C’è tempo fino al 31 marzo per visitare “Dopo lo tsunami Salerno antica”

tsunami,salerno antica,mostra dopo lo tsunami salerno antica,mostre a salerno,eventi a salerno,soprintendenza per i beni archeologici di salerno,ministero per i beni e le attività culturali,chiesa dell'addolorata salerno,largo abate conforti salernoE’ stata prorogata sino al 31 marzo la mostra ‘Dopo lo tsunami Salerno antica‘, l’interessante iniziativa ospitata nella Chiesa dell’Addolorata, Complesso di Santa Sofia, in Largo Abate Conforti dal 18 novembre 2011.
Nella mostra “dopo lo tsunami Salerno antica“, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno,tsunami,salerno antica,mostra dopo lo tsunami salerno antica,mostre a salerno,eventi a salerno,soprintendenza per i beni archeologici di salerno,ministero per i beni e le attività culturali,chiesa dell'addolorata salerno,largo abate conforti salerno Avellino, Benevento e Caserta e dal Comune di Salerno, un evento catastrofico che circa 4000 anni fa travolse le coste del salernitano costituisce lo spunto per raccontare le vicende storiche e le trasformazioni della città di Salerno e del suo territorio.
L’onda anomala che distrusse e sigillò sotto una coltre di sabbia un villaggio dell’Età del Bronzo Antico, lo sfarzo dei corredi funerari delle popolazioni che abitavano nell’Età del Ferro l’area di Montevetrano, il fasto dei palazzi e delle tombe dei principi etruschi dell’insediamento di Fratte, la fondazione della colonia romana di Salernum, il prestigio del principato longobardo di Arechi e la sua splendida residenza, la ristrutturazione urbanistica di Salerno in età normanna sono i punti cardine del racconto di un patrimonio sommerso, finalmente riproposto ai visitatori.

tsunami,salerno antica,mostra dopo lo tsunami salerno antica,mostre a salerno,eventi a salerno,soprintendenza per i beni archeologici di salerno,ministero per i beni e le attività culturali,chiesa dell'addolorata salerno,largo abate conforti salerno

Un allestimento scenografico fortemente evocativo, installazioni e ambientazioni, visite narrate quotidiane per le scuole, le famiglie e gli adulti sono gli strumenti per consentire ai visitatori di conoscere, ri-conoscere, vivere e ri-vivere il rapporto fra la terra salernitana e il suo mare, da quello mostruoso del maremoto e delle tempeste, a quello degli scambi di uomini, merci, idee, linguaggi che ha consentito la nascita delle civiltà mediterranee.
L’esposizione, allestita negli spazi del Complesso Monumentale di Santa Sofia, si avvale di una selezionata raccolta di oggetti che raccontano con un taglio originale non solo la storia della città antica e medievale, ma anche la complessa trama di rapporti tra una comunità, il suo territorio e l’intero bacino del Mediterraneo nel corso del tempo.” (fonte: salernodopolotsunami.beniculturali.it)

Salerno Smiling People
Foto: salernodopolotsunami.beniculturali.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

‘Insecta’ dal 12 febbraio un insettario a Salerno.

Insecta_Salerno.jpgSono tanti, tantissimi, infiniti. Un milione di specie, tante gli scienziati ne hanno descritte a tutt’oggi, ma ne esistono molte di più, forse il doppio, forse di più. Sono dappertutto: in aria, per terra, sotto la terra, in acqua, sulla vegetazione, nelle nostre dispense…!!
Sono grandi, grandissimi, piccoli, piccolissimi, invisibili; hanno migliaia di forme e colori diversi, ed altrettante caratteristiche ed abitudini…
C’erano molto prima che arrivassimo noi e ci saranno per molto tempo ancora dopo che noi non ci saremo più…
Sono un vero e proprio “Universo a sei zampe” e sono i protagonisti della nuova ed originalissima Mostra in apertura presso il Giardino della Minerva, “Insecta” dedicata, come suggerisce il nome, al meraviglioso, interessantissimo e sconfinato mondo degli insetti.
Dal 12 Febbraio al 3 Aprile 2011
Così come era avvenuto nel 2010 per il Museo delle farfalle “Lepidoptera” (che, lo anticipiamo, tornerà con un allestimento più ricco e più duraturoInsecta salerno.jpg dal 20 settembre al 20  novembre prossimi), la Mostra “Insecta” è realizzata dal Giardino della Minerva con il coordinamento di Antonio Festa, la collaborazione dell’Associazione Nemus ed il prezioso patrocinio del Comune di Salerno. La Mostra si propone al pubblico come un valido ed interessante strumento di divulgazione scientifica che mira a sensibilizzare il pubblico (scolastico e non) verso una tematica, quella del ciclo di vita e delle abitudini degli insetti, ai più misconosciuta, eppure tanto presente nella Giardino della Minerva Salerno.jpgvita di ciascuno e mira a farlo con una formula semplice (evitando eccessivi accademismi e pedanterie) ma estremamente impattante: nella Mostra, allestita nella Sala G.Capasso del Giardino della Minerva, saranno presenti decine di terrari con altrettante specie vive di insetti appartenenti a numerosi ordini: dai coleotteri ai fasmidi, dalle mantidi alle blatte, dalle cavallette agli scorpioni d’acqua. Solo un piccolo assaggio, s’intende, dell’incredibile varietà esistente in natura, ma sufficiente per fungere da supporto per l’approfondimento di tematiche quali la riproduzione, le dimensioni, la forza e l’aggressività, il mimetismo, l’adattamento alla vita in acqua e, ultimo ma non ultimo, le interrelazioni che queste creature hanno con la vita umana, sia nel bene che nel male (ma il dato di fatto è che senza gli insetti la vita umana cesserebbe probabilmente molto presto di esistere, e nella visita alla Mostra ne verranno illustrati i motivi)…… (per continuare la lettura, per maggiori informazioni e per cosultare la fonte, collegarsi al seguente link: giardinodellaminerva.it)
Per informazioni – Giardino della Minerva 089252423; Gianpaolo Marziano 3331130258; Antonio Festa 3497483006 Email: info@giardinodellaminerva.it Web: www.giardinodellaminerva.it

Salerno Smiling People
Foto: giardinodellaminerva.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.