La gufata dell’anno!

gufata dell'anno.jpgUna simpaticissima curiosità per il post di questo lunedì, tanto per iniziare la settimana con un sorriso. Ci troviamo allo stadio “Fortunati” di Pavia, in occasione dell’incontro valido per il Campionato di Lega Pro Divisinone A: Pavia –La gufata dell'anno salerno.jpg Salernitana. Una partita come tante che vede impegnata la Salernitana in un match che potrebbe rappresentare la svolta in positivo del campionato dei granata. Al 53° l’arbitro dell’incontro,  Giuseppe Sguizzato di Verona assegna una punizione a favore della Salernitana per fallo commesso su Dino Fava. Sul pallone si presenta al tiro dalla distanza Adriano Montalto, già a segno nel primo tempo e pronto per tentare di battere nuovamente il portiere avversario.  Ed è in questo momento che dal settore riservato alla tifoseria salernitana, Maurizio Golia un grandissimo tifoso granata, come fosse un veggente infallibile, prevede l’imminente realizzazione della punizione da parte di Montalto,  con tanto di comunicazione al portiere del Pavia, tanto di conto alla rovescia che precede il goal ma soprattutto con tanto di video (che sta letteralmente spopolando su tutti i Social Network e su YouTube) che ne documenta  la previsione azzeccata, gli attimi precedenti al goal ed i relativi festeggiamenti. Un simpaticissimo siparietto nel quale si possono intravedere anche  i volti increduli dei due raccattapalle ed un fugace sguardo da parte del portiere del Pavia alla ricerca del tifoso Mago. Ecco il video:
AGGIORNAMENTO: a questo indirizzo è disponibile la puntata di “Striscia lo Striscione” andata in onda il 14.02.2011 e nella quale è stato trasmesso il filmato (Complimenti a Maurizio); mentre QUI il video su “Il Corriere dello Sport“.

 

LA GUFATA DELL’ANNO a Striscia lo Striscione

 

Striscia lo striscione.jpgAGGIORNAMENTO: a questo indirizzo è disponibile la puntata di “Striscia lo Striscione” andata in onda il 14.02.2011 e nella quale è stato trasmesso il filmato (Complimenti a Maurizio); mentre QUI il video su “Il Corriere dello Sport“.
Ma chi è il “Mago”? Il Mago si chiama Maurizio Golia nato a Salerno ma residente a Brescia per esclusive ragioni lavorative. Prima di trasferirsi aMaurizio Golia.png Brescia ha tentato di realizzarsi qui a Salerno senza purtroppo riuscirci come spesso accade.  Alla prima partecipazione ad un concorso in quel di Brescia, invece, è risultato vincitore ed ha quindi suo malgrado dovuto abbandonare Salerno dove attualmente risiedono il fratello e la madre. Oggi Maurizio è Medico Legale e segue i granata in quasi tutte le trasferte del nord sotto il vessillo “Brescia Granata” insieme ad altri Salernitani residenti nel nord Italia. Inoltre Maurizio è recidivo e ci racconta:
Maurizio:In effetti c’è un precedente: nella partita Cremonese – Salernitana eravano dietro la porta della Cremonese e Merino con una fantastica punizione aveva portato in vantaggio la Salernitana, in quell’occasione pensai di fare la stessa cosa di Pavia ma non fui abbastanza pronto,  domenica invece è andata bene… naturalmente per la Salernitana!
Da domenica in poi, tutta la Salerno sportiva gli chiede di seguire la Salernitana in tutte le trasferte, così da poter  continuare a prevedere tantissimi altri Goal a partire proprio da Lunedì prossimo quando i granata saranno di scena a La Spezia per un match delicatissimo. Gli avverarsari, da oggi in poi dovranno preoccuparsi, oltre che degli attaccanti granata, anche  di Maurizio. I portieri sono avvertiti!

Salerno Smiling People
Foto: LostInStereo57 prt-scrn on YT
Video: LostInStereo57 on YT e MacDuke79 on YT
Special Thanks: Marina e Duke_79

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

 

La dichiarazione d’amore dei tifosi granata

I_LOVE_SALERNO.jpgQuanto è difficile scrivire, parlare di calcio a Salerno, e più nello specifico di Salernitana in questo periodo? Credo sia difficilissimo ed anche a provarci, obiettivamente, è compito arduo e gravoso. Anche volendo fare un’analisi fredda e logica, il problema principale è che non si sa da che parte iniziare, come è altrettanto ignota la fine dell’analisi stessa.
La realtà dei fatti è che, BENE che va, la Salernitana l’anno prossimo si ritroverà ai nastri di partenza del campionato di Lega Pro (l’ex terza serie). “Bene che va” proprio perchè attualmente la situazione societara del club granata è ignota a tutti e nell’ambiente in parecchi non danno per scontata l’iscrizione al prossimo campionato; mentre è nota a tutti invece la contestazione in atto al presidente in carica, Antonio Lombardi, contestazione che ormai come un cancro si sta espandendo verso tutte le componenti che formano la Salernitana1919, dai calciatori ai dirigenti, dai preparatori ai direttori sportivi, componenti ree della disatrosa ed umiliante stagione calcistica in corso.
Quindi, tornado “in topic”, qualsiasi parola detta in questo momento, potrebbe davvero non sortire un effetto consolatorio, ma essere travisata e trasformarsi nell’ennesima contestazione ed allontanare ancora di più questa città da uno dei suoi amori più grandi di sempre: La Salernitana.
Accade così allora che le risposte, quelle parole che in questo momento dovrebbero servire da incoraggiamento e rinvigorare l’amore per quella casacca granata, arrivino proprio dagli innanorati di sempre, da chi questa squadra l’ha sempre amata e pur sentondosi tradito, continua ad amarla più di ogni cosa, riservando per lei la più bella dichiarazione d’amore possibile.
Accade così allora, che durante l’ultima partita, nei minuti finali con i granata alle prese con la diciannovesima sconfitta stagionale, dalla Curva Sud dell’Arechi parte un coro infinito, urlato a squarciagola da tutti e che è più di un semplice coro; è la risposta, è la dichiarazione d’amore, sono le parole che danno ad una città intera la forza e la voglia di continuare ad essere tifosi ed innamorati di questa squadra indipendentemente dai risultati, indipendentemente dagli uomini che in questo momento ne sono a capo, indipendentemente da tutto e da tutti:
Che importa se è arrivata la retrocessione, che vuoi che sia, in ogni categoria, Salernitana, io non vivo senza te!

Ricominciamo esattamente da qui!

FB1.jpgPrevisioni Meteo Salerno (venerdì 26 Marzo – sabato 27 Marzo – domenica 28 Marzo) a cura di Fabrizio Raffa:
“Un’imponente perturbazione atlantica comincia a premere da Ovest, ma è ancora molto lontana dalla nostra penisola, per cui le condizioni meteorologiche saranno ancora primaverili. Infatti l’Italia rimarrà ancora spaccata in due: disturbi freschi a nord che causano piogge, localmente anche intense, mentre a sud un richiamo di aria mite fa registrare temperature sopra la media. Ma, vista l’enorme potenziale dinamico dei moti atmosferici, tale situazione ben presto un lontano ricordo. Valuteremo nelle prossime edizioni l’evoluzione della perturbazione atlantica. Intanto il tempo sulla nostra città per il fine settimana si presenterà all’insegna di una diffusa stabilità specialmente nelle giornate di Venerdì e Sabato. Domenica invece, a causa dell’alto tasso di umidità, ci sarà la possibilità di qualche velatura dove localmente potrà essere più consistente con conseguente possibilità di qualche debole piovasco. Temperature in diminuzione di 2 o 3 °C. Venti deboli o moderati da SW”

Salerno Smiling People
Foto: commenti.kataweb.it Video: Gerca85
Un ringraziamento speciale va all’utente Gerca85 che ha pubblicato il video sul suo Canale, consentendo di fatti la realizzazione del post odierno. Grazie a nome di ViriglioSalerno.

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.