5 palchi in città ed il “Concerto-Evento” a Piazza Portanova: La Notte Bianca a Salerno.

notte bianca a salerno,notte bianca,notte bianca salerno,22 e il 23 giugno notte bianca,salerno giugno notte bianca,cidec salerno,camera di commercio salerno,estate salernitana,antonio maggio,riccardo fogli salerno,audio 2,giardino dei semplici,apertura musei salerno,giacomo la marcaSi terrà il 22 e il 23 giugno la Notte Bianca della Cidec, promossa in collaborazione con la Camera di Commercio e il Comune di Salerno, ormai evento di richiamo dell’estate salernitana per tanti appassionati di musica e spettacolo. Cinque saranno i palchi, dislocati in tutte le piazze dellanotte bianca a salerno,notte bianca,notte bianca salerno,22 e il 23 giugno notte bianca,salerno giugno notte bianca,cidec salerno,camera di commercio salerno,estate salernitana,antonio maggio,riccardo fogli salerno,audio 2,giardino dei semplici,apertura musei salerno,giacomo la marca città, dalla zona orientale fino a Torrione, con il concerto – evento finale del 23 giugno in piazza Portanova. Tra i nomi già annunciati dagli organizzatori, Antonio Maggio, vincitore del Festival di Sanremo Giovani, ed evergreen sempre amati del calibro di Riccardo Fogli, Audio 2 e Giardino dei Semplici. Per l’occasione saranno aperti al pubblico tutti i musei della città. Intanto, l’assessore al turismo del Comune di Salerno, Vincenzo Maraio, ha convocato per giovedì 9 Maggio alle ore 15,00, presso la Sala Giunta del Comune di Salerno, tutte le associazioni di categoria del turismo: Confindustria Salerno  – Gruppo Alberghi, Turismo e Tempo libero, la Federalberghi, l’ ANBBA l’Associazione Nazionale B&B e Affittacamere, l’ANBBAC l’Associazione Bed & Breakfast, tutte le altre strutture ricettive della città di Salerno, le Agenzie di Viaggio e di Tour Operators. L’obiettivo è di definire pacchetti turistici per il weekend della Notte Bianca. “Siamo certi che sarà un evento di grandissimo richiamo – spiega il presidente provinciale Cidec, Giacomo La Marca – stiamo lavorando ad un programma di primissimo piano che porterà a Salerno nomi importanti della musica e dello spettacolo. Daremo una boccata di ossigeno importante per il settore del turismo e del commercio: anzitutto ci auguriamo di poter riempire gli alberghi e i b&b della città, per catalizzare su Salerno l’attenzione di tanti turisti. Con i negozi stiamo definendo una serie di agevolazioni destinate ai consumatori, per incoraggiare i consumi. Insomma, un evento davvero straordinario per tutto il territorio”.” (ecomunicatione.net)

notte bianca a salerno,notte bianca,notte bianca salerno,22 e il 23 giugno notte bianca,salerno giugno notte bianca,cidec salerno,camera di commercio salerno,estate salernitana,antonio maggio,riccardo fogli salerno,audio 2,giardino dei semplici,apertura musei salerno,giacomo la marcaSalerno Smiling People
Foto: *Maxio75 on Pinterest
Video: Momenti Produzioni on Vimeo

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

“Sospesi a mezz’aria”. Giovedì 30 agosto, la Notte Bianca ad Amalfi.

notte bianca,amalfi,2012,repubblica marinara,incantidisirene,festival del teatro girovago,al hurrya,funamboli,trapezisti,giocolieri,mangiafuoco,scalinata duomo amalfi,piazza duomo amalfi,jazz manouche,luca scarpati,laboratorio scultura,laboratorio ceramica,francesco mangieri amalfi,piazza spirito santo amalfi,daniele milano,capodanno bizantino amalfiUna notte per perdersi nel fascino delle strade di Amalfi, illuminati dai barbagli delle fiamme dei mangiafuoco, a guardare le danzatrici dell’aria, a rincorrere sotto le arcate dei vicoli i fantasmi degli antichi navigatori della Repubblica Marinara
Intrattenimento di alta qualità per tutte le fasce di età e tanti servizi ai visitatori saranno gli elementi cardine de “La Notte Bianca di Amalfi” che si svolgerà Giovedì 30 agosto a partire dalle 21:00. Nell’incanto delle caratteristiche viuzzenotte bianca,amalfi,2012,repubblica marinara,incantidisirene,festival del teatro girovago,al hurrya,funamboli,trapezisti,giocolieri,mangiafuoco,scalinata duomo amalfi,piazza duomo amalfi,jazz manouche,luca scarpati,laboratorio scultura,laboratorio ceramica,francesco mangieri amalfi,piazza spirito santo amalfi,daniele milano,capodanno bizantino amalfi dell’Antica Repubblica Marinara, avrà vita un evento che fonde musica, arti di strada, teatro vagante, cultura, divertimento per gli adulti, i più giovani e per i bambini.
Tanti i servizi e le offerte legate all’evento: dai collegamenti via mare, all’area bambini, alle offerte speciali di bar e ristoranti fino allo sconto pernottamento per chi soggiornerà in un albergo di Amalfi la notte del 30 agosto.
Ampio e variegato il programma per questa seconda edizione dell’evento, organizzato dal Comune di Amalfi e da InCantidiSirene. Per il secondo anno consecutivo, dopo il successo di migliaia di spettatori dello scorso anno, l’attrazione principale della Notte Bianca sarà il Festival del Teatro Girovago e della Musica Vagante “Al Hurrya”.

notte bianca,amalfi,2012,repubblica marinara,incantidisirene,festival del teatro girovago,al hurrya,funamboli,trapezisti,giocolieri,mangiafuoco,scalinata duomo amalfi,piazza duomo amalfi,jazz manouche,luca scarpati,laboratorio scultura,laboratorio ceramica,francesco mangieri amalfi,piazza spirito santo amalfi,daniele milano,capodanno bizantino amalfi

notte bianca,amalfi,2012,repubblica marinara,incantidisirene,festival del teatro girovago,al hurrya,funamboli,trapezisti,giocolieri,mangiafuoco,scalinata duomo amalfi,piazza duomo amalfi,jazz manouche,luca scarpati,laboratorio scultura,laboratorio ceramica,francesco mangieri amalfi,piazza spirito santo amalfi,daniele milano,capodanno bizantino amalfiSospesi a mezz’aria” è il mood della seconda edizione del festival delle arti di strada, così come saranno sospese a mezz’aria le danzatrici aeree e le evoluzioni degli artisti in programma. Tra le attrazioni previste, nella sezione circo, teatro ed arti figurative ci saranno funamboli, trapezisti, giocolieri, mangiafuoco che si alterneranno sul palco naturale creato dalla scalinata del Duomo, mentre body-painter e attori teatrali incanteranno con le loro arti in Piazza Duomo e nelle strade attigue.
La sezione musicale, vedrà protagonisti gruppi di diversa estrazione, dal jazz manouche al samba, dall’etnoblues alla musica tradizionale meridionale, che animeranno le piazze e gli slarghi del centro.
«Con Al Hurrya proponiamo uno spettacolo a 360 gradi – sottolinea il direttore artistico Luca Scarpati – che offre arti di diverso tipo e sempre di alta qualità, su un palcoscenico diffuso come l’intero centro di Amalfi. Quello che portiamo in scena è uno spettacolo corale che è difficile vedere altrove, nel quale il visitatore è naturalmente portato a perdersi, facendosi condurre solo dall’incanto di ciò che vede ed ascolta».
L’evento riserva ampio spazio alla Cultura, in particolare alla storia di Amalfi, con l’aperturanotte bianca,amalfi,2012,repubblica marinara,incantidisirene,festival del teatro girovago,al hurrya,funamboli,trapezisti,giocolieri,mangiafuoco,scalinata duomo amalfi,piazza duomo amalfi,jazz manouche,luca scarpati,laboratorio scultura,laboratorio ceramica,francesco mangieri amalfi,piazza spirito santo amalfi,daniele milano,capodanno bizantino amalfi straordinaria di tutti i Musei cittadini fino all’una di notte: il prezzo d’ingresso sarà, eccezionalmente, di un solo euro a Museo.
Grande attesa anche per l’anteprima dei laboratori en plein air di “Scultura su pietra e Ceramica”, che si terranno, fino a mezzanotte, nella piazzetta antistante il Museo dell’Arsenale, sotto la guida di Francesco Mangieri, in arte Mao.
L’attività proseguirà poi in tutti i week-end di settembre.
Ampliando l’offerta per l’edizione 2012, la Notte Bianca ha pensato anche ai più piccoli ed agli amanti della dance. Per i bambini sarà disponibile una zona con intrattenimenti dedicati in Piazza Spirito Santo.
Per chi ama tirar tardi, da mezzanotte in poi a Piazza Municipio la festa continua con la serata dance “White Emotions”, dove tutti sono chiamati a vestirsi di bianco.

notte bianca,amalfi,2012,repubblica marinara,incantidisirene,festival del teatro girovago,al hurrya,funamboli,trapezisti,giocolieri,mangiafuoco,scalinata duomo amalfi,piazza duomo amalfi,jazz manouche,luca scarpati,laboratorio scultura,laboratorio ceramica,francesco mangieri amalfi,piazza spirito santo amalfi,daniele milano,capodanno bizantino amalfi

notte bianca,amalfi,2012,repubblica marinara,incantidisirene,festival del teatro girovago,al hurrya,funamboli,trapezisti,giocolieri,mangiafuoco,scalinata duomo amalfi,piazza duomo amalfi,jazz manouche,luca scarpati,laboratorio scultura,laboratorio ceramica,francesco mangieri amalfi,piazza spirito santo amalfi,daniele milano,capodanno bizantino amalfiL’organizzazione dell’evento ha compreso un particolareggiato piano d’accoglienza per quanti arriveranno a godere delle arti della Notte Bianca. Per chi arriva in macchina sono pronte le aree di sosta Luna Rossa, Piazza Flavio Gioia e Berma esterna al Porto con 340 posti auto. Per evitare eccessiva ressa ai parcheggi, è stato attivato anche un servizio dedicato di trasporto via mare da Salerno, con partenza dalle 21:00 da Piazza della Concordia e rientro alle 01:00 da Amalfi.
Il piano d’accoglienza prevede anche una serie di offerte speciali: molti ristoranti realizzeranno menù ad hoc a prezzi speciali, mentre altre sorprese sono pronte ad esser lanciate da bar e gelaterie.
Promo speciale anche per chi decide di pernottare ad Amalfi nei giorni della Notte Bianca e del Capodanno Bizantino (30 e 31 Agosto – 1 settembre): uno sconto del 10% è attivabile dal sito web ufficiale dell’evento.
«La Notte Bianca è un evento pensato per soddisfare un pubblico ampio e variegato – dichiara Daniele Milano, giovane Assessore al Turismo – dove Amalfi diventa parte dello spettacolo, con la sua unica bellezza a fare da cornice agli intrattenimenti in programma. Un momento frizzante e vivace per salutare l’estate e lanciare la due giorni del “Capodanno Bizantino”, altro grande evento della nostra programmazione».
Per contatti o per qualsiasi informazione, è possibile consultare il sito internet dedicato all’evento cliccando sul link di seguito riportato http://www.amalfinottebianca.com/#!home/mainPage (comune.amalfi.sa.it)

Salerno Smiling People
Foto: amalfinottebianca.com; Francesco Raffaele
Video: apncomunication2010 on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

La notte Bianca e il Capodanno Bizantino ad Amalfi.

notte bianca amalfi,capodanno bizantino amalfi 2011,amalfi,notte bianca,naples,al hurrya,amalfi by night,marina grande di amalfi,festival del teatro di strada e della musica girovaga amalfi,antichi arsenali della repubblicaDa mercoledì 31 agosto fino a giovedì 1° settembre, l’appuntamento è nella splendida Amalfi per la Notte Bianca ed il Capodanno Bizantino di cui si allega il programma dettagliato reperito sul Sito del Comune di Amalfi:

Programma degli eventi – Notte Bianca e Capodanno Bizantino (31 agosto – 1 settembre)
MERCOLEDÌ 31 AGOSTO
h 11:00, Arrivo del 1° Palio Remiero del Capodanno Bizantino, Amalfi – specchio acqueo della Marina Grande
h 18:00, Incontro dibattito “I FASTI DI AMALFI – L’età di Mansone I° e l’apogeo della Repubblica nell’orbita di Bisanzio” a cura del Centro di Cultura e Storia Amalfitana, Amalfi – Antichi Arsenali della Repubblica di Amalfi
La Notte Bianca di Amalfi
Notte di tradizioni, sapori, folklore e cultura con
– NAPLES – Spettacolo teatrale e musicale in tre quadri alle h 21:15 nell’area di Largo dello Spirito Santo
– AL HURRYA – Festival del Teatro di Strada e della Musica Girovaga dalle h 20:00 alle h 01:00, con concerti, musicisti itineranti, giocolieri, sputa fuoco, acrobati ed artisti dinotte bianca amalfi,capodanno bizantino amalfi 2011,amalfi,notte bianca,naples,al hurrya,amalfi by night,marina grande di amalfi,festival del teatro di strada e della musica girovaga amalfi,antichi arsenali della repubblica stada, dislocati tra Lungomare, Corso Pietro Capuano e Piazzette d’Amalfi
– AMALFI BY NIGHT – special edition con partenza alle h 23:00 h 23:30 da Largo Cesareo Console, il tour giungerà sino a Largo Spirito Santo ed eccezionalmente si estenderà su Salita dei Patroni e Via Orso Leone Comite per concludersi di fronte al Museo della Carta a Valle dei Mulini.
notte bianca amalfi,capodanno bizantino amalfi 2011,amalfi,notte bianca,naples,al hurrya,amalfi by night,marina grande di amalfi,festival del teatro di strada e della musica girovaga amalfi,antichi arsenali della repubblica– MUSEI APERTI
il Museo della Bussola e del Ducato Marinaro, il Museo della Carta ed il Museo Diocesano resteranno aperti sino alle h 01:30. Per l’occasione, il biglietto d’ingresso ad ogni singolo Museo sarà di € 1,00.
– SAPORI D’AMALFI
dalle h 22:00 alle h 01:00 i Ristoranti Silver Moon, Da Maria, Locanda del Marinaio, La Taverna del Duca, La Marinella, La Galea ed Il Tarì offriranno un Menu tipico al prezzo di € 20,00 (Paccheri di Gragnano alla Pescatrice, Totani e Patate all’Amalfitana, Delizia al Limone “Divina Costiera”)
dalle h 22:00 alle h 01:00 resterà attiva una Area Degustazione di prodotti tipici su Largo Piccolomini
GIOVEDÌ 1 SETTEMBRE
Celebrazioni del Capodanno Bizantino
h 17:30, Rievocazione storica in costume dell’investitura del Duca d’Amalfi – Atrani, Chiesa di San Salvatore de Birecto
h 18:30, Partenza del CORTEO STORICO da Atrani con termine in Piazza Duomo di Amalfi
h 21:30, Concerto di musica araba del DUO DAMSAIT “Amalfi, crocevia del Mediterraneo”
Amalfi – Antichi Arsenali della Repubblica‘ (fonte: Comune di Amalfi)
Per il programma completo in formato PDF, far riferimento al seguente link: Programma 2011

Salerno Smiling People
Foto: comune.amalfi.sa.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.