeeting,margi de rosa,peppe jannicelli,le 100 perle della costa italiana,donatella bianchi,coro polifonico terra furoris,giancarlo amorelli,beppe bigazzi,antonella bozzaotra,daniela bruzzone,vincenzo capuano,andrea grosso,raffaele ferraioli,regina milo,simone pedrelli carpi,mediterranean cup high diving championship,pasquale di donato,associazione mirabilisterrae,arcipelago li galli,grotta dello smeraldo domenica 1° luglio con lo spettacolo dei tuffi dalle grandi altezze che vedrà sfidarsi 14 atleti che si cimenteranno, come di consueto, con le loro performance tuffandosi dal Fiordo di Furore per aggiudicarsi la “Mediterranean Cup High Diving Championship“.
Questo, nel dettaglio, il programma Marmeeting 2012
Venerdì 29 giugno 2012 – Sala Federico Fellini ore 18.00: Margi De Rosa e Peppe Jannicelli presentano il libro “Le 100 perle della costa italiana” di Donatella Bianchi – Rizzoli Editore – ore marmeeting furore 2012,tuffi dalle grandi altezze furore,tuffi furore,fiordo di furore,gara di tuffi furore 2012,costa d'amalfi,programma marmeeting,margi de rosa,peppe jannicelli,le 100 perle della costa italiana,donatella bianchi,coro polifonico terra furoris,giancarlo amorelli,beppe bigazzi,antonella bozzaotra,daniela bruzzone,vincenzo capuano,andrea grosso,raffaele ferraioli,regina milo,simone pedrelli carpi,mediterranean cup high diving championship,pasquale di donato,associazione mirabilisterrae,arcipelago li galli,grotta dello smeraldo19.30: Concerto del Coro Polifonico Terra Furoris, diretto dal maestro Giancarlo Amorelli
Sabato 30 giugno 2012 – Fiordo di Furore ore 10.00 – 13.00: Allenamento atleti; ore 09.00 – 12.00: Traversata a nuoto Marina di Praia – Fiordo; ore 16.00 – 18.00: Workshop: “Tuffati con i campioni”; ore 19.00: Sala Federico Fellini – “Un tuffo …in pentola” – Quando il mangiar bene diventa un’arte – talkshow dimarmeeting furore 2012,tuffi dalle grandi altezze furore,tuffi furore,fiordo di furore,gara di tuffi furore 2012,costa d'amalfi,programma marmeeting,margi de rosa,peppe jannicelli,le 100 perle della costa italiana,donatella bianchi,coro polifonico terra furoris,giancarlo amorelli,beppe bigazzi,antonella bozzaotra,daniela bruzzone,vincenzo capuano,andrea grosso,raffaele ferraioli,regina milo,simone pedrelli carpi,mediterranean cup high diving championship,pasquale di donato,associazione mirabilisterrae,arcipelago li galli,grotta dello smeraldo gastrosofia sulla cucina di mare Conduce: Beppe Bigazzi Partecipano: Antonella Bozzaotra – psicologa, Daniela Bruzzone – Giornalista Rai, Vincenzo Capuano – Cardiologo, Margi De Rosa – Docente di lettere, Andrea Grosso – Dietologo, Raffaele Ferraioli – Sindaco di Furore, Peppe Jannicelli – Giornalista Canale 21, Regina Milo – Studentessa, Simone Pedrelli Carpi – Presidente pro loco Furore
Domenica 1 luglio 2012 – Fiordo di Furore ore 11.00 – 13.30: Mediterranean Cup High Diving Championship ore 13.30: presentazione della macro-scultura “Il tuffatore” di Pasquale Di Donato ore 14.00: premiazione.
marmeeting furore 2012,tuffi dalle grandi altezze furore,tuffi furore,fiordo di furore,gara di tuffi furore 2012,costa d'amalfi,programma marmeeting,margi de rosa,peppe jannicelli,le 100 perle della costa italiana,donatella bianchi,coro polifonico terra furoris,giancarlo amorelli,beppe bigazzi,antonella bozzaotra,daniela bruzzone,vincenzo capuano,andrea grosso,raffaele ferraioli,regina milo,simone pedrelli carpi,mediterranean cup high diving championship,pasquale di donato,associazione mirabilisterrae,arcipelago li galli,grotta dello smeraldoNei giorni dell’evento verranno organizzati dall’associazione Mirabilisterrae presso il Fiordo di Furore: Stand con esposizione-degustazione di prodotti tipici; Escursioni con Kayak; Attività di Snorkeling; Mini corsi di Biologia Marina, gli incontri presso la sala Federico Fellini saranno curati dall’Università popolare Terra Furoris; Tour costa d’amalfi:
A – Fiordo di Furore, Arcipelago Li Galli e Grotta dello Smeraldo ore 10.00marmeeting furore 2012,tuffi dalle grandi altezze furore,tuffi furore,fiordo di furore,gara di tuffi furore 2012,costa d'amalfi,programma marmeeting,margi de rosa,peppe jannicelli,le 100 perle della costa italiana,donatella bianchi,coro polifonico terra furoris,giancarlo amorelli,beppe bigazzi,antonella bozzaotra,daniela bruzzone,vincenzo capuano,andrea grosso,raffaele ferraioli,regina milo,simone pedrelli carpi,mediterranean cup high diving championship,pasquale di donato,associazione mirabilisterrae,arcipelago li galli,grotta dello smeraldo – partenza in barca dal porto di Amalfi con direzione area marina protetta di Punta Campanella, circumnavigazione dell’arcipelago di Li Galli godendo delle marmeeting furore 2012,tuffi dalle grandi altezze furore,tuffi furore,fiordo di furore,gara di tuffi furore 2012,costa d'amalfi,programma marmeeting,margi de rosa,peppe jannicelli,le 100 perle della costa italiana,donatella bianchi,coro polifonico terra furoris,giancarlo amorelli,beppe bigazzi,antonella bozzaotra,daniela bruzzone,vincenzo capuano,andrea grosso,raffaele ferraioli,regina milo,simone pedrelli carpi,mediterranean cup high diving championship,pasquale di donato,associazione mirabilisterrae,arcipelago li galli,grotta dello smeraldosplendide acque bandiera blu di Positano.
ore 14.00 – pranzo al ristorante Da Teresa, all’arco naturale di Santa Croce; ore 16.00 – visita alla grotta dello Smeraldo, situata a conca dei marini ore 18.00 – rientro al porto di Amalfi
B – Amalfi – Sorrento ore 9.30 – partenza in barca dal porto di Amalfi per area marina protetta di Punta Campanella, con la possibilità di fare il bagno lungo la costa della penisola sorrentina; ore 14.30 – pranzo sul porto di Sorrento al ristorante Kambusa, sullo scenario decantato da Lucio Dalla in Caruso ore 18.00 – rientro al porto di Amalfi. Per prenotazioni e contatti società 30nodi: Luisa Del Sorbo – ph (+39) 3401617578″ (fonte: marmeeting.com)
Per gli approfondimenti relativi all’evento e per tutti i dettagli del MarMeeting 2012, far riferimento al Sito Ufficiale raggiungibile al seguente link: marmeeting.com

qr code, code qr, codici qr, codice qr, qr, codice a barre quadrato, codici a barre quadratiSalerno Smiling People
Foto: marmeeting.com (prt scrn)
Video: lacky129 on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Dagli USA, 8 motivi per preferire Salerno.

tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfiUna curiosità, quella del post di oggi, relativa ad uno degli ultimi articoli pubblicati sul Blog della Tour Company americana “Walks of Italy“, compagnia specializzata in consigli e informazioni per chi visita l’Italia e che, dalletour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno pagine del Blog aziendale, dedica un post a Salerno elencando 8 buoni motivi per cui preferirla ad altre città campane (nello specifico Sorrento) qualora si decidesse di visitare la Costiera Amalfitana (QUI l’articolo originale in lingua inglese).
L’articolo inizia descrivendo la Costa d’Amalfi come una delle destinazioni più affascinanti d’Italia e per la quale, la maggior parte delle guide di settore suggerisce Sorrento come punto strategico d’appoggio per poter visitare la “Divina”. L’alternativa a Sorrento, secondo “Walks of Italy” potrebbe essere proprio Salerno, per 8 motivi così elencati (e riassunti):

tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno

1) La linea ferroviaria nazionale consente, da Roma, di raggiungere Salerno facilmente e direttamente, piuttosto che fermarsi a Napoli per poi prendere la Circumvesuviana e raggiungere Sorrento, il tutto impiegando meno tempo e per una spesa di viaggio che è praticamente la stessa.
2) La posizione di Salerno è strategica per raggiungere tutti i paesi della Costa d’Amalfi (Sorrento tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salernocompresa) e non solo! Prendere il pullman da Salerno potrebbe rilevarsi un’ottima scelta poichè meno affollato rispetto a quello in partenza da Sorrento e l’itinerario consentirebbe di visitare alcuni dei paesi della Costa d’Amalfi che sono scomparsi (a dire di Walks of Italy) dalle guide.
3) La possibilità con la quale diventa facile raggiungere Paestum, meta che sarebbe più difficile raggiungere da Sorrento.
4) La possibilità di raggiungere Pompei da Salerno nello stesso tempo in cui si raggiunge da Sorrento.
5) La possibilità di raggiungere Amalfi, Positano e Capri usufruendo deitour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno traghetti in partenza da Salerno, ma con un punto a sfavore di Salerno, in questo caso, nel momento in cui la destinazione è Capri, visto e considerato che rispetto ai 20 minuti di traghetto da Sorrento, se ne impiegherebbero circa il triplo partendo da Salerno.
6) La possibilità, a differenza di Sorrento, di poter usufruire di un’ampia spiaggia (…qui ci sarebbe da discutere ovviamente, sia sul concetto di “ampia” che sulla qualità del mare salernitano…) e della comodità di avere negozi, centro storico e albergo concentrati grosso modo in pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro.
tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno7) Salerno è molto meno costosa di Amalfi, Sorrento, Positano a partire dal costo di un caffè fino al pernottamento in un Bed&Breakfast che costerebbe (secondo una simulazione del Blog americano) circa 85€ a notte, colazione compresa.
8) Salerno è una delle città più interessanti della Costa d’Amalfi. A conferma di questo, nell’articolo vengono elencati, fra le bellezze di Salerno, alcuni posti da visitare quali il Castello Arechi, il caratteristico Centro Storico, il Museo Diocesano, il Museo Archeologico Provinciale. Inoltre, a conclusione dell’articolo, viene messa in evidenza come la possibilità di poter pranzare/cenare in ristoranti che, non essendo prettamente a vocazione turistica, eviteranno al turista di mangiare quel “Pasta e Polpette” tipico di una cucina italiana figlia di stereotipi che continuano a durare nel tempo.

Questi gli otto preziosi consigli che lasciano spazio a tante considerazioni in merito: se da un lato questo post potrebbe rappresentare una sorta di vetrina per Salerno, e agli ottimisti potrebbe far piacere sicuramente, dall’altro ne esce fuori una città che agli occhi della Tour Company “Walks of Italy” è “not tourism-based” (non è basata sul turismo), una città in cui “It’s tough to find a postcard” (è difficile trovare una cartolina) e il tutto, senza giri di parole, non è il massimo per l’immagine di una città che sta provando a fare del Turismo il suo punto di forza. Mi piacerebbe parlarne e confrontarsi insieme. Cosa ne pensate?
Vi lascio il link per la consultazione dell’articolo originale (in lingua inglese) raggiungibile qui: walksofitaly.com

Salerno Smiling People
Foto: walksofitaly.com; Maxio75 on Instagram

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

In Costiera Amalfitana tra vip e libri, a cura di Fucsiamerlot.it

in costiera,costa d'amalfi,alessia passatordi,alfonso bottone,alessandro cecchi paone,libri salerno,cultura salerno,cesare lanza,atrani,cetara,vietri sul mareLe iniziative culturali, l’attenzione che da sempre il nostro territorio dedica a chi quotidianamente vive e si nutre diin costiera,costa d'amalfi,alessia passatordi,alfonso bottone,alessandro cecchi paone,libri salerno,cultura salerno,cesare lanza,atrani,cetara,vietri sul mare cultura, arte, musica, sono aspetti che questo Blog ha cercato, nel tempo, di curare e nel suo piccolo di mettere in evidenza fra un post più ‘leggero’ e qualche lettura meno impegnativa.
Crediamo fortemente che affrontare queste tematiche non limitandosi soltanto a dare spazio ad un comunicato stampa o ad un ‘semplice’ calendario di eventi sia cosa molto difficile e che richiede competenza ed approfondimento. Pertanto, con il fine di migliorarsi sempre di più e di fornire un servizio ancora migliore, sperando di fare cosa gradita, da oggi siamo lieti di intraprendere una collaborazione nonché una sorta diin costiera,costa d'amalfi,alessia passatordi,alfonso bottone,alessandro cecchi paone,libri salerno,cultura salerno,cesare lanza,atrani,cetara,vietri sul mare gemellaggio con il blog (ovviamente tutto salernitano) Fucsiamerlot.it che viene curato da Alessia Passatordi, Account Manager e Project Leader per le Agenzie di Comunicazione Medialine group e More Plus e tra le fondatrici della Girl Geek Dinners Campania. Alessia si definisce ‘precisa, organizzata e BlackBerryzzata‘ e impareremo a conoscerla già da oggi poiché il suo ultimo post ci parla di ‘…incostieraamalfitana.it‘ la kermesse estiva letteraria che propone incontri con i libri, gli autori e gli editori di novità letterarie italiane e straniere in Costa d’Amalfi. 

in costiera,costa d'amalfi,alessia passatordi,alfonso bottone,alessandro cecchi paone,libri salerno,cultura salerno,cesare lanza,atrani

Sono particolarmente affezionata a incostieraamalfitana.it, la kermesse letteraria ideata dal mio amico e giornalista Alfonso Bottone, che io chiamo affettuosamente il “camminatore della Costa d’Amalfi” perchè non guida, non ha la macchina (per scelta), ma siccome tutti lo riconoscono per strada, arriva ovunque, facilmente, con l’autostop.
Continua la lettura su Fucsiamerlot.it…”

Salerno Smiling People
Foto: fucsiamerlot.it; incostieraamalfitana.it
Video: incostieraamalfitana on YT

 

Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia. 

Un capolavoro della Natura

italiapiu_small.jpg‘Un capolavoro della natura’ è il titolo di un articolo del numero di settembre di Italiapiù, la rivista dei Comuni e del Territorio, riferito alla Costiera Amalfitana, patrimonio dell’umanità Unesco, un articolo nel quale si parla dellaitaliapiu_stralcio.jpg ‘Divina’ e sulle potenzialità turistiche inespresse della stessa, soprattutto per quanto riguarda il movimento turistico durante il periodo invernale. Di seguito ne riporto uno stralcio, quello descrittivo, che reputo un’ottima sintesi di quello che rappresenta la Costa d’Amalfi a livello mondiale:

Un paesaggio antropizzato unico al mondo, in cui si celano, ad ogni angolo, capolavori della natura considerati dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Parliamo della Costiera Amalfitana. Trentasette chilometri di costa, direzione sud-nord, dalle porte di Salerno alla penisola Sorrentina, che italia_piu.jpgtra verde, limoni e rocce di ginestre, ville e vaste terrazze coltivate all’ombra dei caratteristici archi islamici, mostrano un passato ricco di storia, arte ed architettura di straordinaria bellezza.
Il viaggio parte da Vietri sul Mare, città in cui si può visitare il Museo provinciale della ceramica presso la Villa Guariglia a Raito ed il centro storico ricco di botteghe e laboratori in cui si dipingono i famosi piatti del “buon ricordo”. Si passa per Cetara, borgo marinaro per eccellenza famoso per le tonnare e per la colatura di alici; continuando si incontrano il villaggio solitario di Erchie, il centro contadino di Tramonti, famoso per la sua enogastronomia, i borghi marinari di Maiori, Minori, Scala, scrigno di chiese e palazzi storici, la medievale Atrani con le sue grotte famose e Ravello, città della musica in cui nei giardini di Villa Rufolo, (complesso di proprietàitaliapiu.jpg dell’Amministrazione provinciale) ogni anno si celebra il Festival in omaggio al compositore Wagner che qui si ispirò per il suo Parsifal.
L’itinerario turistico arriva ad Amalfi, prima Repubblica marinara d’Italia in cui si può ammirare lo splendido Duomo, che conserva le reliquie dell’apostolo Andrea e racconta della sua potenza militare con gli antichi arsenali ed il primo codice di navigazione della storia conservato presso il Museo Civico. Tappe mozzafiato ancora a Conca dei Marini, arrampicata sulla macchia con la sua straordinaria Grotta dello Smeraldo, Praiano, antico borgo di pescatori, Furore, zona di gradevoli vini, con il suo incredibile fiordo, per poi approdare al paese-paese celebre per l’artigianato sartoriale, che chiude le porte della Costiera Amalfitana. Un itinerario suggestivo tra colori e sapori in cui il mare è protagonista. Il turismo balneare della Divina Costiera caratterizza, infatti, il comparto con concentrazione di turisti italiani e stranieri, soprattutto nella stagione estiva. Per questi si presenta indispensabile una politica di destagionalizzazione dei flussi turistici per diversificare l’offerta, sfruttando le potenzialità di un territorio che ha la capacità di proporsi in Italia ed all’estero con tutta la gamma di prodotti possibili: dal mare alle città d’arte, dall’artigianato all’enogastronomia…
” (fonte: orygine.it)
Per la lettura completa dell’articolo in formato digitale, far riferimento al seguente link: orygine.it

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpg

Previsioni Meteo Salerno (venerdì 08 Ottobre – sabato 09 Ottobre – domenica 10 Ottobre) a cura di Fabrizio Raffa:
“Un anticiclone più forte che mai ci regalerà un weekend bello e soleggiato. Le insidie però sono dietro l’angolo, infatti una bolla molto fredda di origine artica staziona sui balcani che, con molta probabilità, causerà il formarsi di una ciclogenesi propio in prossimità del nostro paese. Tale situazione comporterà un importante peggioramento ad inizio settimana. Le temperature subiranno una leggera flessione a causa di venti da NE”

Salerno Smiling People
Foto: orygine.it; italiapiu.net

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.