Domenica 27, Fare Verde e “Il Mare d’Inverno”

fare verde salerno,fareverde,spiaggia di santa teresa,mare d'inverno,mare,inverno,iniziative gennaio,ecologia,ambiente,campania,salerno città,associazioni salerno,verde,pubblico,spiaggia salerno,santa teresaC’è un mare di rifiuti di cui possiamo fare a meno‘ è il claim dell’edizione 2013 de “Il Mare d’Inverno“, iniziativa che si terrà domenica 27 gennaio presso la storicafare verde salerno,fareverde,spiaggia di santa teresa,mare d'inverno,mare,inverno,iniziative gennaio,ecologia,ambiente,campania,salerno città,associazioni salerno,verde,pubblico,spiaggia salerno,santa teresa spiaggia di Santa Teresa e promossa da Fare Verde Salerno. Ecco il testo integrale dell’evento promosso su Facebook:
Domenica 27/01/2013 si svolgerà a Salerno presso la spiaggia di Santa Teresa “Mare D’Inverno”. La manifestazione cittadina, organizzata da Fare Verde Salerno, si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia dove i vari circoli locali di Fare Verde puliranno le spiagge dei litorali e sensibilizzeranno l’opinione pubblica a tenere i giusti comportamenti per ridurre il quantitativo dei rifiuti prodotti. L’appuntamento è previsto per le 10:00 presso la spiaggia di Santa Teresa di Salerno.‘ (Evento su FB)

fare verde salerno,fareverde,spiaggia di santa teresa,mare d'inverno,mare,inverno,iniziative gennaio,ecologia,ambiente,campania,salerno città,associazioni salerno,verde,pubblico,spiaggia salerno,santa teresa

Sul Sito Ufficiale di Fare Verdè c’è la possibilità di leggere gli scopi e l’intento dell’Evento Nazionale, cliccando sul seguente link: fareverde.it

qr, code, qr code, codice qr, codici qr, codice a barre quadrato, codici a barre quadratiSalerno Smiling People
Foto: Fare Verde Salerno on FB;
Video: agsalerno on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Una città montuosamente marina

salerno2.gifLa curiosità di conoscere e sapere cosa possano pensare gli altri della nostra bella Salerno è qualcosa che ha sempre caratterizzato questo Blog. Spesso in passato ho avuto modo di condividere con i lettori, le notizie, le curiosità, le opinioni e gli articoli di persone che hanno visitato Salerno e ne hanno voluto lasciare volontariamente traccia su forum, blog, quotidiani. L’ultimo in ordine di tempo è un post dal titolo “Viaggio a Salerno, una città montuosamente marina”, pubblicato su dituttounpo.tv raggiungibile a questo link a cura di NatoConLaValigia. Un titolo che è davvero originale, così come trovo molto scorrevole ed interessante l’intero articolo che vi consiglio di leggere fino alla fine.

Viaggio a Salerno, una città montuosamente marina
Sintesi affascinante di quanto il Mediterraneo possa offrire, da gustare con calma per apprezzarne  storia, tradizione, arte e gastronomia
Salerno, una sintesi affascinante di quanto il Mediterraneo possa offrire a tutti coloro che lo vogliono conoscere più da vicino. Una città che èdituttounpotv.jpg riuscita a proporsi ed a farsi apprezzare come una comunità accogliente per i turisti ed i visitatori di tutto il mondo.
Allora se in programma c’è qualche giorno di ferie,  basta mettere in valigia qualche maglia, occhiali da sole (anche in autunno), scarpe comode, macchina fotografica ed anche, ma solo per scaramanzia, maglione, spolverino ed ombrello e partire alla volta di Salerno, del Cilento e della costiera amalfitana.
Appena arrivati, basta poco per rendersi conto che Salerno è una città davvero speciale. Si trova in una posizione decisamente invidiabile tra due coste bellissime, stretta tra il mare e le colline tanto da essere spesso definita, una città “montuosamente marina”, una sintesi affascinante di quanto il Mediterraneo possa offrire a chi voglia dituttounpotv2.jpgconoscerlo più da vicino. Salerno e l’intera provincia è anche una terra particolare, al tempo stesso sorprendente e misteriosa, che solo negli ultimi anni è diventata turistica pur avendone tutti gli ingredienti da sempre. Una città per tutti, da gustare con calma per apprezzarne appieno storia, tradizione ed arte, ma anche gastronomia, natura, prodotti tipici, sport estremi, tanta musica e divertimento.  A Salerno sono tante le cose da vedere. Dal centro storico con i suoi maestosi complessi conventuali ed i palazzi nobiliari, i caratteristici vicoli stretti, le chiesette nascoste, fino agli edifici della città moderna con i nuovi parchi e giardini. Da visitare il Duomo, il Castello di Arechi, la chiesa di San Pietro a Corte ed il Palazzo D’Avossa. Infine non può mancare una sosta allo storico Giardini della Minerva (il primo orto botanico d’Europa per la coltivazione di piante terapeutiche) ed annesso Palazzo Capasso. Passeggiando per la città si viene attratti da profumi intensi, quasi “saporiti”, che stimolano l’appetito e che rendono “semplicemente” obbligatoria una sosta in uno dei tanti ristoranti, trattorie e pizzerie, fra cui l’Antica pizzeria Vicolo della Neve (
www.vicolodellaneve.it), una delle più antiche del mondo, dove si degustano i piatti della tradizione salernitana fra cui,  ad esempio, la pasta e fagioli allardata, la ciambotta, il baccalà con patate e le melanzane spaccate. Nelle diverse sale, sono stati ospiti personalità del calibro di Enrico Caruso, Giovanni Amendola e molti altri fino ai giorni nostri. Alcune pareti sono adornate da pitture del famoso maestro salernitano Clemente Tafuri. In altre sale sono presenti dipinti degli altrettanto famosi maestri Alfonso e Tullio Grassi.

Cilento: dove la tradizione si fa storia
Prima di lasciare questa terra è consigliabile una puntatina sulla costa amalfitana. Meritano una visita Vietri sul Mare, celebre per le sue ceramiche, Cetara, dove si può gustare la rara colatura di alici eccezionale condimento per la pasta, Ravello, la città della musica, e la splendida Amalfi. Anche il Cilento  (da Palinuro a Sapri, da Paestum a Castellabate) è un territorio straordinario che si presenta ad un viaggiatore attento come un ambiente in cui il confine fra mito, storia e paesaggio si stempera e si confonde. Se si arriva dal mare le spiagge e le scogliere, le falesie e le grotte si confondono con il verde degli ulivi e della macchia. Se invece si arriva in treno o in auto si possono gustare piccoli borghi incuneati nelle strette valli fluviali o costeggianti le spiagge di Paestum. Non solo. Gli scavi di Velia, l’antica città focese fondata all’incirca nel 540 a.C., sono poi qualcosa di imperdibile….assolutamente da visitare.
” (fonte: dituttounpo.tv articolo a cura di NatoConLaValigia)

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpgPrevisioni Meteo Salerno (lunedì 01 Novembre – martedì 02 Novembre) a cura di Fabrizio Raffa:
“I nubifragi che nei giorni scorsi si sono abbattuti sulle regioni del nord-ovest e che, purtroppo hanno causato anche due vittime nel carrarese, sono giunti sulle nostre zone tutt’altro che placati. Infatti sono attesi intensi temporali specialmente su tutta la fascia costiera. Già dalla giornata di Mercoledì la situazione migliorerà notevolmente. Le temperature subiranno una leggera flessione.”

Salerno Smiling People
Foto: dituttounpo.tv (prt_scrn). Il testo dell’articolo e relativa foto sono di proprietà di dituttounpo.tv e sono raggiungili al seguente link: dituttounpo.tv

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Switch over e caldarroste.

fdc.jpgIl decoder per il digitale terrestre lo avete comprato? Spero di si, poichè mercoledì è stato il giorno dello “switch over” del dtt per la città di Salerno, che tradotto all’atto pratico significa: dal 14 ottobre Rai2 e Rete4, se non si possiede un decoder o una tv di ultima generazione, non risultano più raggiungibili, neanche prendendo a calci il telecomando 🙂
Pare che il passaggio al digitale sia avvenuto regolarmente, come da nota del Ministero dello sviluppo economico, anche se io una risintonizzazione ho dovuto farla per tornare a vedere Rai2. La curiosità invece è che non tutta la provincia di Salerno è stata interessata dallo switch over; infatti i comuni della Costa d’Amalfi continuano a ricevere il segnale della tv analogicamente.
Aggiungo che in settimana sono arrivati anche a Salerno i vaccini per il Virus H1N1 (Influenza A) e che quindi c’è la possibilità per gli aventi diritto di poter usufruire della vaccinazione. A tal proposito vi rimando a questo link del Ministero della Salute per tutte le informazioni del caso. Da quello che ho capito leggendo ed informandomi, dall’alto della mia ignoranza in materia, pare che non dovrebbe esserci tutta questa fobia e questa smania di ricorrere ad ogni costo e velocemente alla vaccinazione; anzi, se proprio la vogliamo dire tutta, pare che tutto il dibattere dei mesi scorsi consentirà ai signori della Novartis (industria farmaceutica distributrice del vaccino) di trascorrere un Natale con le saccoccie piene di soldini.
Infine, prima di passare agli eventi del fine settimana salernitano, ricordo le due iniziative in essere di questo blog. La prima riguarda l’elenco dei vecchi simboli di Salerno, partecipate! La seconda riguarda invece le truffe più in voga (diciamo così…) di cui sono vittima tante famiglie salernitane, aiutiamoci a combatterle con i nostri contributi.

Birrafest.jpgE’ già in corso (ed io ci farò una puntantina sabato) da mercoledì 14 e terminerà domenica 18, l’edizione numero 39 de “La Festa della Castagna” a Salento, con annessa “Festa della Birra” e la “Mostra Mercato” dedicata ai prodotti tipici del luogo. Un’occasione imperdibile per visitare la splendida Salento ed assaggiare caldarroste ma non solo …. se qualcuno si vuole aggregare, mi faccia un fischio che si va insieme!
Venerdì 16 ottobre, il Comune di Salerno organizza una giornata di celebrazioni per il prestigioso risultato che vuole Salerno prima città in assoluto per raccolta differenziata in Italia. Questo il link al programma dei festeggiamenti.
Venerdì 16, grande inaugurazione de “Il pozzo dei pazzi” (sottotitolo: I pazzi sono usciti dal pozzo), prima osteria dance salernitana. Stefano & co. ci aspettano in via Fusandola 1 ed hanno promesso di stupirci. Sarò anche qui e vale quanto scritto sopra! Fischiate! 🙂
Domenica 18 è il giorno della mitica “StraSalerno”, giunta alla quindicesima edizione. Tutti in pista dunque per le strade di Salerno, vecchi e giovani, grassi e magri, velocisti e lumache. Tutte le informazioni e le modalità di iscrizione qui. A questo evento, purtroppo, non parteciperò, ma solo perchè la domenica mattina corro al massimo in bagno per poi rinfilarmi nel letto 🙂
Sempre la Castagna grande protagonista a Curti, frazione di Giffoni Valle Piana sabato 17 e domenica 18.

Tanto da fare questo week-end che, purtroppo, a tutti gli effetti ha portato le temperature invernali sulla nostra città e in tutta italia. A tal proposito, adesso ci facciamo dire da Fabrizio cosa ci riservrà il meteo per questo fine settimana, così nel caso pioverà, sappiamo con chi prendercela :D. Appuntamento a lunedì con il post di inizio settimana. Buon divertimento a tutti gli amici di VirgilioSalerno!

fb.jpgPrevisioni Meteo Salerno (Venerdì 16 – Sabato 17 – Domenica 18) a cura di Fabrizio Raffa:
Confermato quanto detto nei giorni scorsi; le temperature sono crollate vertiginosamente in tutta Europa; Germania, Polonia e Repubblica Ceca sono alle prese con vere e proprie tempeste di neve e vento. L’ Italia viene raggiunta in parte da questo gelo mitigato dalle calde acque del mediterraneo. Questa situazione, però, generà quell’instabilità che in questo momento sta causando diffuse piogge in tutto il Sud Italia, Campania compresa. Dopo questa panoramica sull’ intera penisola, veniamo al tempo che riguarderà la nostra città. Anticipo subito che il weekend sarà all’ insegna dell’ instabilità. Tra Giovedì sera e Venerdi è atteso un peggioramento per l’ arrivo di nubi che potranno essere associate a qualche precipitazione, che assumeranno carattere nevoso intorno ai 1200m circa; dopo una breve tregua un nuovo peggioramento interesserà la nostra città, in particolar modo l’ entroterra, dove, a causa di una piu bassa temperatura, la neve potrebbe fare la sua comparsa anche al di sotto dei 1000m. I venti saranno moderati dai quadranti orientali, l’umidità oscillerà su valori medio alti (65% <U< 90%); wind chill di circa 9°C e quota neve intorno ai 1200m. Per risollevare un pò il morale, vi anticipo che la settimana prossima, dovrebbe tornare a trovarci il nostro caro anticiclone, ma per conferme vi invito a seguire gli aggiornamenti.

Salerno Smiling People
Foto: XXXIX Festa della Castagna

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.