San Valentino in città: visite guidate e “Piazza dell’Amore”

san valentino,salerno,san valentino italia,san valentino a salerno,idee per san valentino,dove trascorre san valentino,piazze dell'amore salerno,spettacolo piazza flavio gioia,associazione anita tango,tango a salerno,associazione daltrocanto,associazione il contrapasso salerno,orchestra vocale numeri primi,visite guidate salerno,xxiv giornata internazionale della guida,associazione divida guide center salerno,sichelgaita e roberto il guiscardo: un matrimonio di convenienza,dott.ssa simona mandato,longobardo-normanna,alessandro zagaria,villa comunale salerno,carlo pisacane,carlo pisacane salerno,quadriportico del duomo di salerno,tempio di pomona,piazza portanova salerno,la ricciarda di foscolo,decamerone di boccaccio,masuccio salernitano,alfonco gatto,umberto sabaTorna la manifestazione “La piazza dell’Amore” per festeggiare il giorno di San Valentino. Saranno quattro, in questa edizione 2013, le giornate dedicate agli innamorati. Da giovedì 14 a domenica 17 febbraio, dalle 19.00 alle 22.00, ogni sera un diverso spettacolo in Piazza Flavio Gioia.
14 febbraio: Associazione Anita Tango – serata di tango
15 febbraio: Associazione Daltrocanto – spettacolo musicale
16 febbraio: Associazione il Contrapasso – spettacolo “L’amore nei secoli”. Danze di corteggiamento dal rinascimento al romanticismo
17 febbraio: Orchestra Vocale Numeri Primi
Nel programma di eventi patrocinati dal Comune di Salerno rientrano quest’anno anche una due visite guidate incentrate sul tema dell’amore in occasione della XXIV Giornata Internazionale della Guida. Il primo appuntamento, organizzato dall’Associazione Divida Guide Center Salerno, è per sabato 16 febbraio, con partenza alle ore 9.30 da Palazzo di Città, con “Sichelgaita e Roberto il Guiscardo: un matrimonio di convenienza e d’amore“, a cura della dott.ssa Simona Mandato: un itinerario attraverso la città, ripercorrendo la celebre storia d’amore longobardo-normanna.
Il secondo, a cura di Alessandro Zagaria, è in programma, sempre sabato 16 febbraio, con partenza alle ore 10.30 dalla Villa Comunale (statua di Carlo Pisacane). Soste previste: piazza Largo Campo, Piazza abate Conforti (passando per via dei Canali), velocissima fermata nel quadriportico del duomo e sosta nella piazzetta antistante il tempio di Pomona, Piazza Portanova.
L’itnerario sarà basato sul tema dell’amore e svolto sulla base delle ambientazioni delle opere letterarie ambientate a Salerno (in particolare la Ricciarda di Foscolo, due novelle del Decamerone di Boccaccio, una novella di Masuccio Salernitano, una poesia di Alfonco Gatto e una di Umberto Saba, e inoltre una lettura di un inedito tratto da un museo).‘ (comune.salerno.it)

san valentino,salerno,san valentino italia,san valentino a salerno,idee per san valentino,dove trascorre san valentino,piazze dell'amore salerno,spettacolo piazza flavio gioia,associazione anita tango,tango a salerno,associazione daltrocanto,associazione il contrapasso salerno,orchestra vocale numeri primi,visite guidate salerno,xxiv giornata internazionale della guida,associazione divida guide center salerno,sichelgaita e roberto il guiscardo: un matrimonio di convenienza,dott.ssa simona mandato,longobardo-normanna,alessandro zagaria,villa comunale salerno,carlo pisacane,carlo pisacane salerno,quadriportico del duomo di salerno,tempio di pomona,piazza portanova salerno,la ricciarda di foscolo,decamerone di boccaccio,masuccio salernitano,alfonco gatto,umberto sabaSalerno Smiling People
Foto: maxio75 on Instagram
Video: maserri on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Fra vicoli, chiese e palazzi del Centro Storico di Salerno con Archeologando Intour.

centro storico,salerno,associazione culturale 'acheologando intour',visite guidate,passeggiate salernitane,regione campania,via fusandola salerno,chiesa di san giorgio salerno,villa comunale salerno,chiesa si san giovanni di dio,san pietro a corte, visitare salerno, cosa vedere a Salerno, il centro storico salernitano, escursioni a salerno, dicembre salerno, iniziative salernitaneL’interessante iniziativa è a cura dell’Associazione Culturale ‘Archeologando Intour‘, associazione con l’obiettivo di operare nell’ambito della Regione Campania al fine dicentro storico,salerno,associazione culturale 'acheologando intour',visite guidate,passeggiate salernitane,regione campania,via fusandola salerno,chiesa di san giorgio salerno,villa comunale salerno,chiesa si san giovanni di dio,san pietro a corte, visitare salerno, cosa vedere a Salerno, il centro storico salernitano, escursioni a salerno, dicembre salerno, iniziative salernitane promuovere e valorizzare il suo ricco patrimonio artistico e culturale che, per sabato 15 dicembre, organizzerà una visita per le vie del centro storico di Salerno.
L’appuntamento, dopo opportuna e necessaria prenotazione alla visita guidata tramite email di adeseione ai seguenti indirizzi: archeologandointour@libero.it; info@archeologandointour.it, è per centro storico,salerno,associazione culturale 'acheologando intour',visite guidate,passeggiate salernitane,regione campania,via fusandola salerno,chiesa di san giorgio salerno,villa comunale salerno,chiesa si san giovanni di dio,san pietro a corte, visitare salerno, cosa vedere a Salerno, il centro storico salernitano, escursioni a salerno, dicembre salerno, iniziative salernitanesabato 15 dicembre alle ore 17:00 davanti all’entrata principale della Villa Comunale. Una visita nel cuore di Salerno tra vicoli, antiche chiese e ricchi palazzi, per un itinerario che andrà da via Fusandola alla chiesa di San Giorgio, dalla chiesa di San Giovanni di Dio a San Pietro a Corte.
Ulteriori informazioni e l’itinerario completo della visita guidata al centro storico di Salerno, sono reperibili sul contatto Facebook dell’Associazione Culturale ‘Archeologando Intour’ raggiungibile QUI.

qr code, salerno, codici qr, codice qr, codici a barre, codice a barre quadrato, codici quadratiSalerno Smiling People
Foto: archeologandointour.it; archeologandointour on FB

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

Il 21 aprile il Trekking urbano a Salerno e quest’anno si raddoppia!

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoAnche quest’anno la città di Salerno partecipa al “Trekking urbano”, evento nazionale giunto alla nona edizione e organizzato in circa 40 comuni capoluogo.trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salerno La novità della edizione 2012 è la previsione di un doppio appuntamento, uno in primavera e uno, come di consueto, nell’autunno. Considerato il successo delle edizioni precedenti; per la prima volta si è, dunque, pensato di raddoppiare l’appuntamento per dare l’opportunità a tutti i trekker di vivere l’esperienza di immergersi nell’arte, nella storia e nella natura. I due appuntamenti sono trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoprevisti sabato 21 aprile e sabato 27 ottobre.
L’edizione primaverile sarà dedicata al tema ”Acqua matrice di vita”, che a Salerno si declinerà con il titolo “Corsi d’acqua-percorsi di storia”. La passeggiata si svolgerà, infatti, lungo i corsi d’acqua che appartengono alla storia della città, fino a giungere all’Ex Monastero di San Lorenzo, dove tutti i partecipanti scopriranno una piacevole sorpresa musicale all’ora del tramonto.

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salerno

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoLa partenza è prevista alle ore 17,30 da Palazzo di Città, da dove si proseguirà verso la Villa Comunale dove si trova la storica Fontana di dontrekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salerno Tullio. Salendo poi verso Via Madonna del Monte, si farà sosta per ammirare dall’alto l’antico Giardino Lo Paino. Si continuerà per Via Spinosa, ove è ubicato l’Ex Monastero Santo Spirito, le cui suore nel 1235 si adoperarono per la realizzazione dell’acquedotto di San Leo. La passeggiata proseguirà su Via Tasso per poi accedere, dai Gradoni San Nicola, alla Via de Renzi e completare il percorso presso l’ex Monastero di San Lorenzo (oggi sede dell’Archivio Storico del Comune di Salerno). I partecipanti potranno visitare la Mostra “Domani giungeranno–1948/Salerno/I partigiani caduti per la libertà” e accedere al “percorso delle acque”.

INFORMAZIONI SUL PERCORSO:
Partenza: ore 17,30 da Palazzo di Città
Dati tecnici:
Lunghezza: circa 3Km – Tempo di percorrenza: 2h
Difficoltà: Facile – Dislivello: mt. 120
(Fonte: Comunicato Stampa – Comune di Salerno) – Cliccando QUI è possibile consultare il percorso e il programma.

trekking urbano,trekker,passeggiate a salerno,acqua matrice di vita,corsi d’acqua-percorsi di storia,ex monastero di san lorenzo salerno,palazzo di città salerno,villa comunale salerno,fontana di don tullio salerno,via madonna del monte salerno,giardino lo paino salerno,via spinosa salerno,ex monastero santo spirito salerno,acquedotto di san leo,via tasso salerno,monastero di san lorenzo salerno,archivio storico del comune di salernoSalerno Smiling People
Foto: comune.salerno.it; trekkingurbano.info
Video: TrekkingUrbano on YT

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.

La città che non ti aspetti

Salerno_porto.jpgQuando un salernitano è chiamato ad esprimersi sulla sua città, vuoi positivamente vuoi negativamente, è di fatto abbastanza difficile trarne un’imparzialità di giudizio che non tenga conto di innumerevoli fattori che ne possano condizionare la valutazione finale. Salerno è e resterà per sempre la città più bella del mondo per chi sceglie di amarla a prescindere e, al tempo stesso, Salerno è e resterà la città dagli innumerevoli problemi per chi in questa città stenta (e non certo per proprie colpe) ad emerge ma, tutto sommato, tale discorso può tranquillamente valere tanto per un salernitano quanto per qualsiasi altro cittadino del mondo.
Sulla base di tale premessa quindi, sarebbe interessante capire cosa Salerno lascia alle persone che la visitano per la prima volta, un giudizio basato su quello che è il primo impatto, una valutazione serena ed “esterna” che oggi vi propongo grazie ad Elena, ragazza di Como nonchè Blogger su Brezzadilago che è stata ospite di Salerno (per motivi lavorativi) durante lo scorso fine settimana e che ha voluto descrivere la sua esperienza salernitana per mezzo di due Post sul suo blog e di alcuni scatti ricordo.

elena.jpgSalerno  (tratto dal blog di Elena Brezzadilago)

Salerno è la città che non ti aspetti.
Parto forse prevenuta, perchè quando si parla di Campania si tende a fare di tutta l’erba un fascio.
E trovo una cittadina “bella”, ma bella dentro, di una bellezza sotterranea, che ti devi fermare a guardarti in giro ed osservare per bene,
Villa_Comunale_Salerno.jpg perchè in un primo momento non riesci a coglierla appieno.
Ma ti senti bene, ti senti a casa, in un posto dove tutto è in ordine, il lungomare fa pensare alle lunghe passeggiate nei giorni della calura, con piante sotto le quali deve essere meraviglioso fermarsi a chiacchierare, leggere, o anche solo fare nulla.
I giardini, almeno quelli che ho visto io, sono piccoli capolavori di operatività: ordinati, ben tenuti, senza sporco in giro, con piante che colorano l’aria del loro verde e con i loro fiori che illuminano gli occhi.
Mi sono fermata solo due giorni, e buona parte del tempo l’ho passata per convegni. Ma ho avuto il tempo per apprezzare questa città, curata, ordinata, dove la vita è vita, dove la gente sorride, ti accoglie e non ti fa sentire “straniero”.
Sono arrivata con il sole e sono partita con la pioggia. Ho visto il mare azzurro e l’ho visto grigio. Ho mangiato mozzarella campana e il dolce tipico, la scazzetta.
Ma, soprattutto, ho vista una città che ho percepito come “amata” da chi ci vive, bella di suo, ma ancora più bella per quanto è curata.
E ho visto il confronto con la mia (
Como ndr)… ma questa è storia per un altro post.

Poi, sui parcheggi ….

parcheggi.jpgParcheggi a Salerno (tratto dal blog di Elena Brezzadilago)

E’ la malattia del viaggiatore curioso: quella di fare confronti tra la propria città (Como ndr) e il luogo che si visita. E viceversa.
Parliamo, per esempio, di parcheggi.
Salerno si è dotata di un sistema per pagare il parcheggio che prevede sia l’uso delle monetine, sia il pagamento del ticket via cellulare.
Non ci credevo quando me l’hanno detto, ma l’ho visto con i miei occhi.
E’ un’idea che rigiro ai solerti amministratori della mia città, Como, dove, quando va bene, i parcometri sono rotti, e dove i controlli non più così solerti, se è vero che quando non riesco a parcheggiare e finalmente trovo posto, osservo i tagliandi sui cruscotti e tanti non ne vedo e tanti ne vedo scaduti.
Pare che questa società abbia vinto l’appalto in parecchie città del nord per la gestione dei parcheggi, con ottimi risultati stando a quanto riportato da colleghi di Salerno.
Magari anche solo provare a copiare un’idea… non si potrebbe?

FB1.jpgPrevisioni Meteo Salerno (mercoledì 28 Aprile – giovedì 29 Aprile) a cura di Fabrizio Raffa:
“Una possente “bolla” calda invade la Spagna facendola piombare in piena Estate con punte oltre i 30 °C, mentre, continue correnti fredde da Nord, attraverso la valle del Rodano, si tuffano nel Mediterraneo. La convergenza di queste masse d’aria, di opposta matrice, è la causa dell’instabilità e dei forti temporali che stanno flagellando l’Italia in queste ultime ore. Però, questa situazione è destinata a migliorare nelle prossime 48 ore. Per la giornata di domani sarà possibile ancora qualche pioggia nel pomeriggio a causa della convezione diurna, mentre al mattino il cielo si presenterà sereno. Nella giornata Giovedì la pressione comincerà ad aumentare garantendo maggiore stabilità e sole ovunque. Ancora qualche possibile temporale solo nelle zone interne, in quanto l’aumento della pressione inibirà il formarsi di celle convettive sulla nostra città. Con molta probabilità parte del Cento-Sud, compresa la nostra città, godranno di questa fase stabile anche per il ponte del 1 Maggio, ma vi invito a controllare gli aggiornamenti nell’appuntamento di Venerdì. Temperature in ulteriore aumento da Giovedì, specialmente nelle ore diurne quando si potranno superare facilmente i 20 °C. Venti  moderati da WSW”

Salerno Smiling People
Foto: Elena su brezzadilago.blogspot.it; Brezzadilago su Flickr

concordo fotografico,fotografia,salerno foto,concorso foto salerno,luci d'artista concorso,circolo fotografico colori mediterranei,salerno turismo,iniziative natale 2011,concorso nazionale di fotografia città di salerno,fotografare salerno,salerno luci d'artista

Hai un iPhone o in iPad? Da oggi puoi leggere tutte le News, le curiosità e i post del Blog di Salerno grazie all’App GRATUITA dedicata e scaricabile semplicemente cliccando qui, oppure direttamente sul Logo dell’App.

Diventa anche tu Fan del Blog di Salerno su Facebook. In tanti lo sono già! Ti basterà Cliccare su “Mi Piace” prima di tutti e resterai sempre informato sulle notizie, le curiosità e gli eventi di Salerno e provincia.