Jomi Salerno: sabato 11 alla Palumbo “Gara 3” che assegna lo scudetto

jomi salerno,finale scudetto gara tre,palestra palumbo,pallamano salerno,handball salerno finale scudetto,squadra handball salerno scudetto,finale scudetto handball femminile 2013,salerno sassari handballTutto in sessanta minuti. La Jomi si gioca un’intera e già ricca stagione nella terza e decisiva gara di “bella” della finale scudetto, sarà gara senza appello. Chi vince tra Salerno e Sassari si aggiudica l’ambito scudetto, chi perde si leccherà le ferite, pensando e ripensando all’occasione perduta. Ovvio che il team salernitano, forte del vantaggio di giocare tra le mura amiche la partita decisiva, neanche prende in considerazione l’ipotesi di una sconfitta, di un  passaggio a vuoto che sarebbe deludente assai e che non darebbe giustizia ad una stagione che ha visto le salernitane, nonostante le tante perdite rispetto alla scorsa stagione, Pavlik, Viunajte e Crvenkoska per fare qualche nome, e il gravissimo infortunio capitato a Pina Napoletano proprio nella fase decisiva della stagione, sempre dettare legge come dimostrano i successi ottenuti in Supercoppa e Coppa Italia.
Sessanta minuti che decideranno la stagione, atto finale di un campionato ridotto nei contenuti ma non per questo poco avvincente come stanno dimostrando i play off scudetto tiratissimi e molto equilibrati. Davanti al pubblico amico che si preannuncia, come da copione, caldo e massiccio la Jomi, allora, vorrà chiudere a proprio favore la partita, l’ennesima infinita sfida con la storica rivale sarda, quel Sassari che, al pari, di Salerno ha dalla sua forza e tradizione. Le prime due gare della serie finale hanno fornito riscontri, almeno sulla carta, identici. Vittoria con otto gol di scarto della Jomi alla Palumbo, successo con nove reti di scarto, per il Sassari al PalaSantoru. Ma il dato numerico non dice fino in fondo la verità ed è questo il punto sul quale in questi giorni il team guidato da Giovanni Nasta sta lavorando e ricaricandosi. Gara Uno fu, in pratica, partita senza storia, con la Jomi a guidare sempre con un considerevole margine di vantaggio ed il Sassari praticamente fuori partita. Nella gara di ritorno, invece, le due squadre hanno lottato gomito a gomito fino al minuto 45 quando la Jomi, fallite tre occasioni per riportare la partita in parità, si è lasciata andare consegnandosi alle agguerritissime sarde e chiudendo molto male. Il tutto senza dimenticare il pesante forfait del capitano Antonella Coppola, in campo per 15 minuti alla Palumbo, e assente a Sassari.
Sabato, però, sarà una partita diversa dalle due precedenti – ammonisce il d.s. Loria – una gara sicuramente condizionata dall’importanza della posta in palio. Le gare di bella sono sempre molto particolari, si vincono soprattutto con la testa, con i nervi. E’ impensabile, infatti, che in un arco temporale così breve le squadre possano cambiare pelle e fisionomia, può, invece, cambiare l’approccio. Ovvio che a noi c’è capitata la sfortuna di arrivare a questo punto della stagione senza due pedine di fondamentale importanza, un handicap di non poco conto, al quale dovremo sopperire con ancora maggiore determinazione”.” (fonte: pdosalerno.it)

Salerno Smiling People
Foto: pdosalerno.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Handball – Jomi Salerno, sabato la Supersfida contro Sassari

jomi salerno,sassari handball,palestra palumbo,pallamano salerno,pallamano femminile,campionato italiano di handball femminile,coach nasta,allenatore handball salerno,arishina,nuoro,presidente pes,palestra a torrione,palestra esercito guide,tifosi handball,tifosi salerno,squadre sportive di salerno,salerno scudettoUna partita che può valere una stagione. E’ quella che la Jomi Salerno disputerà sabato alla Palumbo, ospite l’avversario di sempre: il Sassari. In palio tre punti che valgono la prima posizione in classifica al termine della seconda fase e, dunque, la pole position nei play off scudetto. Appaiate in testa alla classifica, con le salernitane in vantaggio negli scontri diretti, Jomi e Sassari giocheranno la partita della vita; il successo garantirebbe un vantaggio di non poco conto nelle gare finali, la “bella” in casa in un’eventuale finale. Per il resto i giochi sono già fatti. Il Mestrino ha chiuso al quarto posto e dunque attende la vincente dello scontro diretto in semifinale, il Conversano è terzo e se la vedrà con la perdente.
Ora tocca a noi – dice coach Nasta – tocca a noi valorizzare tutto quello che di buono abbiamo fatto fino ad oggi. Battere il Sassari sabato davanti al nostro caldo e appassionato pubblico ha una duplice valenza. Da un punto di vista formale ci garantiremmo la prima posizione e dunque il vantaggio di giocare sempre alla Palumbo la gara di bella sia in semifinale che in un’eventuale finale, ma anche un vantaggio sostanziale perchè ribadiremmo alle nostre più temibili avversarie la nostra forza”.
Sarà partita bella e spettacolare quella in programma sabato che richiamerà sugli spalti dell’impianto del torrione il pubblico delle grandi occasioni. “Di questo ne siamo sicuri – prosegue Nasta – quando giocano Salerno e Sassari lo spettacolo è sempre assicurato. Ovvio che allo spettacolo noi vogliamo abbinare anche una vittoria”. Le sarde giungono all’appuntamento dopo aver ulteriormente rinforzato l’organico. In extremis il club del presidente Pes ha ingaggiato la russa Arishina, fino a qualche tempo fa bocca di fuoco del Nuoro. “Un ingaggio importante – sottolinea il tecnico della Jomi – perchè accresce le potenzialità offensive di una squadra già molto competitiva. Noi contrapporremo a questa forza la nostra organizzazione, la grande determinazione, la voglia di confermarci al vertice del movimento”.‘ (fonte: pdosalerno.it)

jomi salerno,sassari handball,palestra palumbo,pallamano salerno,pallamano femminile,campionato italiano di handball femminile,coach nasta,allenatore handball salerno,arishina,nuoro,presidente pes,palestra a torrione,palestra esercito guide,tifosi handball,tifosi salerno,squadre sportive di salerno,salerno scudetto, mestrino handball, conversano handballSalerno Smiling People
Foto: pdosalerno.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

La Befana 2012 a Salerno arriva in moto.

befana,befana a salerno,associazione motociclistica salernoinmoto,befana on the road,associazione di volontariato salerno a.o.s.,la casa di lara salernoUna bella iniziativa quella dell’Associazione Motociclistica Salernoinmoto che, in collaborazione con altre 35 associazioni e moto club di tutta la Regione Campania, organizza per domenica 8 gennaio 2012befana,befana a salerno,associazione motociclistica salernoinmoto,befana on the road,associazione di volontariato salerno a.o.s.,la casa di lara salernoBefana on the road“. Una manifestazione che avrà come scopo principale quello di creare un momento di aggregazione sociale con alcune realtà del mondo del volontariato cittadino, come l’Associazione A.O.S. e “La Casa di Lara“, bellissima realtà che opera presso l’ospedale “Da Procida” e che forniste sostegno ai malati terminali e alle loro famiglie. Si befana,befana a salerno,associazione motociclistica salernoinmoto,befana on the road,associazione di volontariato salerno a.o.s.,la casa di lara salernotratta del terzo evento organizzato dall’Associazione Motociclistica Salernoinmoto che, nel giro di solo due anni, conta di raccogliere fondi per mezzo di una lotteria, bissando e superando quelli che sono stati gli ottimi risultati degli eventi scorsi. La manifestazione si terrà domenica 8 gennaio a Salerno presso la palestra Palumbo del 19° Cavalleggeri Guide dalle ore 8:30 alle ore 11:00 con ingresso gratuito per tutti i motociclisti e i visitatori. Sempre per domenica 8 gennaio, alle ore 11:30 partirà il giro turistico per visitare la bellissima Salerno e la festa proseguirà nel lido dell’esercito dove, oltre al prazo, è previsto uno spettacolo durante il quale si esibiranno i ragazzi dell’A.O.S.
Tutte le informazioni di questa bella manifestazione sono reperibili sul Sito Ufficiale dell’Associazione Motociclistica Salernoinmoto, raggiungibile al seguente link: salernoinmoto.it

Salerno Smiling People
Foto: salernoinmoto.it
Video: TheGhemon974 on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.