Il Cilento ‘un tesoro a portata di mano’.

cilento,alle falde del kilimangiaro,licia colòUn tesoro a portata di mano‘. Si conclude così lo speciale sul Cilento andato in onda domenica due ottobre su Rai3 per la prima puntata del nuovo palinsesto televisivo 2011/2012 Rai di ‘Alle falde del Kilimangiaro‘, programma televisivo condotto da Licia Colò che, per l’inizio della nuova stagione del fortunato format, ha deciso di aprire proprio con uno speciale di poco meno di 13 minuti, tutto dedicatocilento,alle falde del kilimangiaro,licia colò al Cilento e alle sue bellezze.
Quasi 13 minuti di servizio, ben realizzato che rappresenta uno spot (qualora ce ne fosse ancora bisogno) per un territorio che è capace di stupire per storia, tradizioni, fascino e che, grazie al canale Youtube dell’utente 64BOBHEAD, oggi possiamo riproporre sul Blog, per tutti coloro che non abbiano avuto la possibilità di guardarlo in TV sabato 2 ottobre. La puntata integrale di ‘Alle falde del Kilimangiaro’ invece, è reperibile sul Sito Ufficiale del programma, nella sezione Multimedia, raggiungibile al seguente link: rai.tv

Salerno Smiling People
Foto: 64BOBHEAD (prt scrn) on YT
Video: 64BOBHEAD on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

TGR Campania RAI? Perchè non cambia nome in TGN?

tgr_ok.jpgFra le varie cose che non faccio da tempo immemore, per scelta ben precisa, ponderata e valutata nel tempo, c’è quella di non vedere mai il TG Regionale RAI della Campania; per intenderci, quella sorta di TG che va in onda su Rai Tre, poco dopo le 19.30, quando il segnale di Rai Tre, da Nazionale diventa Regionale.
Come dice stesso l’acronimo TGR (dove R sta per Regionale), le notizie che vanno in onda puntualmente ogni sera, dovrebbero trattare di argomenti di cronaca, politica, eventi di una regione fra le più popolose ed estese d’Italia… già, dovrebbero ma …. anche qui il “napolicentrismo” la fa da padrone e monopolizza l’informazione regionale, contribuendo ancora una volta a rafforzare quell’equazione che ormai è inculcata nella mente di qualsiasi italiano: Campania=Napoli.
La premessa è obbligatoria nel momento in cui tratto questo argomento, poichè… premesso che Napoli è il Capoluogo, con una densità di abitanti seconda a poche altre città italiane, premesso che da sola, la parola “Napoli” fa già notizia di per sè, premesso che Napoli ha un storia, premesso tutto quello che si vuole premettere, mi chiedo, ma dove sta scritto che se io guardo questo TGR, l’unica volta che sento pronunciare Salerno (e neanche sempre) è soltanto quando la signorina mi racconta delle previsioni del tempo Regionali? …e chi è di Salerno e sta leggendo questo post, sa benissimo che non esagero affatto!
Addirittura, il Tg Regionale Campano, da sempre a fine tg offre una vastissima ed ampia pagina dedicata allo sport regionale (traduzione: al NAPOLI), servizi puntuali, precisissimi e minuziosissimi (l’altra sera ci deliziarono con lo Slow Motion dei goal di Fabio Quagliarella nella partitella di allenamento!) fatto salvo, a conclusione dei servizi che parlano del Napoli, salutare i gentili telespettatori e rinnovare l’appuntamento per il giorno successivo. E mi chiedo ancora: ma una squadra in serie B (l’anno scorso in due con l’Avellino) ed tante in serie C (fra cui il Benevento), possibile mai che non meritino spazio e, di conseguenza, possibile mai che i telespettatori di una regione intera debbano subire minuti e minuti di notizie che si muovono in un’unica direzione? Giusto per la cronaca, quanti di voi ricordano il TGR Sport quando il Napoli, suo malgrado era in B mentre la Salernitana era in A e puntualmente l’apertura era dedicata alla partita cadetta dei partenopei?
Non esagero, non è campanilismo o altro; chiunque può verificare con i propri occhi quanto dico. Basta guardare ed ascoltare il sommario di ogni edizione del TGR qui per rendersi conto di quanto sia vero e non tendenzioso quanto affermato in questo post.
A questo punto, una proposta alla redazione del tg vorrei farla io, visto che faccio parte di quei co… ehm cittadini che pagano il canone Rai: perchè il TGR non cambia nome in TGN? Il vantaggio sarebbe conoscere a priori le notizie che vedremo ed ascolteremo, facendo diventare una scelta totalmente nostra ed indipendente quella di sintonizzarci o meno sulle frequenze nazionali di Mamma Rai per ascoltarle.
Meno male che ci sono io che qualche volta, qualche notiziola ve la do 🙂

Salerno Smiling Peole
Foto: amater.it (edited)

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.