6 mesi fa nasceva Gunpania

gunpania.jpgIn molti ricorderanno il post di qualche mese fa, con il quale iniziammo a conoscere chi ci fosse dietro al logo ‘Gunpania’ che, circa sei mesi fa, fece la sua prima comparsa nelle strade di tutta Salerno, per mezzo di una campagna virale e di performances in strada che in tanti ricordano.
Sono trascorsi sei mesi da quel post e da quell’intervista con Vincenzo Luca Forte, Vincenzo Luca Forte Direttore Marketing & Comunicazione del social Brand Gunpania, il primo social brand tutto salernitano e Gunpania ha avuto modo di farsi conoscere sul territorio per una serie di iniziative che,Gunpania_twitter.jpg fra favorevoli ed oppositori, hanno avuto senza alcun dubbio il merito di far discutere tanti salernitani su questioni e problemi importanti, per mezzo dei video di denuncia che il collettivo Gunpania ha realizzato grazie all’ironico e sapiente montaggio. Un processo di cambiamento e di crescita dovuto alla forte presenza di Gumpania sul territorio salernitano, un occhio sempre pronto ad individuare e far discutere sui grandi paradossi di questa città. A distanza di 6 mesi ho rifatto volentieri una chiacchiera con Luca, per tracciare un bilancio di questi primi mesi di attività e farci raccontare lo stato dell’arte del progetto.

gunpania_blog.jpgVirgilioSalerno: “Raccontaci gli ultimi 6 mesi di attività di Gumpania. Dalle perfomances in strada ai video di denuncia: è un naturale processo di crescita? Qual è stato il motivo del cambiamento?
Vincenzo Luca Forte: “Allora Gunpania è un progetto che dovrà e potrà crescere solo se si tiene conto della parola stessa, Il Termine Progetto, come io lo intendo è un qualcosa che si costruisce giorno dopo giorno, oggi invece questo termine è molto inflazionato, lo si usa in ogni contesto ma si sottovaluta spesso l’essenza della parola stessa. Siamo Partiti dalle performances di guerrilla marketing fino ad arrivare alla produzione di quelli che io definisco Virali Popolari, da me ideati, e realizzati tecnicamente dal nostro tecnico del montaggio video Valentino De Petro, il motivo del cambiamento è dato dal fatto che essendo noi un Social Brand, libero da amministratori delegati che si improvvisano esperti di Comunicazione, possiamo davvero sperimentareGunpania_YT.jpg le nuove tecniche comunicative senza limiti e soprattutto mandando a quel paese quelle regole cosi serrate che appartengono al Marketing (Vedi le 4p), Il Marketing e la Comunicazione di Vincenzo Luca Forte e quindi di Gunpania è un marketing di Cuore e di Istinto. Tutto ciò che vedi nei video e nei valori aziendali diffusi da Gunpania, sono ideologie a me vicine, da me partorite e condivise pienamente dal resto del collettivo.
L’evoluzione Creativa e l’espansione a macchia d’Olio sul territorio dipendono dal mio sudore quanto dal resto del collettivo; Gunpania non potrebbe ottenere gli stessi successi conseguiti in soli sei mesi se venisse a mancare il lavoro di squadra. Per risultati intendo le Visualizzazioni totali del nostro canale youtube, ovvero circa 57000 visite in soli sei mesi. Una sola persona non potrebbe conseguire lo stesso successo in cosi poco tempo.

gunpania_performances.jpgVirgilioSalerno: “Le vostre iniziative vi permettono di tastare il polso dei salernitani sui temi più caldi che riguardano la nostra città. Che idea vi siete fatti in proposito? Qualcuno non ha risparmiato critiche al vostro modo di raccontare Salerno, accusandovi di mettere in cattiva luce la città. Qual è la vostra posizione a riguardo?”
Vincenzo Luca Forte: “Le critiche fanno parte del gioco, sembrerò scontato con questa affermazione ma guai se mancassero.
Però volendo analizzare le parole di coloro che dicono che mettiamo in cattiva luce Salerno posso solo dire cheGunpania_press.jpg Salerno è indiscutibilmente una bellissima città, Vivibile, a Misura d’uomo, una bomboniera. Si Ok, ma questo è sotto gli occhi di tutti, noi non lavoriamo per l’ente del turismo, non ci sentiamo obbligati a produrre dei Video che mettano in risalto le bellezze della città, noi offriamo un servizio al Popolo, al cittadino che vuole essere informato su ciò che gli altri media locali e regionali non direbbero mai, per questo la produzione dei video sul Rione Fornelle (Con i quali abitanti ci sentiamo particolarmente legati), sul degrado del Rione Canalone, sulle costruzioni abusive che regnano in gunpania_YT_2.jpgCostiera Amalfitana (Basti pensare alla disgrazia che ha colpito la povera Francesca Mansi).
Perchè ogni cittadino Salernitano possa davvero conoscere la città per quella che è nel Bene e nel Male.
Pensa che molti ”Salernitani” prima dei nostri video non sapevano nemmeno l’esistenza del Rione Fornelle e del Rione Canalone, assurdo se si pensa al fatto che sono tra i luoghi più antichi della nostra città.

VirgilioSalerno: “Ci dai qualche anticipazione sulle prossime iniziative di Gunpania?
Vincenzo Luca Forte: “Ti posso solo anticipare, che per il momento la produzione creativa del Collettivo Gunpania è in standby, a breve ci sarà una riunione con il resto dei creativi e dei tecnici, per definire il nuovo programma autunnale,
sperando di poter essere all’altezza del lavoro fatto finora, soddisfacendo i nostri utenti fissi, e di incuriosire e travolgere una fascia di utentigunpania_performances_2.jpg ancora più ampia, spostandoci da Salerno a tutta la Regione Campania.
” (Vincenzo Luca Forte Direttore MArketing & Comunicazione del social Brand Gunpania).

Oggi le attività di Gunpania sono documentabili ed accessibili a tutti per mezzo di un blog, un canale video su YT, ed i vari canali di Social Networking quali Facebook e Twitter. Questo invece è uno dei tanti video che il collettivo ha organizzato durante i primi sei mesi di attività; nello specifico si parla della recentissima alluvione ad Atrani che, purtroppo ha provocato la morte della giovane Francesca Mansi che vogliamo ricordare proprio grazie al video di Gunpania.

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpg Previsioni Meteo Salerno (lunedì 11 Ottobre – martedì 12 Ottobre) a cura di Fabrizio Raffa:
“La perturbazione, che nei giorni scorsi si è scagliata prima su Liguria e poi su Sardegna, è orma giunta sulle nostre zone e non sembra affatto indebolita, anzi ha recuperato molta energia lungo il suo cammino (una sorta di KERS meteorologico). Tale situazione, alimentata anche da forti venti sciroccali, si evolve in formazioni temporalesche, che in gergo meteorologico, definiamo auto-rigeneranti, cioè celle temporalesche capaci di auto alimentarsi e far venir giù grandi quantità di pioggia. Per le prossime 48 ore prevediamo condizioni di tempo altamente perturbato con possibili temporali anche di forte intensità. Alto rischio di nubifragi e allagamenti. Temperature in leve diminuzione”

Salerno Smiling People
Foto: gunpania.blogspot.com
Video: gunpania on YT

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Gunpania – Restiamo qui finchè morte non ci separi

GUNPANIA_FONDO_GIALLO.jpgSabato mattina passeggiavo in compagnia a Salerno, più precisamente nella zona orientale della mia città (quartiere Pastena) e fra una chiacchiera e l’altra la mia attenzione è stata attirata dalla presenza di alcune stampe, realizzate su dei fogli di disegno A4 e attaccate in sequenza su alcuni muri di abitazioni. Stilizzato sulle tavolozze, uno strano disegno raffigurante la regione Campania contrapposta e speculare, con l’arcipelago delle maggiori isole campane sistemate a mo’ di arco ed una scritta “Gunpania”. Osservando attentamente il disegno ed aiutato anche dalla scritta dello stesso, non è stato difficile associare il disegno a due calci di pistola e di fatto anche la scritta di descrizione ha08042010057.jpg improvvisamente preso il significato: Gunpania (pronuncia Ganpania).
Ritornato a casa e molto incuriosito da quanto precedentemente visto, ho cercato di reperire informazioni in merito e la ricerca ha prodotto risultati, incrementando notevolmente la mia voglia di saperne di più. “Gunpania infelix” questo il nome della community dietro a quelle stampe, oltre all’intenzione da parte degli ideatori, di lanciare un messaggio forte e diretto, utilizzando tutti i canali che la comunicazione, moderna e non, mette a disposizione di quanti hanno la necessità di far sapere qualcosa al mondo.
Mi metto così in contatto con la community (la mia voglia di sapere è forte) e ricevo una cortese risposta alle mie domande da parte di Vincenzo Luca Forte, responsabile Marketing & Comunicazione del Social Brand Gunpania, che molto gentilmente mi fornisce tutte le spiegazioni dell’iniziativa e che ho enorme piacere a rendere pubbliche e che vi consiglio di leggere fino all’ultima riga (meritano). A Luca rivolgo cinque domande in totale:

gunpania_2.jpgVirgilioSalerno: Cos’è e perchè nasce Gunpania?
Vincenzo Luca Forte (Gunpania):GUNPANIA nasce dall’analisi di una lungimirante intuizione di Eduardo De Filippo, che aveva preconizzato l’avvento di uno status socio-economico nella regione Campania, e a Napoli in modo particolare, in cui si sarebbe arrivati ad un punto di non ritorno.
GUNPANIA è un progetto giovane, nato anagraficamente da pochi mesi, ma che ha conquistato in brevissimo tempo un numero consistente di adesioni, tra i giovanissimi di Salerno, Napoli e della Campania.
GUNPANIA cerca di sensibilizzare, in modo moderno e giovane, le coscienze dei nostri ragazzi su alcuni argomenti molto delicati, come la delinquenza giovanile e la droga, mostrandoli nella loro cruda realtà’ attraverso una strategia comunicativa caratterizzata da semplicità ed ironia….
(Qui lo statuto del gruppo per chi volesse approfondire)”

VirgilioSalerno: Potete spiegarci come nasce il logo ed il messaggio del logo stesso?
Vincenzo Luca Forte (Gunpania):Il logo nasce per caso, eravamo in sala da pranzo, solitamente ogni domenica tutto il nostro gruppo creativo consolidato da un amicizia solida oltre che dal lavoro in team, si riunisce a pranzo come una vera e propria famiglia allargata. Era una Domenica approssimativamente verso marzo, ricordo che dopo pranzo, mentre aspettavamo il caffè che uscisse, pensavamo a quanto noi ingunpania_3.jpg Campania siamo legati alle tradizioni, ad esempio O’ CAFE’! Nell’attesa del caffè ci fissammo tutti a guardare la cartina dell’Italia di cui abbiamo una riproduzione in scala ed uno di noi esclamò ‘Vi immaginate l’Italia senza la Campania?’ Reclamai io :’Perchè tra tante regioni vuoi togliere proprio la Campania?’ Mio Nonno, che stava ascoltando tutto il ragionamento, come ciliegina sulla torta di un Brainstorming in maniera del tutto spontanea rispose con tono tra il rassegnato e il nervoso :’La Campania starebbe meglio pe fatt suoj e il resto dell’italia pure, accussi quelli del Nord (ra part e copp) non ci potrebbero discriminare indistintamente ed etichettarci come Camorristi ed anche se lo facessero staremo troppo lontani per curarci dei loro giudizi come fanno da 150 anni (Unità d’italia) e noi finalmente ci pigliass’m e responsabilità e finiremmo di piangerci addosso.’ Cosi dopo le sagge parole di mio nonno, staccammo la Campania dall’Italia ritagliandola con delle forbici, mentre ridevamo sul gesto simbolico del nostro Art Director, mio nipote di appena 8 anni prese la forma della Campania la impugnò ed esclamo :’Zio!! BANG BANG!’
Ca..o mio nipote ci illuminò! Aveva inventato un logo di una valenza sociale incredibile. UN BAMBINO DI SOLI 8 ANNI. Da quel gesto la Campania si trasformò in Gunpania.

Gunpania_1.jpgVirgilioSalerno: Che iniziative svolgete sul territorio?
Vincenzo Luca Forte (Gunpania):I mezzi di comunicazione utilizzati per veicolare il nostro messaggio appartengono a tutti: la strada e gli spazi pubblici. I nostri interventi virali costituiscono un vero e proprio “teatro di strada”, nella migliore tradizione campana, a cui siamo indissolubilmente e affettivamente legati. Il guerrilla e le nostre azioni dimostrative non convenzionali nascono, crescono e muoiono in strada, l’habitat naturale da cui provengono gli street artists e i performers che animano le nostre scene. GUNPANIA è costituito da gruppo di artisti, performers ed esperti di comunicazione che realizza azioni non convenzionali sul territorio campano, al fine di sensibilizzare le coscienze dei cittadini. Gli interventi che realizziamo sono costituiti (per il momento) da ritrovamenti casuali di cadaveri in strada; in ogni scena viene lanciato un messaggio differente al pubblico, che dovrà recepirlo prestando attenzione su quanto sta accadendo, proprio come avviene in teatro. I messaggi lanciati riguardano le problematiche relative alla malavita in genere. Nella prima performance, il protagonista entra nel bel mezzo di una mostra d’arte e posiziona una sua opera, senza chiedere il permesso (la scena simboleggio il modus operandi della malavita). Nella seconda scena, che si svolge in strada, viene rappresentato l’arrivo del boss insieme al capo dei RIS, che gli apre simbolicamente le porte dell’auto, da cui egli scende comodamente in ciabatte (la scena rappresenta la collusione tra il potere delle autorità e la malavita). E la terza scena? Il pubblico dovrà attendere impazientemente gli eventi, e recepire il nostro nuovo messaggio.

VirgilioSalerno: Durante le vostre iniziative ho notato curiosi che si fermano interessati. Cosa vi chiedono e come interagiscono con voi?
Vincenzo Luca Forte (Gunpania):Si le persone sono interessate alle nostre performance, noi da Salernitani Doc, conosciamo molto bene il nostroGunpania_4.jpg territorio e quindi di conseguenza molto bene le persone che vi vivono. A Salerno come un po’ in tutto il Sud la gente è nu poc pettegola, vuole immischiarsi, vuole curiosare, vo capi che è succiess! Un po’ perchè è nella nostra Natura, un po’ perchè parliamoci chiaro anche se c’è un omicidio la gente è incuriosita da qualcosa o di nuovo o di eccezionale; quindi noi cerchiamo di smuovere le coscienze da una parte caricaturando il contorno della scena di un crimine, dall’altra intratteniamo una città dormiente e consumata dalla routine. Produci Consuma Produci Consuma e cosi via.

VirgilioSalerno: Che rapporto avete con Salerno e cosa vorreste fosse fatto per migliorare questa città?
Vincenzo Luca Forte (Gunpania):Il nostro rapporto con Salerno? Un rapporto di Odio/Amore, caratterizzato da mille conflittualità una di queste è l’eterno dubbio che ci attanaglia dal 1861, emigriamo o non emigriamo? La nostra risposta a questo dubbio? NOI RESTIAMO QUI, FINCHE’ MORTE NON CI SEPARI.

Ringrazio ancora Vincenzo Luca Forte, responsabile Marketing & Comunicazione del Social Brand Gunpania per la sua cortesia e gentilezza e mi scuso per la lunghezza del post, ma credo fortemente che creatività e comunicazione fatte in un certo modo, come il caso di Gumpania dove il motore di tutto è la capacità dei giovani del nostro territorio, meritino tutte le attenzioni e gli onori del caso. Vi lascio con un’altra eccellenza della nostra terra, Fabrizio Raffa e le sue previsioni del tempo.

FB1.jpgPrevisioni Meteo Salerno (mercoledì 14 Aprile – giovedì 15 Aprile) a cura di Fabrizio Raffa:
“Un Aprile dalle vesti marzoline è quello che si sta delineando in questa seconda fase del mese; infatti la primavera “quella vera” sembra ancora essere in alto mare, in quanto continueranno a susseguirsi perturbazioni intervallate da deboli fasi più stabili. La settimana continuerà ad essere molto variabile lungo tutto lo stivale con un possibile miglioramento solo nel fine settimana a partire dalle regioni settentrionali. Veniamo a quello che succederà sulla nostra città: dopo l’incessante pioggia di ieri, la giornata di Mercoledì sarà caratterizzata da una discreta mattinata soleggiata, per poi, già nel primo pomeriggio, cedere all’arrivo di una nuova perturbazione che però non avrà la stessa intensità della precedente. Giovedì il tempo continuerà ad essere molto instabile con possibile intensificazione dei fenomeni in prossimità delle ore centrali. Possibili ampie schiarite in serata. Temperature leggermente sotto la media di un paio di gradi ma tutto sommato gradevoli. Venti moderati da WSW”

Salerno Smiling People
Foto: Gunpania Infelix

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.