Al via “VinArte”, da giovedì 7 a domenica 10 marzo

Vini Salernitani, vinarte salerno,salerno attiva activa civitas,scuola europea sommelier – salerno,manifestazione eno-culturale,archivio dell’architettura contemporanea,corso vittorio emanuele salerno,porta elina,damiano durante (kosma) – pittura; - pasquale d'auria – origami;,feudi di san gregorio,santacosta,viticoltori de conciliis,istituto tecnico agrario “francesco de sanctis” di avellino,sabato guerriero,rivabianca di paestum,coro polifonico casella,rassegna internazionale di cori polifonici "cantare amantis est",michele capano,fabiano farina,gioventù sonica,maria rosaria salito,museo di pulcinella di acerra,simona proto,amarte salernoL’Associazione culturale “Salerno Attiva – Activa Civitas“, con il patrocinio del Comune di Salerno e con la partecipazione della Scuola Europea Sommelier – Salerno, organizza nei giorni di giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo, la seconda edizione della manifestazione eno-culturale denominata “VinArte”.
La struttura che ospiterà l’evento è il prestigioso Archivio dell’Architettura Contemporanea sito nei pressi del Corso Vittorio Emanuele e precisamente in via Porta Elina a Salerno.
Il Vino come opera d’arte e l’arte come mezzo per comunicare il vino: questo è il fil rouge che guida l’associazione culturale Salerno Attiva attraverso l’organizzazione di tale evento volto soprattutto a promuovere da un lato l’arte contemporanea di affermati artisti locali e di giovani artisti desiderosi di far conoscere il proprio talento, e dall’altra a presentare, attraverso una sobria degustazione, le migliori cantine vitivinicole del nostro territorio campano.
In questa edizione esporranno i seguenti artisti:
Damiano Durante (Kosma) – pittura; – Pasquale D’Auria – origami; – Danio 19 e Flo – graffiti; – Barbara Lotoro – candele artistiche; – Cesare Minucci – scultore; – Lucilla Nitto – fotografia; – Antonio Perotti – designer; – Santa Rossi – pittura; – Marzia Rossini – preziosi d’arte; – Flavia Sarracino – pittura; – Aniello Scannapieco – scultura; – Andrea Tabacco – pittura; – Marco Vecchio – scultura; – Stefania Vecchione – designer; – Ugo Villani – fotografia.
Mentre le cantine presenti sono: – Feudi di San Gregorio, – Santacosta, – Viticoltori De Conciliis.
Particolare presenza sarà quella riservata all’Istituto Tecnico Agrario “Francesco De Sanctis” di Avellino, antica scuola di enologia e viticoltura fondata nel 1879, che oltre a promozionare i propri vini, prodotti nei propri laboratori, illustrerà ai visitatori di “VinArte” l’intero percorso di trasformazione dell’uva in vino. Inoltre i ragazzi dell’istituto tecnico agrario si soffermeranno a spiegare, agli appassionati o semplici curiosi di qualsiasi età, le generalità, le caratteristiche e le note organolettiche dei vini irpini da loro prodotti.
Il progetto prevede una sessione mattutina di approfondimento con lezioni didattiche sulla coltivazione dell’uva e trasformazione in vino a cura dei ragazzi dell’Istituto Tecnico Agrario “Francesco De Sanctis” di Avellino, coordinati dal professore Sabato Guerriero, e presentazioni opere culturali, mentre il pomeriggio un percorso “interattivo”, di circa 30 minuti, porterà il visitatore a conoscere ed apprezzare sia le opere esposte che il vino.
Infatti, di pomeriggio sono previsti percorsi guidati per le opere d’arte, dove, appunto una guida presenterà gli artisti e le opere esposte ponendo il visitatore in una condizione attiva rispetto alla mostra stessa. Parimenti, per il vino un sommelier della Scuola Europea guiderà i visitatori ad un primo facile percorso di approccio al vino. Accanto al vino, quest’anno sarà possibile assaporare anche una selezione di prodotti caseari rigorosamente di bufala DOP della nota azienda casearia Rivabianca di Paestum.
L’inaugurazione è prevista per giovedì 7 marzo alle ore 19.30, mentre sarà possibile visitare la struttura la mattina dell’8, 9 e 10 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e il pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 22.00, Ingresso Libero.
Per la sera inaugurale di giovedì 7 Marzo con inizio alle ore 21.00 è prevista una breve esibizione del Coro Polifonico Casella, nato a Salerno nel lontano 1984 dall’incontro di giovani animati da sincera passione per il canto e dal desiderio di fare musica insieme. Fin dalla sua formazione il Coro ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali e si è fatto promotore di stages e importanti eventi e collaborazioni.
Dal 1994 il Coro Casella organizza con cadenza biennale la Rassegna Internazionale di Cori Polifonici “Cantare Amantis Est”.
Venerdì 8 Marzo con inizio alle ore 20.30 sarà ricordata la Giornata Internazionale della Donna (comunemente definita festa della donna) con un seminario- dibattito di approfondimento organizzato dall’Avvocato Michele Capano.
Sabato 9 Marzo con inizio alle ore 18.00 il giovane scrittore salernitano Fabiano Farina presenterà il suo ultimo libro “Gioventù Sonica” edito i Libri della Leda.
Domenica 10 Marzo con inizio alle ore 19.30 la scrittrice Maria Rosaria Salito riproporrà il romanzo di successo “Brigante per Amore” edito dalla casa editrice Ripostes.
Sempre domenica 10 Marzo in serata una delegazione del Museo di Pulcinella di Acerra, ospite della passata edizione di VinArte, verrà omaggiata di un opera in mosaico a firma della giovane artista salernitana Simona Proto già ospite della prima edizione di VinArte nonché protagonista della sua personale di successo denominata in “onore di San Matteo”.
Infine, gli artisti di questa edizione saranno osservati dalla nota azienda salernitana Amarte, sponsor dell’evento, per un eventuale collaborazione. Amarte, avvalendosi della consulenza specializzata di noti critici e curatori, potrebbe selezionare un’artista seguendolo nel suo percorso stilistico, con la possibilità di collocarlo nel proprio circuito nazionale.
L’evento sarà seguito da Radio MPA.‘ (Evento on FB)

Salerno Smiling People
Foto: Salerno Attiva Activa Civitas on FB

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Torna il Gusta Minori con i “Giorni di Masaniello”.

minori,gusta minori 2012,gustaminori 2012,masaniello,i giorni di masaniello,sito archeologico della villa romana di minori,gerardo buonocore,lucia amato,tommaso aniello d’amalfi,enoteca provinciale di salerno,tramonti,vietri sul mare,cetara,fior d’agerola dei f.lli fusco di agerola,cantine federiciane monteleone,marisa cuomo,feudi di san gregorio,bruno de conciliis,caseificio vannullo,giuseppe liuccio,confraternita del bavarolo di rovigoDal 31 agosto all’1 settembre la città si trasforma in un palcoscenico en plein air dove andrà in scena la parabola rivoluzionaria napoletana del luglio 1647.
Torna l’appuntamento annuale con il GustaMinori, kermesse spettacolar-gastronomica della città del gusto. Si rinnova così dal 30 agosto al 1 settembre l’happening che chiude la stagione estiva con il consueto melange di arte, cultura, spettacolo e gastronomia di qualità, di promozione delle tipicità locali e di produzione diminori,gusta minori 2012,gustaminori 2012,masaniello,i giorni di masaniello,sito archeologico della villa romana di minori,gerardo buonocore,lucia amato,tommaso aniello d’amalfi,enoteca provinciale di salerno,tramonti,vietri sul mare,cetara,fior d’agerola dei f.lli fusco di agerola,cantine federiciane monteleone,marisa cuomo,feudi di san gregorio,bruno de conciliis,caseificio vannullo,giuseppe liuccio,confraternita del bavarolo di rovigo spettacoli, con musiche e testi originali.
I giorni del Gusta Minori 2012 con le sue vie dell’arte e del palato rivivranno nei giorni 31 agosto e 1 settembre quando in paese sarà rievocata “’a rivoluzione” di Masaniello. Teatro della rappresentazione sarà il sito archeologico della Villa Romana di Minori dove, in collaborazione con la Soprintendenza archeologica di Salerno ed il Comune di Minori, si svolgerà lo spettacolo del minori,gusta minori 2012,gustaminori 2012,masaniello,i giorni di masaniello,sito archeologico della villa romana di minori,gerardo buonocore,lucia amato,tommaso aniello d’amalfi,enoteca provinciale di salerno,tramonti,vietri sul mare,cetara,fior d’agerola dei f.lli fusco di agerola,cantine federiciane monteleone,marisa cuomo,feudi di san gregorio,bruno de conciliis,caseificio vannullo,giuseppe liuccio,confraternita del bavarolo di rovigoGusta Minori interamente allestito negli scavi con inizio alle ore 21, 22 e 23. Lo spettacolo di teatro e musica, ideato da Gerardo Buonocore per la regia di Lucia Amato, farà rivivere così le epiche gesta di Masaniello, con la sua rivolta che è l’emblema della ribellione contro i soprusi, contro le angherie di ogni potere costituito. Al centro della ricostruzione artistica ci sarà dunque quella sommossa che partì da Piazza Mercato e capeggiata da Tommaso Aniello d’Amalfi, che armato di canne e bastoni si ribellò al potere vicereale spagnolo, rifiutandosi di pagare le gabelle.
La via del palato, con la riproposizione dei piatti tipici della tradizione locale, si snoderà attraverso i ristoranti della città. Gli ospiti, potranno scegliere dal menù cosa degustare con la possibilità di pagare le pietanze direttamente negli esercizi commerciali senza alcun vincolo di biglietto. Insomma, scegli il tuo menù e paghi direttamente.

minori,gusta minori 2012,gustaminori 2012,masaniello,i giorni di masaniello

minori,gusta minori 2012,gustaminori 2012,masaniello,i giorni di masaniello,sito archeologico della villa romana di minori,gerardo buonocore,lucia amato,tommaso aniello d’amalfi,enoteca provinciale di salerno,tramonti,vietri sul mare,cetara,fior d’agerola dei f.lli fusco di agerola,cantine federiciane monteleone,marisa cuomo,feudi di san gregorio,bruno de conciliis,caseificio vannullo,giuseppe liuccio,confraternita del bavarolo di rovigoLa nuova edizione del Gusta Minori, si aprirà (si è aperta) il 30 agosto la celebrazione del decennale del Premio internazionale di letteratura enogastronomica che una serata d’onore per le aziende che nei dieci anni sono state premiate per i meriti conseguiti nella promozione dell’enogastronomia campana in Italia e nel mondo. Tra gli ospiti l’Enoteca Provinciale di Salerno, le amministrazioni comunali di Tramonti, Vietri sul Mare, Cetara, le Camere di commercio di Matera e Grosseto, le aziende Fior d’Agerola dei f.lli Fusco di Agerola, le Cantine Federiciane Monteleone, le aziende vinicole Marisa Cuomo, feudi di San Gregorio, Bruno De Conciliis, il Caseificio Vannullo. Nella stessa serata, il giornalista Giuseppe Liuccio, segretario ed ideatore del premio letterario, annuncerà l’istituzione del Premio Ezio Falcone riservato ai gastronomi del territorio. Il riconoscimento sarà conferito al ristorante L’Acqua pazza di Cetara. La serata avrà come ospite d’onore la Confraternita del Bavarolo di Rovigo, che nel Delta del Po si fa promotrice di prestigiose iniziative di valorizzazione della produzione enogastronomica locale. Per tutti e tre i giorni, la cittadina costiera si animerà con stand espositivi delle eccellenze enogastronomiche ed artigianali della Regione Campania.

minori,gusta minori 2012,gustaminori 2012,masaniello,i giorni di masaniello,sito archeologico della villa romana di minori,gerardo buonocore,lucia amato,tommaso aniello d’amalfi,enoteca provinciale di salerno,tramonti,vietri sul mare,cetara,fior d’agerola dei f.lli fusco di agerola,cantine federiciane monteleone,marisa cuomo,feudi di san gregorio,bruno de conciliis,caseificio vannullo,giuseppe liuccio,confraternita del bavarolo di rovigo

Sulla spinta dei numerosi consensi e dei successi conquistati nel corso degli anni, il Gusta Minori si conferma tra le eccellenze della Costa d’Amalfi per quella perfetta combinazione tra spettacolo e gastronomia, tra estro creativo e rievocazione storica.
Anche quest’anno l’invito è quello di arrivare a Minori via mare con le corse speciali predisposte dalla Travelmar con partenze da Salerno Piazza della Concordia alle ore 20,00 (euro 8,00 a tratta) e da Amalfi alle ore 21,00 (€ 3,00 a tratta) con rientro da Minori alle ore 0,30.
‘ (Comunicato Stampa Gustaminori.it)
A questo link è possibile consultare il programma completo: gustaminori.it

qr, qr code, codice qrSalerno Smiling People
Foto: gustaminori.it
Video: damato69ful on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.