Trekking Urbano di Solidarietà a Salerno venerdì 19 aprile

trekking urbano,Alchimia, Magia e Medicina,Medioevo Salernitano,Associazione Erchemperto, Orfanotrofio House of Flowers di Kabul, Libreria Aldebaran,Bottega del Commercio Equo e Solidale, Bar Arte e Caffè,Imperia Cappellania, via Canali,  San Pietro a Corte,Ave Gratia Plena, Plaium montis, Santa Maria delle Grazie, Costantino l’Africano, Hortus magnus, mercato medievale di Salerno,  Matteo Silvatico,Associazione MuSARTE tour,Associazione MuSARTE tour, Osiris con Nunzia ed Antonella Schiavone, Rosa Aulentissima,P. Cimmino, Sant’Andrea dell’Annunziatella, Coldiretti, Casa Vacanze il Duomo, Vito Senatore, Nunzia Schiavone, Visita-animata: “Alchimia, Magia e Medicina… Viaggio nel meraviglioso Medioevo Salernitano” alla scoperta del cuore antico della città. Incontreremo, lungo il percorso, i medici e le medichesse che resero famosa la Scuola…
…La finalità dell’iniziativa proposta dall’Associazione Erchemperto con il patrocinio del Comune di Salerno è quella di raccogliere fondi per l’Orfanotrofio House of Flowers di Kabul, per cui, per partecipare, è necessario versare una quota minima di 5 euro a persona presso: Libreria Aldebaran sita in Via Porta Elina 17/19, (Alle spalle di Piazza Portanova); Bottega del Commercio Equo e Solidale, Via Iannelli 20 (alle spalle di Piazza Portanova); Bar Arte e Caffè Piazza Alfano I (di fronte il Presepe di Carotenuto); Imperia Cappellania Via XX Settembre 22
PERCORSO: “Alchimia, magia e medicina … viaggio nel meraviglioso medioevo salernitano” – Partenza dal Comune di Salerno alle ore 20 – Attraverseremo via Canali, dove nella cappella di San Pietro a Corte i medici si riunivano per conferire le lauree. All’Ave Gratia Plena, dove incontreremo una “famosa medichessa”, che dal lontano XI secolo è ritornata a Salerno per aiutarci in questa serata di beneficenza. Nella zona alta del Plaium montis, nel cortile di Santa Maria delle Grazie, troveremo il mercato arabo,  frequentato dal medico Costantino l’Africano. Qui ascolteremo le melodie e le percussioni del lontano Oriente. Giunti nell’Hortus magnus, nei pressi della cattedrale, anch’essa utilizzata dai medici per le lauree, visiteremo il mercato medievale di Salerno, molto frequentato da Matteo Silvatico. Qui, con danze e canti medievali concluderemo la nostra passeggiata. La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’Associazione MuSARTE tour. Si ringraziano per la partecipazione le Associazioni Bottega San Lazzaro, Osiris con Nunzia ed Antonella Schiavone, Rosa Aulentissima, MusicAteneo Percussion Ensemble dell’Università degli Studi di Salerno diretto dal M° P. Cimmino, Sant’Andrea dell’Annunziatella, la Coldiretti, Casa Vacanze il Duomo ed il professore Vito Senatore. Introdurrà la serata Nunzia Schiavone” (comune.salerno.it)

trekking urbano,Alchimia, Magia e Medicina,Medioevo Salernitano,Associazione Erchemperto, Orfanotrofio House of Flowers di Kabul, Libreria Aldebaran,Bottega del Commercio Equo e Solidale, Bar Arte e Caffè,Imperia Cappellania, via Canali,  San Pietro a Corte,Ave Gratia Plena, Plaium montis, Santa Maria delle Grazie, Costantino l’Africano, Hortus magnus, mercato medievale di Salerno,  Matteo Silvatico,Associazione MuSARTE tour,Associazione MuSARTE tour, Osiris con Nunzia ed Antonella Schiavone, Rosa Aulentissima,P. Cimmino, Sant’Andrea dell’Annunziatella, Coldiretti, Casa Vacanze il Duomo, Vito Senatore, Nunzia Schiavone, Salerno Smiling People
Foto: comune.salerno.it

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

“Personaggi della Scuola Medica Salernitana”. Sabato 27 il Trekking Urbano.

trekking urbano,2012,salerno,sabato 27 ottobre,scuola medica salernitana,prima università di medicina,salernus,pontus,adela,helinus,garioponto,primo medico della storia,palazzo arcivescovile,alfano i,abbazia di san benedetto salerno,hortus magnus,viridari,plaium montis,matteo silvaticoPersonaggi della Scuola Medica Salernitana – Sorse a Salerno, nell’Alto Medioevo la prima Università ditrekking urbano,2012,salerno,sabato 27 ottobre,scuola medica salernitana,prima università di medicina,salernus,pontus,adela,helinus,garioponto,primo medico della storia,palazzo arcivescovile,alfano i,abbazia di san benedetto salerno,hortus magnus,viridari,plaium montis,matteo silvatico Medicina di cui si abbia memoria. La tradizione vuole che i fondatori della ‘Scuola Medica Salernitana’ siano stati un latino (Salernus), un greco (Pontus), un arabo (Adela) ed un ebreo (Helinus). Una leggenda, forse, ma che rispecchia la grande apertura che la Scuola, sorta in ambiente culturale latino, ha avuto verso le conoscenze provenienti da trekking urbano,2012,salerno,sabato 27 ottobre,scuola medica salernitana,prima università di medicina,salernus,pontus,adela,helinus,garioponto,primo medico della storia,palazzo arcivescovile,alfano i,abbazia di san benedetto salerno,hortus magnus,viridari,plaium montis,matteo silvaticoaltri popoli. L’istituzione, documentata già nelle cronache del X secolo, raggiunge l’apice della fama nell’ XI secolo. Il primo medico di cui si conosca uno scritto è Garioponto. Una novità assoluta per l’epoca è che, nella Scuola salernitana, le donne potevano studiare e praticare latrekking urbano,2012,salerno,sabato 27 ottobre,scuola medica salernitana,prima università di medicina,salernus,pontus,adela,helinus,garioponto,primo medico della storia,palazzo arcivescovile,alfano i,abbazia di san benedetto salerno,hortus magnus,viridari,plaium montis,matteo silvatico professione medica.
L’itinerario ripercorrerà i luoghi legati a questi personaggi. Partendo dal Comune raggiungeremo il palazzo Arcivescovile dove l’arcivescovo Alfano I fu uno degli eminenti esponenti della Scuola, visiteremo l’abbazia di San Benedetto, dotata di un’importante spezieria e dove Alfano fu abate. Ripercorrendo le stradine dell’Hortus Magnus, zona dedicata alle coltivazioni e dove probabilmente i medici avevano i loro “viridari”, raggiungeremo il Plaium Montis, luogo in cui Matteo Silvatico creò il suo Giardino, oggi noto come della Minerva, per terminare nel quadriportico di Santa Maria della Grazie, un tempo parte dell’omonimo convento.

trekking urbano,2012,salerno,sabato 27 ottobre,scuola medica salernitana,prima università di medicina,salernus,pontus,adela,helinus,garioponto,primo medico della storia,palazzo arcivescovile,alfano i,abbazia di san benedetto salerno,hortus magnus,viridari,plaium montis,matteo silvatico

Tempo di percorrenza: 2 ore e mezzo – Lunghezza: circa 4 chilometri – Difficoltà: facile (dislivello 130 metri) Punto di partenza: Palazzo di Città – Orario di partenza delle visite guidate: ore 19.30. Per informazioni: Comune di Salerno Info Point Turismo Tel. 089 662951/5 touristinformation@comune.salerno.it ‘ (trekkingurbano.info)

qr, code, codice qrSalerno Smiling People
Foto: trekkingurbano.info
Video: TrekkingUrbano on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

“Itineris Longobardorum”: la Giornata nazionale del camminare a Salerno il 13 ottobre.

giornata nazionale del camminare,trekking urbano,passeggiate a salerno,camminare a salerno,trekking urbano centro storico salernoNell’ambito della ‘Prima Giornata nazionale del camminare‘, manifestazione promossa dalla Federtrek, in collaborazionegiornata nazionale del camminare,trekking urbano,passeggiate a salerno,camminare a salerno,trekking urbano centro storico salerno,trekking campania,officinae itineris,territorio hyppocratico,medioevo,intra moenia,ministero dell’ambiente 13 ottobre con la rivista Trekking&Outdoor, sabato 13 ottobre, con inizio alle ore 9:00, Trekking Campania “Officinae Itineris”, proporrà a tutti coloro che avranno voglia di partecipare “Itineris Longobardorum” (walking theraphy) – tracce di Medioevo in territorio Hyppocratico… a spasso per Salerno, dalla costa ai monti, per il centro storico giornata nazionale del camminare,trekking urbano,passeggiate a salerno,camminare a salerno,trekking urbano centro storico salerno,trekking campania,officinae itineris,territorio hyppocratico,medioevo,intra moenia,ministero dell’ambiente 13 ottobrefino alle alture circostanti la “intra moenia“. (QUI la descrizione e i dettagli del percorso)
Il camminare in città, in particolar modo nei nostri meravigliosi centri storici, permette una riscoperta di angoli dimenticati e aiuta a riscoprire un legame affettivo con un tessuto urbano sempre più “alieno” dal nostro vivere quotidiano.
La Giornata Nazionale del Camminare, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente co-promossa da importanti città, vuole essere l’occasione per amplificare la sensibilizzazione di istituzioni, associazioni e singoli cittadini, che in molte realtà italiane si stanno “incamminando” nella giusta direzione.” (giornatadelcamminare.org)

giornata nazionale del camminare,trekking urbano,passeggiate a salerno,camminare a salerno,trekking urbano centro storico salerno,trekking campania,officinae itineris,territorio hyppocratico,medioevo,intra moenia,ministero dell’ambiente 13 ottobre

Per poter partecipare all’evento salernitano e per poter approfondire o semplicemente ricevere informazioni precise, è possibile contattare Trekking Campania “OFFICINAE ITINERIS” – escursionismo naturalistico e didattica ambientale sul Sito Internet: www.trekkincampania.it al seguente indirizzo email info@trekkingcampania.it oppure allo 339.7456795 o 339.3707097

giornata nazionale del camminare,trekking urbano,passeggiate a salerno,camminare a salerno,trekking urbano centro storico salerno,trekking campania,officinae itineris,territorio hyppocratico,medioevo,intra moenia,ministero dell’ambiente 13 ottobreSalerno Smiling People
Foto: giornatadelcamminare.org; trekkingcampania.it
Video: FederTrek on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Il 21 aprile il Trekking urbano a Salerno e quest’anno si raddoppia!

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoAnche quest’anno la città di Salerno partecipa al “Trekking urbano”, evento nazionale giunto alla nona edizione e organizzato in circa 40 comuni capoluogo.trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salerno La novità della edizione 2012 è la previsione di un doppio appuntamento, uno in primavera e uno, come di consueto, nell’autunno. Considerato il successo delle edizioni precedenti; per la prima volta si è, dunque, pensato di raddoppiare l’appuntamento per dare l’opportunità a tutti i trekker di vivere l’esperienza di immergersi nell’arte, nella storia e nella natura. I due appuntamenti sono trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoprevisti sabato 21 aprile e sabato 27 ottobre.
L’edizione primaverile sarà dedicata al tema ”Acqua matrice di vita”, che a Salerno si declinerà con il titolo “Corsi d’acqua-percorsi di storia”. La passeggiata si svolgerà, infatti, lungo i corsi d’acqua che appartengono alla storia della città, fino a giungere all’Ex Monastero di San Lorenzo, dove tutti i partecipanti scopriranno una piacevole sorpresa musicale all’ora del tramonto.

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salerno

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoLa partenza è prevista alle ore 17,30 da Palazzo di Città, da dove si proseguirà verso la Villa Comunale dove si trova la storica Fontana di dontrekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salerno Tullio. Salendo poi verso Via Madonna del Monte, si farà sosta per ammirare dall’alto l’antico Giardino Lo Paino. Si continuerà per Via Spinosa, ove è ubicato l’Ex Monastero Santo Spirito, le cui suore nel 1235 si adoperarono per la realizzazione dell’acquedotto di San Leo. La passeggiata proseguirà su Via Tasso per poi accedere, dai Gradoni San Nicola, alla Via de Renzi e completare il percorso presso l’ex Monastero di San Lorenzo (oggi sede dell’Archivio Storico del Comune di Salerno). I partecipanti potranno visitare la Mostra “Domani giungeranno–1948/Salerno/I partigiani caduti per la libertà” e accedere al “percorso delle acque”.

INFORMAZIONI SUL PERCORSO:
Partenza: ore 17,30 da Palazzo di Città
Dati tecnici:
Lunghezza: circa 3Km – Tempo di percorrenza: 2h
Difficoltà: Facile – Dislivello: mt. 120
(Fonte: Comunicato Stampa – Comune di Salerno) – Cliccando QUI è possibile consultare il percorso e il programma.

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoSalerno Smiling People
Foto: comune.salerno.it; trekkingurbano.info
Video: TrekkingUrbano on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.