La Coppa del Mondo a Salerno

CDM.jpgAmiche e amici, l’occasione è di quelle ghiotte e storiche: la possibilità di poter vedere da vicino la mitica Coppa del Mondo (FIFA* CUP) vinta dalla Nazionale Italiana durante gli ultimi mondiali di Germania 2006…. vederla qui a pochi centimetri di distanza, a Salerno!
Mettiamo in carica fotocamere, telefonini, videocamere e chi più ne ha più ne metta (chi può passi dal barbiere o dal parrucchiere a farsi bello/a :D) perchè l’occasione, soprattutto per chi non si sposta spesso da Salerno, è davvero irripetibile.
Ma andiamo nei dettagli: ho seguito distrattamente un Twit della Federazione Gioco Calcio Italiana, che lanciavaVitt.jpg tramite il popolare social network (Twitter per l’appunto) una Flash News laconica e precisa (in classico stile Twitter): “FLASH NEWS – Giovedì 4 la Coppa del Mondo a Salerno“. Spinto dalla curiosità e non avendo ancora letto in giro la notizia, ho approfondito sull’apposito Sito della FIGC e a questo Link ecco la notizia (che vi riporto):

News In Breve
Giovedì 4 la Coppa del Mondo a Salerno

coppa-del-mondo.jpgRoma 01/02/2010
In occasione di un incontro sui temi del calcio con dirigenti e tecnici federali e con rappresentanti dell’U.S.S.I, la Coppa del Mondo raggiungerà la città di Salerno nelle giornata di giovedì 4 febbraio. La Coppa vinta dalla nazionale Italiana a Berlino sarà esposta nei saloni del Grand Hotel (via Lungomare) dalle ore 16,30 alle ore 20,15.

Da aggiungere che all’incontro parteciperà anche il Tecnico della Nazionale Italia: Marcello Lippi. Credo possa essere una bella chicca ed un’occasione, appassionati e non, per vedere da vicino la Coppa più importante nel panorama calcistico mondiale, una coppa che evoca ricordi gioiosi e felici, quasi a magra, magrissima consolazione dell’attuale situazione calcista cittadina, di cui mi sono ripromesso di non scrivere perchè mi ritengo offeso e mortificato in quanto salernitano dalla gestione e dall’incompetenza delle persone che sono a capo della gloriosa Salernitana (e mi fermo qui….).
Spero di poter fare anche qualche scatto decente per tutti gli amici che non potranno recarsi al Grand Hotel Salerno, che pubblicherò nel post di venerdì mattina, per il quale vi rinnovo come di consuetudine l’appuntamento. Salerno “Campione del Mondo” per un giorno 🙂

FAB.jpgPrevisioni Meteo Salerno (mercoledì 03 Febbraio – giovedì 04 Febbraio) a cura di Fabrizio Raffa:
“Come confermato nella scorsa edizione niente gelo sulla nostra regione. Infatti una nuova perturbazione atlantica spazzerà via l’aria artica che in questi giorni ha creato non pochi disagi nelle regioni del centro-nord, specialmente l’Emilia. Il gelo però non molla nella zone dell’ est europeo, dove ad Istanbul è arrivata addirittura la neve. Per la giornata di Mercoledì prevediamo un deciso aumento della nuvolosità associata a qualche debole precipitazione specialmente nel pomeriggio. Una tregua è prevista già nella giornata di Giovedì quando le piogge cesseranno e lasceranno spazio ad un timido sole. Temperature in sensibile aumento con estremi compresi tra 9 °C e 13 °C. Venti moderati da SW, successivamente deboli in rotazione da SSE.”

Salerno Smiling People
Foto: litoralepontino.it; periodicoilgrillo.myblog.it; checco76.wordpress.it

*Quello che bisogna sapere: La Coppa del Mondo FIFA (in inglese FIFA World Cup) è il trofeo assegnato alla squadra vincitrice del campionato del mondo di calcio. Ideata e disegnata dall’orafo e scultore italiano Silvio Gazzaniga, prodotta dall’oreficeria Bertoni di Milano, è diventata il simbolo della massima manifestazione calcistica internazionale.
Dopo la vittoria a Messico 1970 per la terza volta della Coppa Rimet da parte del Brasile, che si aggiudicò la coppa definitivamente come da regolamento, la FIFA ebbe la necessità di creare un altro trofeo.
Bandito un concorso, tra 53 proposte fu quella dell’italiano Silvio Gazzaniga ad essere scelta.
Rappresenta la gioia e la grandezza dell’atleta nel momento della vittoria; due atleti stilizzati, che esultando sorreggono il mondo.
È alta 36,8 cm, è in oro massiccio a 18 carati, il diametro della base è di 13 cm, e pesa 6175 g [1]. Alla base ci sono due bande di malachite semipreziosa, mentre al di sotto sono incisi i nomi delle nazioni che dal 1974 si sono aggiudicate il trofeo.
Al contrario della Coppa Rimet, questa coppa non sarà assegnata alla squadra che la vincerà per tre volte, ma continuerà a “girare” fino probabilmente al momento che tutti i possibili 17 spazi per le incisioni delle nazioni vincitrici verranno riempiti, quindi fino ad i mondiali del 2038.
A partire da Germania 1974 Il trofeo è stato ad oggi assegnato due volte alla Germania Occidentale (1974, 1990), all’Argentina (1978, 1986), all’Italia (1982, 2006), al Brasile (1994, 2002), ed una sola volta alla Francia (1998).
(Fonte: sapere.virgilio.it)

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.