Emergenza Idrica Salerno.

rubinetto-a-secco.jpg26/02/2011. Rottura di una conduttura in via Lungomare Colombo: Pastena e Mercatello senza fornitura idrica:
Nel pomeriggio di sabato, sembrerebbe a causa della rottura di una conduttura idrica in via Lungomare Colombo, c’è stata un’interruzione del servizio idrico nei quartieri di Pastena e Torrione. Questo è quanto si apprende grazie al tam tam degli abitanti delle zone in cui si è registrato il disservizio, visto e considerato che il numero verde di Salerno Sistemi a disposizione dei cittadini è fuori servizio o, nella migliore delle ipotesi, risulta essere sempre occupato. Alcune voci parlano del ripristino del servizio soltanto in serata, ma ATTENZIONE, si tratta solo di indiscrezioni. Seguiranno ulteriori eventuali aggiornamenti.
Ore 18:30: Torna l’acqua. Resta e permane la perplessità sul disservizio relativo al numero verde di Salerno Sistemi, restato totalmente muto per tutti coloro che hanno provato a chiedere informazioni in merito all’interruzione improvvisa.

Aggiornamento del 15 dicembre 2010:
La crisi idrica che ha coinvolto 16 comuni del salernitano è risolta“. Lo ha confermato l’assessore provinciale alla protezione civile Antonio Fasolino nel corso della conferenza stampa tenutasi in prefettura questa mattina.
Dopo 34 giorni quindi l’acqua tornerà a sgorgare nei rubinetti dei comuni interessati dall’emergenza, dopo la rottura della condotta idrica dell’acquedotto del basso Sele, avvenuta ai primi di novembre a causa dell’alluvione.
Siamo soddisfatti per come sono andate le cose – ha detto Fasolino – ed un grazie va a tutti coloro i quali hanno operato sia per il rattoppo della condotta, sia per far fronte alle gravi esigenze della popolazione. Per questa sera l’intero sistema idrico andrà a pieno regime – ha aggiunto – raccomandiamo ai sindaci dei comuni interessati di provvedere a clorare l’acqua che già da ieri è nelle condotte“.
Da quest’oggi quindi l’unità di crisi per la grave emergenza é stata sciolta. “Ora bisognerà monitorare la riparazione  effettuata alla condotta – ha detto l’assessore alla protezione civile Fasolino –  in attesa che i lavori di costruzione della nuova condotta giungano a termine. L’augurio è che prima dell’estate la condotta di tre chilometri ed ottocento metri possa essere completata“.
Soddisfazione è stata espressa anche dal prefetto di Salerno, Sabatino Marchione che ha sottolineato come “la macchina organizzativa abbia lavorato con celerità e professionalità”. (fonte ANSA – da emergenzasalerno.it)

Aggiornamento 11 dicembre 2010:
I cittadini colpiti dall’emergenza idrica non devono bere l’acqua che sgorga dal rubinetto fin quando i sindaci dei comuni interessati non dispongano diversamente’.
A dirlo è il coordinatore dell’unità di crisi, l’assessore provinciale di Salerno alla Protezione Civile Antonio Fasolino, in merito alla difficoltà provocata dall’alluvione dello scorso mese con la rottura di una condotta nella zona del fiume Sele.
Per ora – spiega – bisogna aspettare i risultati delle analisi sulla potabilità dell’acqua‘.

Aggiornamento del 08 dicembre 2010: Lunedì 13 dicembre la fine della Crisi Idrica
Sarà ripristinato entro lunedì (13 dicembre, ndr) il flusso idrico dell’acquedotto Basso Sele’. Lo ha detto il Commissario per l’emergenza, l’assessore ai Lavori Pubblici e Protezione civile della Regione Campania, Edoardo Cosenza, al termine di un sopralluogo al cantiere effettuato insieme con l’assessore della Provincia di Salerno, Antonio Fasolino. “Entro domani mattina – ha assicurato l’assessore – termineranno i lavori e si inizierà a riempire la condotta per una prima pulizia. Successivamente – ha dichiarato ancora Cosenza – verrà messa in pressione sotto il controllo dell’ente gestore e dell’Asl per controllare la potabilità dell’acqua. Ringrazio – ha concluso l’assessore che ha ricevuto i complimenti del Capo del Dipartimento nazionale di Protezione civile, Franco Gabrielli, che è stato costantemente informato dell’andamento dei lavori – il direttore dei lavori Tonio Cozzolino e il geometra Franco Del Mese e l’impresa Sete di Battipaglia che hanno consentito il ripristino della condotta in tempi record lavorando senza sosta per 28 giorni, anche di notte e spesso sotto la pioggia”.

Aggiornamento del 29 novembre 2010: A partire da domani – martedì 30 novembre – si allunga di un’ora l’erogazione idrica: dalle 6.30 alle 11.00 (fino ad oggi si terminava, come noto, alle ore 10.00) nelle zone già in turnazione: Mariconda, Mercatello, Pastena, Quartiere S. Eustachio, Quartiere Europa, Quartiere Italia, Picarielli, Torrione, Torrione Alto, Felline, Casarse, Lauro, Viale delle Ginestre. (fonte: emergenzasalerno.it)

Due le ragioni principali di questo post: La prima è il cercare, nel piccolo di questo blog, di non distogliere mai l’attenzione dell’opinione pubblica su quella che è l’attuale situazione della città di Salerno e di una numerosa parte della Provincia che, ormai da 2 settimane, è costretta a fare i conti con l’emergenza idrica, conseguenza dei danni dell’eccezionale ondata di maltempo di qualche giorno fa. La seconda èEmergenza idrica salerno.jpg una ragione puramente informativa, in considerazione del fatto che quotidianamente si rincorrono voci secondo le quali l’emergenza potrebbe rientrare nel giro di pochi giorni o voci che raccontano di un’emergenza che potrebbe durare più del previsto, sforando e di molto il periodo secondo il quale è prevista la risoluzione della complessa problematica.
Allo stato dei fatti, quello che è certo è che ad una parte delle circa 400mila persone rimaste con i rubinetti delle proprie abitazioni a secco sono garantite due ore di erogazione d’acqua quotidiane, dalle sette alle nove di mattina, con qualche problema aggiuntivo per chi abita ai piani alti degli edifici. Le voci che si rincorrono invece, sono voci ed indiscrezioni che non trovano riscontro da parte di chi gestisce tale emergenza. Non a caso ricordo che per le notizie ufficiali, le comunicazioni, lo stato dei lavori è a disposzione dei cittadini un sito Internet, in continuo aggiornamento, sul quale è possibile reperire qualsiasi tipo di informazione ufficiale che si basa su notizie certe. Il Sito in questione è raggiungibile al seguente indirizzo: emergenzasalerno.it e consiglio una consultazione frequente per restare sempre informati.
La speranza è quella di venir fuori quanto prima possibile da una situazione che è catastrofica per tanti cittadini e che diventa drammatica per tutte quelle attività commerciali che, con il passare dei giorni, stanno rischiando seriamente di chiudere bottega con tutte le conseguenze del caso. Lo spazio dei commenti è a disposizione di chiunque voglia dire la propria e/o raccontare quanto la mancanza di acqua (che conivolge anche l’autore di questo blog) stia incidendo sulla quotidianità.
Tutte le notizie aggiornate ed ufficiali sull’emergenza idrica qui: emergenzasalerno.it

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpg

Previsioni Meteo Salerno (lunedì 22 Novembre – martedì 23 Novembre) a cura di Fabrizio Raffa:
Settimana che, come quella trascorsa, si prospetta all’insegna dell’instabilità. Ormai è certo che la maggior parte delle perturbazioni atlantiche hanno scelto la via dell’Italia per scaricare tutta la loro energia, ma nel fine settimana potrebbe esserci un cambio di rotta con la prima vera e cruda irruzione artica. Prossime 48 all’insegna dell’ormai più che scontata pioggia. Possibili brevi schiarite. Temperature nelle medie stagionali.”

Salerno Smiling People
Foto: selprovinciadilucca.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

L’alluvione e le menti alluvionate.

Alluvione.pngDal Sito ufficiale de ‘Il Corriere della Sera‘ – fra i tanti commenti lasciati dai lettori nell’apposito spazio commenti relativo all’articolo pubblicato in data 10 novembre 2010 a seguito dell’emergenza maltempo che ha conivolto la provincia di Salerno: ‘Allarme nel Salernitano: 300 evacuati, fiumi straripati e campagne allagate‘:

 

1.pngGiorno 10/11 Ore 7:18
Titolo
: rivolto sia al veneto che alla campania
Autore: (Si è scelto di non riportarlo)
Testo: tutta colpa dei sindaci che da il via libera a cementificare vicino ai fiumi se non dentro il letto, e la scarsità di pulizia dei fossi e fiumi, prendetevela con i vostri sindaci attuali e predecessori
e anche una minima parte a voi che avete comperato queste case.

2_1.pngGiorno 10/11 Ore 18:51
Titolo
: Speriamo che tutto torni a posto!
Autore: (Si è scelto di non riportarlo)
Testo: Altrimenti ci sarebbe un’altra palla al piede per il Paese, visto l’endemica passione dei campani per il piangere ed il ricorrere allo Stato standosene con le braccia incrociate per farsi mantenere e nulla concludere, anche se questo è il secolare vizio della Napoli ereditata dai Borboni, ormai anche Salerno si presume che ne sia affetta, grazie ai pessimi politici che si ritrova.

2.pngGiorno 10/11 Ore 15:50
Titolo
: Amarezza e consigli
Autore: (Si è scelto di non riportarlo)
Testo: Che tristezza il Bel Paese violentato dagli abusi edilizi, dalle amministrazioni locali incompetenti quando non conniventi e da quelle centrali condiscendenti sempre pronte a condonare ogni abuso. Ai veneti suggerisco di trattenere nelle casse della regione le tasse evase ed eluse dai furbi imprenditori del nord est, il resto lo possono tranquillamente trasferire all’amministrazione centrale che continuera’ a dilapidarlo nelle solite inefficienze. Ai campani suggerisco di emigrare la loro e’ comunque una battaglia persa, ammesso che la vogliano combattere.

4.pngGiorno 10/11 Ore 13.13
Titolo
: Ecco perchè votiamo Lega
Autore: (Si è scelto di non riportarlo)
Testo: Attendo con Ansia il Tg di stasera per vedere la reazione dei salernitani intervistati, e paragonarla a quella che ho visto ieri sera nei veneti intervistati. Questi, con grande sobrietà, dignità e compostezza, dicevano di essere affranti, di avere bisogno di aiuto e di voler ricominciare. Sono certo che stasera al Tg sentiremo urla in dialetto, insulti, spintoni, cartelli… tutti in piazza a chiedere il sussidio. Ecco perchè votiamo Lega.

Salerno e provincia: Giorno 10/11 mentre tanti abitanti della provincia di Salerno cercavano di mettersi in salvo, mentre tanti altri perdevano case, attività e beni materiali, mentre ettari ed ettari di colture andavano completamente distrutti, mentre i soccorritori raggiungevano e salvavano persone intrappolate nelle loro abitazioni, mentre il pianto ed il singhiozzio compariva sul volto di chi aveva perso tutto, mentre in 500mila resteranno senza erogazione di acqua potabile per oltre un mese…. mentre tutto questo, per mezzo di una connessione e di una tastiera c’era chi con l’alluvione ci combatte quotidiamente, l’alluvione nel proprio cervello: ogni giorno!

Vi lascio con un video a caso, uno dei tanti video “per vedere la reazione dei salernitani intervistati” contenente le “urla in dialetto, insulti, spintoni, cartelli… tutti in piazza a chiedere il sussidio”

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpg

Previsioni Meteo Salerno (venerdì 12 Novembre – sabato 13 Novembre – domenica 14 Novembre) a cura di Fabrizio Raffa:
“Tempo decisamente migliore grazie ad una timida rimonta anticiclonica. Il weekend sarà, tutto sommato, soleggiato salvo residui addensamenti che potranno formarsi nelle ore pomeridiane. Le temperature subiranno un leggero rialzo nelle ore diurne, mentre in serata e di primo mattino si potranno registrare valori piuttosto bassi. A largo delle corte britanniche il ciclone Carmen sta già facendo rotta verso l’Europa continentale, ma ne riparleremo.”

Salerno Smiling People
Foto: corriere.it (prt_scrn)
Video: Ludo1S on YT

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.