Opportunità di lavoro e sviluppo delle politiche turistiche: dall’8 marzo “FareTurismo”

faretursimo salerno 2012,salerno turismo,orientamento alla scelta universitaria,opportunità di lavoro salerno,leader sas salerno,centri provinciali per l’impiego,lavoro valtur,lavoro blueserena club & hotels,lavoro grimaldi lines,teatro augusteo salerno,laboratori enogastronomici sulla dieta mediterranea,banqueting,finger foodOffrire orientamento alla scelta universitaria e opportunità di lavoro, ma anche contribuire allo sviluppo delle politiche turistiche, sono questi gli obiettivi di FareTurismo, l’evento ideato e organizzato dalla Leaderfaretursimo salerno 2012,salerno turismo,orientamento alla scelta universitaria,opportunità di lavoro salerno,leader sas salerno,centri provinciali per l’impiego,lavoro valtur,lavoro blueserena club & hotels,lavoro grimaldi lines,teatro augusteo salerno,laboratori enogastronomici sulla dieta mediterranea,banqueting,finger food sas, che avrà luogo a Salerno dall’8 al 10 marzo 2012.
Presso il Complesso di Santa Sofia, sede del salone espositivo dove Istituzioni, Enti, Organizzazioni di Categoria e Associazioni Professionali, Università e Scuole di Master (ABBAC Associazione dei bed & breakfast ed affittacamere della Campania, ACS Automobile Club Salerno, ADA Associazione Direttori Albergo, AIRA Associazione Italiana Impiegati d’Albergo, ANGT Associazione Nazionale Guide Turistiche, faretursimo salerno 2012,salerno turismo,orientamento alla scelta universitaria,opportunità di lavoro salerno,leader sas salerno,centri provinciali per l’impiego,lavoro valtur,lavoro blueserena club & hotels,lavoro grimaldi lines,teatro augusteo salerno,laboratori enogastronomici sulla dieta mediterranea,banqueting,finger foodAMIRA Associazione Maitres Italiani Ristoranti e Alberghi, Autorità Portuale di Salerno, Leganbiente, ISFOL Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori) illustreranno le opportunità occupazionali, si svolgeranno i colloqui di orientamento con i Centri Provinciali perfaretursimo salerno 2012,salerno turismo,orientamento alla scelta universitaria,opportunità di lavoro salerno,leader sas salerno,centri provinciali per l’impiego,lavoro valtur,lavoro blueserena club & hotels,lavoro grimaldi lines,teatro augusteo salerno,laboratori enogastronomici sulla dieta mediterranea,banqueting,finger food l’Impiego e la rete Eures; l’appuntamento con  I Grandi Viaggi e Valtur per il recruiting del personale che lavorerà nei villaggi la prossima estate; i seminari di aggiornamento professionale; il convegno “Formazione scolastica, universitaria e professionale nel turismo”, i colloqui di selezione con i responsabili delle risorse umane di prestigiose aziende turistiche e tour operator quali Blueserena Club & Hotels, Consorzio Paestum In, Forte Village, Grimaldi Lines, Ragosta Hotel Collection, Grimaldi Lines, Kempinski Hotel Giardino di Costanza, Hotel Leucosya, Phone & Go, Royal Group Hotels & Resorts, Idea Hotel, Gruppo Digitale (sarà possibile prenotarsi compilando il form on line sul sito www.fareturismo.it/2012 dal 25 febbraio).

faretursimo salerno 2012,salerno turismo,orientamento alla scelta universitaria,opportunità di lavoro salerno,leader sas salerno,centri provinciali per l’impiego,lavoro valtur,lavoro blueserena club & hotels,lavoro grimaldi lines,teatro augusteo salerno,laboratori enogastronomici sulla dieta mediterranea,banqueting,finger food

Presso il Teatro Augusteo sarà possibile assistere alla Conferenza di apertura sul tema “Il pubblico ed il privato per la formazione ed il lavoro nel turismo”; alla presentazione dell’offerta formativa delle Università (Fondazione Campus – Lucca, LHE/GLION – Institute of Higher Education & Les Roches faretursimo salerno 2012,salerno turismo,orientamento alla scelta universitaria,opportunità di lavoro salerno,leader sas salerno,centri provinciali per l’impiego,lavoro valtur,lavoro blueserena club & hotels,lavoro grimaldi lines,teatro augusteo salerno,laboratori enogastronomici sulla dieta mediterranea,banqueting,finger foodInternational School of Hotel Management – Clarens e Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, Università degli Studi di Napoli “Federico II”); alla presentazione delle figure professionali nell’hotellerie, nel tourfaretursimo salerno 2012,salerno turismo,orientamento alla scelta universitaria,opportunità di lavoro salerno,leader sas salerno,centri provinciali per l’impiego,lavoro valtur,lavoro blueserena club & hotels,lavoro grimaldi lines,teatro augusteo salerno,laboratori enogastronomici sulla dieta mediterranea,banqueting,finger food operating, nell’intermediazione turistica con la partecipazione di prestigiosi manager e riservata agli studenti degli Istituti Tecnici per il Turismo, Professionali Alberghieri, Commerciali con indirizzo turistico.
Presso le Scuole Barra sono previsti i “Laboratori enogastronomici sulla Dieta Mediterranea” a cura dell’IPSAR “Roberto Virtuoso” e della Cooperativa Enogastronomica “Roberto Virtuoso”, attraverso i quali sarà possibile imparare l’arte di creare fiori, della caffetteria, dell’intaglio con i vegetali, i  segreti della preparazione del pesce e quelli della piccola pasticceria, l’ABC della cucina Campana, il Bon ton a tavola, le tecniche di banqueting, finger food e buffet moderno. Per partecipare è necessario iscriversi contattando direttamente l’Istituto (www.alberghierovirtuoso.it).‘ (Comunicato Stampa FareTurismo nona edizione)

Salerno Smiling People
Foto: FareTurismo.it;
Video:  FareTurismo on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Dagli USA, 8 motivi per preferire Salerno.

tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfiUna curiosità, quella del post di oggi, relativa ad uno degli ultimi articoli pubblicati sul Blog della Tour Company americana “Walks of Italy“, compagnia specializzata in consigli e informazioni per chi visita l’Italia e che, dalletour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno pagine del Blog aziendale, dedica un post a Salerno elencando 8 buoni motivi per cui preferirla ad altre città campane (nello specifico Sorrento) qualora si decidesse di visitare la Costiera Amalfitana (QUI l’articolo originale in lingua inglese).
L’articolo inizia descrivendo la Costa d’Amalfi come una delle destinazioni più affascinanti d’Italia e per la quale, la maggior parte delle guide di settore suggerisce Sorrento come punto strategico d’appoggio per poter visitare la “Divina”. L’alternativa a Sorrento, secondo “Walks of Italy” potrebbe essere proprio Salerno, per 8 motivi così elencati (e riassunti):

tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno

1) La linea ferroviaria nazionale consente, da Roma, di raggiungere Salerno facilmente e direttamente, piuttosto che fermarsi a Napoli per poi prendere la Circumvesuviana e raggiungere Sorrento, il tutto impiegando meno tempo e per una spesa di viaggio che è praticamente la stessa.
2) La posizione di Salerno è strategica per raggiungere tutti i paesi della Costa d’Amalfi (Sorrento tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salernocompresa) e non solo! Prendere il pullman da Salerno potrebbe rilevarsi un’ottima scelta poichè meno affollato rispetto a quello in partenza da Sorrento e l’itinerario consentirebbe di visitare alcuni dei paesi della Costa d’Amalfi che sono scomparsi (a dire di Walks of Italy) dalle guide.
3) La possibilità con la quale diventa facile raggiungere Paestum, meta che sarebbe più difficile raggiungere da Sorrento.
4) La possibilità di raggiungere Pompei da Salerno nello stesso tempo in cui si raggiunge da Sorrento.
5) La possibilità di raggiungere Amalfi, Positano e Capri usufruendo deitour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno traghetti in partenza da Salerno, ma con un punto a sfavore di Salerno, in questo caso, nel momento in cui la destinazione è Capri, visto e considerato che rispetto ai 20 minuti di traghetto da Sorrento, se ne impiegherebbero circa il triplo partendo da Salerno.
6) La possibilità, a differenza di Sorrento, di poter usufruire di un’ampia spiaggia (…qui ci sarebbe da discutere ovviamente, sia sul concetto di “ampia” che sulla qualità del mare salernitano…) e della comodità di avere negozi, centro storico e albergo concentrati grosso modo in pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro.
tour company salerno,walks of italy salerno,costiera amalfitana,costa d'amalfi,hippocratica civitas,salerno sorrento,la divina,paestum capaccio salerno,pompei da salerno,amalfi,positano,capri,castello arechi,centro storico salerno,museo archeologico provinciale salerno7) Salerno è molto meno costosa di Amalfi, Sorrento, Positano a partire dal costo di un caffè fino al pernottamento in un Bed&Breakfast che costerebbe (secondo una simulazione del Blog americano) circa 85€ a notte, colazione compresa.
8) Salerno è una delle città più interessanti della Costa d’Amalfi. A conferma di questo, nell’articolo vengono elencati, fra le bellezze di Salerno, alcuni posti da visitare quali il Castello Arechi, il caratteristico Centro Storico, il Museo Diocesano, il Museo Archeologico Provinciale. Inoltre, a conclusione dell’articolo, viene messa in evidenza come la possibilità di poter pranzare/cenare in ristoranti che, non essendo prettamente a vocazione turistica, eviteranno al turista di mangiare quel “Pasta e Polpette” tipico di una cucina italiana figlia di stereotipi che continuano a durare nel tempo.

Questi gli otto preziosi consigli che lasciano spazio a tante considerazioni in merito: se da un lato questo post potrebbe rappresentare una sorta di vetrina per Salerno, e agli ottimisti potrebbe far piacere sicuramente, dall’altro ne esce fuori una città che agli occhi della Tour Company “Walks of Italy” è “not tourism-based” (non è basata sul turismo), una città in cui “It’s tough to find a postcard” (è difficile trovare una cartolina) e il tutto, senza giri di parole, non è il massimo per l’immagine di una città che sta provando a fare del Turismo il suo punto di forza. Mi piacerebbe parlarne e confrontarsi insieme. Cosa ne pensate?
Vi lascio il link per la consultazione dell’articolo originale (in lingua inglese) raggiungibile qui: walksofitaly.com

Salerno Smiling People
Foto: walksofitaly.com; Maxio75 on Instagram

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Concorso fotografico ‘Salerno Luci d’Artista’

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salernoL’Associazione Culturale e Circolo Fotografico Colori Mediterranei con il patrocinio di Salernoturismo,concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno organizza un concorso fotografico legato all’evento Salerno Luci d’Artista (Novembre 2011 – Gennaio 2012). Le opere saranno esposte a Salerno durante la mostra del 6° Concorso Nazionale di Fotografia città di Salerno – 27, 28, 29 Aprile 2012. Scadenza presentazione opere: 31 Gennaio 2012.

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artistaREGOLAMENTO
Tema del Concorso: Salerno Luci d’Artista
Categoria del Concorso: Fotografie a colori e bianco e nero
Condizioni di ammissione: Il concorso è aperto a tutti, dilettanti e professionisti di tutte le nazionalità e di tutte le età. La quota di partecipazione simbolica è di eur 5,00 per categoria. Ogni partecipante può presentare un massimo di 3 foto per categoria.
Caratteristiche del materiale da presentare: Le foto dovranno essere realizzateconcordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista durante l’evento Salerno Luci d’Artista, che partirà il 5 novembre 2011 per terminare a metà gennaio 2012. Le immagini dovranno avere come soggetto le luminarie presenti in ogni angolo della città di Salerno. Ogni autore potrà scatenare la sua fantasia fotografando tutto ciò che lo incuriosisce della nostra città, semprechè nelle foto sia visibile una delle luminarie. Le immagini possono pervenire sotto forma di file jpg di dimensioni cm 30×45 con risoluzione a 240 dpi su supporto CD/DVD o inviate via mail. Le opere devono essere accompagnate da un modulo di presentazione, compilato per intero e sottoscritto, scaricabile in formato PDF dal questa pagina in basso a sinistra, oppure dal portale turistico di Salerno e Provincia www.salernoturismo.it
Continua a leggere il bando completo, cliccando al seguente link: colorimediterranei.it e scarica il Modulo di Partecipazione cliccando sul seguente link: colorimediterranei.it

Salerno Smiling People
Foto: colorimediterranei.it
Video: Maxio75 on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Dopo la gaffe, Italia.it corregge il tiro.

italia.it.jpgA circa un anno di distanza dal post ‘Salerno: non pervenuta‘ (che vi invito a rileggere per meglio integrare i contenuti del post di oggi), dove segnalavo le clamorose mancanze e sviste da parte di Italia.it (famoso Portale Internet voluto dal Ministero del Turismo, il cui compito sarebbe quello di presentare internazionalmente ed ufficialmente, come spot promozionale, i luoghi e le meraviglie visitabili in Italia), mi sono preso la briga di andare a controllare se, a distanza di un anno, qualcosa fosse cambiato e se finalmente Salerno e soprattutto la sua provincia figurassero sul portale con una degna descrizione capace di sintetizzare quanto di attrattivo ci sia nella nostra provincia.
A distanza di un anno sono cambiate molte cose. Mentre l’anno scorso Salerno veniva inglobata (per modo di dire) nella descrizione per regioni italiane, nello specifico la Campania, senza avere neanche un rigo di descrizione (mentre i limoni della penisola sorrentina facevano il pieno di righe e diventavano l’attrattiva principale della Campania …) oggi, a Salerno e alla sua provincia è dedicato ampio spazio ed un riassunto descrittivo che in qualche modo rende finalmente giustizia ad un importante pezzo di patrimonio turistico italiano, solo un anno fa completamente dimenticato.
Questo quanto riportato oggi:

La provincia di Salerno è un insieme di singolari emozioni. È la bellezza dei suoi litorali costieri. È il fascino di una storia antica. È il profumo diitalia.it_2.jpg una natura incontaminata. Ed è per tutto questo che affascina e conquista ogni qualvolta si entra nella sua terra. Basta poco per scoprirne la magia. I monti dell’Appennino, autentici monumenti della natura, fanno da cornice ad una realtà di dolci brezze marine, di piccole baie ed insenature, di litorali incontaminati, di corsi d’acqua circondati da verdi boschi, di pittoreschi borghi, di luoghi di una storia lontana, di antiche tradizioni, delle cose fatte con amore. Non manca nulla.  E se il fascino della costa cattura lo sguardo del mondo, l’entroterra prende l’anima di chi lo esplora. Il meraviglio litorale, ricco di spiagge, scogliere e incantevoli grotte, affacciato su un mare che è una sfera infinita di colori, anticipa lo splendore del paesaggio interno. Verdi vallate attraversate dalle acque del Sarno, con i Monti Picentini e Lattari a fare la guardia, paesaggi disegnati da geometriche coltivazioni dalle quali spicca il rosso intenso dei pomodori San Marzano. Una terra accogliente, che offre ai suoi ospiti sapori e profumi, quiete e Salerno.jpgsilenzio, mentre racconta la sua storia passando tra ville, chiese e castelli, tradizioni popolari ed eventi culturali. Una natura generosa che non ha dimenticato nessun angolo del Salernitano. Quando si varcano i confini del Cilento, se ne ha la certezza.Pareti rocciose scavate da grotte e anfratti, spiagge bianche, macchia mediterranea e un mare dalle mille sfumature. Così è la Costa del Cilento, che da Acropoli si allunga fino a Sapri, passando per tanti pittoreschi borghi ricchi di storia. Allontanandosi dal mare, si entra nel cuore del Parco Nazionale, uno scrigno di tesori naturali, dove il verde si intensifica con boschi di querce, aceri, frassini e castagni che, sui monti, lasciano il posto a fitti faggeti. Un mondo di contrasti legati fra loro dall’armonia di una natura ineguagliabile. Un viaggio in questa terra rimane impresso nei ricordi del cuore, protetto da un amore che vi porterà ancora nelle terre di Salerno.” (fonte: Italia.it)

Il tutto continua con la possibilità per il navigatore di consultare le sezioni: Cosa vedere, Cosa Fare, Cosa assaggiare. Un passo in avanti per Italia.it che l’anno scorso, strutturato regionalmente, è incappato in clamorose gaffe (come il caso della città di Salerno) alle quali ha rimediato (e per fortuna) in questo modo.

Fabrizio_Raffa_Salerno.jpgPrevisioni Meteo Salerno (lunedì 12 Luglio – martedì 13 Luglio) a cura di Fabrizio Raffa:
“Estate in grande spolvero in questa seconda decade di Luglio. Sole e temperature elevate stanno disegnando un’estate tipica che molti, visto l’andamento di Giugno, ormai non credevano più che arrivasse. Attenzione però che da metà settimana potrebbe arrivare una vera e propria bomba africana che farà impennare le temperature oltre i 40 °C con conseguente aumento dell’afa e della calura percepita dal corpo umano. Ne riparleremo nel prossimo appuntamento. Il tempo previsto per le prossime 48 ore si presenterà all’insegna di temperature elevate e tanto tanto sole. Possibili annuvolamenti nel pomeriggio ma sarà scongiurato il rischio di temporali, che potranno interessare solo le zone interne.”

Salerno Smiling People
Foto: Italia.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

Il Paradiso è una stanza sul golfo di Salerno

Salerno_Vito_Parlato.jpgSo cosa state pensando! Qualcuno di voi, ancor prima di leggere, starà già pensando ‘Ecco qui, ci risiamo. Un altro post in cui Massimo, colto da improvvisa trance campanilistica e delirio di onnipotenza, inizia ad esaltare nuovamente Salerno!’ … e quasi non lo nego; la tentazione, ogni volta che apro l’editor della piattaforma di Myblog, è sempre fortissima 🙂
Ma questa volta, mi dispiace deludervi, il titolo e le parole del post non sono mie (anche se sottoscrivo ovviamente in toto!). Piuttosto si tratta del titolo di un articolo apparso su uno dei più noti quotidiani nazionali, nella sezione “viaggi” de “La Stampa”. Un articolo a firma di Edoardo Raspelli, uno dei più celebri critici gastronomici italiani nonchè volto noto della TV (conduttore di Melaverde) che, forse in occasione del suo ultimo servizio girato in provincia di Salerno, alla ricerca della storia della bufala dop (ma non ne sono sicuro), ha avuto la possibilità di soggiornare a Salerno e più precisamente sulla “Divina” (La costa d’Amalfi ndr) a Ravello, presso il celebre Palazzo Sasso. Di seguito vi riporto l’articolo che vi invito a leggere fino in fondo, ma soprattutto vi invito a “depurarlo” (causa gli elevati costi della struttura oggetto dell’articolo) dalla recensione della struttura che lo ha ospitato, poichè gli scorci di Salerno e della Divina sono godibili, oltre che da Plessi alberghieri molto più alla portata di tutti, anche dagli splendidi Belvedere lungo la statale amalfitana.

Il Paradiso è una stanza sul golfo di Salerno
EDOARDO RASPELLI
 
Visto che la perfezione non è di questo mondo, anche qui, in questo Paradiso Terrestre, in questo Nirvana, in questo Olimpo incantato, difettiedoardo_raspelli.jpg ce ne sono: la musica diffusa in ogni angolo a me dà fastidio (fatemi sentire il silenzio!); far pagare poi il garage (34 euro per giorno: e come arrivo fin qui, a piedi?!) o il collegamento internet (12 euro al giorno), quando una camera doppia uso singola te la fanno pagare 600-700 euro, mi sembra una cosa, come minimo, di dubbio gusto…
Detto questo, aggiungiamo che, una volta nella vita, in un posto così ci dovete andare per forza, costi quel che costi: fate straordinari, turni di notte, risparmiate su sigarette e liquorino, cinema e stadi, ma non dovete non provare l’indimenticabile piacere di arrivare fino a qui, in questo antico palazzo affacciato dall’alto sul golfo di Salerno, con terrazze stanze e sale protese verso il mare del paradiso, in questi ambienti di una bellezza, di una classe quasi senza eguali, con un ristorante di ricchezza e bontà. Palazzo Sasso è uno dei posti alberghieri più belli di tutta la terra: marmi, cristalli, tappeti, arredi sono semplicemente splendenti, di nitore e di raffinatezza, per un ambiente dove il lusso si sposa all’equilibrio toccando la perfezione. Lo so che una notte vi costa uno stipendio ma a qualcuno toccherà pure di vincere al SuperEnalotto!

Non so voi, (sarà la Primavera, sarà l’articolo di Raspelli) ma a me è venuta una gran voglia di fare un giretto in costiera e con il week-end alle porte non ci resta che sapere soltanto il tempo previsto per l’arrivo della Primavera e, come ben sapete, questo blog non si fa mancare proprio nulla, quindi pendiamo dalla tastiera del mitico Fabrizio e dalle sue puntualissime previsioni, non prima però di aver ringraziato il mio carissimo amico Vito Parlato (“Amaniero” su Flickr) per lo splendido scatto di Salerno che potete ammirare ed eventualmente commentare qui e non prima di aver ricordato che anche per questo venerdì si terrà la Fiera del Crocifisso in zona Stadio Arechi. Inoltre, ritorna lo shopping di primavera in città, con i negozi aperti anche di domenica (sia domenica 21 marzo che domenica prossima 28 marzo).

FB1.jpgPrevisioni Meteo Salerno (venerdì 19 Marzo – sabato 20 Marzo – domenica 21 Marzo) a cura di Fabrizio Raffa:
“Nella scorsa edizione avevamo parlato di un Europa spaccata in due: da una parte le continue correnti artiche sulla Scandinavia, mentre a sud l’anticiclone determina condizioni di tempo soleggiato e mite. Le grandi oscillazioni planetare che governano la dinamica atmosferica si sono posizionate più a sud e, passando proprio per l’Italia, hanno creato una frattura che divide l’Italia in due: a nord il tempo si presenterà più perturbato a seguito di continue irruzioni atlantiche, mentre il sud sarà ancora baciato dall’anticiclone. Quindi sulla nostra città il tempo si presenterà ancora una volta all’insegna di una diffusa stabilità con tanto sole e temperature gradevoli. Per la giornata di Sabato è previsto un aumento della nuvolosità ma si esclude la possibilità di qualche pioggia. Venti deboli da SW successivamente in rotazione da ENE. Temperature che potranno raggiungere anche i 20 °C “

Salerno Smiling People
Foto: Vito Parlato creative commons (CC); arezzoweb.it

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.